L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Blumhouse girerà un film negli studi Universal in pieno lockdown

Blumhouse girerà un film negli studi Universal in pieno lockdown

Di Marco Triolo

Il mondo del cinema hollywoodiano è fermo, in attesa che passi l’emergenza coronavirus. Eppure c’è chi sta tentando di mettere in piedi un progetto nonostante il lockdown. E no, non stiamo parlando delle produzioni che potranno ripartire nei paesi europei. Stiamo parlando proprio di un film girato a Hollywood.

Blumhouse, la casa di produzione di Jason Blum nota per gli horror a basso costo – da Scappa – Get Out a Split – intende girare un piccolo film negli studi Universal. Il budget si aggira sui 6,5 milioni di dollari e l’idea è di girare con un piccolo cast e una troupe ridotta all’essenziale. Se Universal darà il via libera, cast e troupe verrebbero ospitati probabilmente in un hotel vicino ai teatri di posa. E verrebbero introdotte delle misure di sicurezza per far sì che il rischio di un focolaio sia minimo.

Non si conosce il titolo del film, attualmente. Sappiamo che Blumhouse ha intenzione di realizzare un film ispirato alla Halloween Horror Nights, attrazione dei parchi Universal. Chissà che i due progetti non coincidano, ma è solamente un’ipotesi.

Una fonte di The Hollywood Reporter afferma:

Le produzioni Blumhouse sono tipicamente più piccole e richiedono una troupe ridotta, riprese più brevi e poche location. È in parte per questo che possiamo considerare una produzione negli estesi studi Universal.

Il problema è l’assicurazione

Il problema sarà però un altro, ovvero l’assicurazione. Sarà difficile per la produzione assicurarsi contro l’esplosione di un focolaio di COVID-19 sul set. Blumhouse sta facendo la sua parte per ridurre questo rischio al minimo, ad esempio portando a termine la pre-produzione da remoto:

Blumhouse e Universal non proseguiranno con i piani finché non otterremo il via libera dalla città, dalla contea e dai responsabili della salute pubblica. Nessuna parte del lavoro di pre-produzione sta venendo condotta negli studi. Una piccola squadra di filmmaker e dirigenti sta attualmente lavorando a quei piani da remoto. La salute di tutti i coinvolti è una grande priorità e nessuno vuole affrettare le cose.

Di certo, questo esperimento servirà a molte produzioni nei prossimi mesi. E magari potrebbe anche insegnare un paio di metodi di risparmio per quanto usciremo dall’emergenza.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision: la storia del Darkhold nel Marvel Cinematic Universe 7 Marzo 2021 - 20:00

Il Darkhold comparso in WandaVision non è affatto alla sua prima apparizione nel Marvel Cinematic Universe: ecco la sua storia all'interno dell'universo unito!

Nomadland – Uscita a rischio in Cina? 7 Marzo 2021 - 19:24

Chloe Zhao è stata al centro di una polemica di stampo nazionalista in Cina che ha portato a una censura legata al film Nomadland. La pellicola potrebbe rischiare l'uscita nelle sale cinesi

The Falcon and the Winter Soldier – Sam e Bucky sono “colleghi” nel nuovo spot 7 Marzo 2021 - 19:00

La strana coppia di The Falcon and the Winter Soldier cerca una definizione del proprio rapporto nel nuovo spot, ricco di scene inedite.t

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.