Perché Ruby Rose ha deciso di lasciare Batwoman?

Perché Ruby Rose ha deciso di lasciare Batwoman?

Di Marco Triolo

Poche ore fa, la notizia dell’addio a Batwoman della star Ruby Rose ha lasciato tutti di stucco. La serie, parte dell’Arrowverse, ha riscontrato un ottimo successo. La seconda stagione è già programmata per gennaio, quanto torneranno le serie originali The CW per via dei ritardi causati dal coronavirus. Tutto faceva pensare che l’attrice sarebbe tornata senza problemi nel ruolo di Kate Kane, e invece non sarà così. Sia Rose che Warner Bros. Television, The CW e Berlanti Productions hanno diffuso comunicati che lasciano intendere come la separazione sia stata amichevole.

Ma allora che cosa ha spinto Ruby Rose a lasciare una serie di successo e un ruolo che sicuramente le avrebbe dato tanto, anche in termini strettamente economici? Non c’è nessuna spiegazione ufficiale, ma possiamo tentare di fare qualche ipotesi…

Questioni di salute

Per quanto una fonte di Variety abbia escluso che lo stato di salute dell’attrice abbia influito sulla sua decisione, questa è un’ipotesi da non scartare. Lo scorso settembre, Ruby Rose aveva rivelato di essere stata sottoposta a un intervento d’urgenza alla spina dorsale. Due ernie del disco, dovute agli stunt da lei eseguiti sul set di Batwoman, rischiavano di reciderle la spina dorsale, lasciandola paralizzata. Ufficialmente, la star si è perfettamente ripresa. Ma quello che dice la fonte di Variety potrebbe una mezza verità: vero, Ruby Rose non ha problemi di salute. Ma potrebbe aver scelto di non scherzare ulteriormente col fuoco, evitando di sottoporre il suo fisico ad altri sforzi con conseguenze potenzialmente pericolose. Visto l’impegno a lungo termine che richiede una serie TV, l’attrice potrebbe essersi chiesta se ne valesse la pena.

Nostalgia di casa

Sempre a proposito del lungo impegno che richiede un ruolo televisivo, andiamo a rispolverare un’intervista rilasciata da Ruby Rose a Glamour nel settembre 2019. Allora, Rose disse che sentiva la mancanza della nativa Australia e che in futuro avrebbe cercato di ottenere ruoli più vicini a casa. Ma interpretare una serie “da network” come Batwoman, con i suoi oltre 20 episodi a stagione, significa vivere per forza a Los Angeles per almeno sei mesi, senza contare poi i tour promozionali. La star ha confessato in passato di soffrire di depressione, e quindi anche la cura della sua salute mentale potrebbe aver costituito un fattore importante nella decisione.

Le critiche sui social

Il casting di Ruby Rose nel ruolo di Kate Kane è stato accolto da molte critiche sulla rete. Prima di tutto perché l’attrice si è definita genderfluid, non precisamente lesbica come il personaggio che interpreta. In secondo luogo, alcuni hanno lamentato il fatto che Ruby Rose non è ebrea come Kate Kane. Le critiche, a volte anche feroci, hanno spinto Rose ad allontanarsi dai social media. E magari a lungo andare hanno intaccato l’entusiasmo necessario per impegnarsi a un numero indefinito di stagioni. Francamente, però, questa ci sembra la spiegazione meno plausibile: il successo di Batwoman ha provato che la stragrande maggioranza degli spettatori ha accettato a braccia aperte Ruby Rose.

Qualunque sia la vera ragione – magari un misto delle tre appena enunciate – The CW si ritrova a dover scegliere una nuova attrice. Ruby Rose si ritrova invece a dover ricominciare. Probabilmente passerà del tempo prima che riveli che cosa esattamente l’abbia spinta a mollare un lavoro di così alto profilo.

Fonte: Looper

LEGGI ANCHE

La prigioniera d’oro: i romanzi di Raven Kennedy diventeranno una serie 6 Dicembre 2022 - 21:00

La saga letteraria de La prigioniera d'oro, scritta da Raven Kennedy, racconta la leggenda di Re Mida da un nuovo punto di vista

American Primeval: Taylor Kitsch protagonista della serie western Netflix 6 Dicembre 2022 - 20:15

Un'esplorazione della nascita del West americano in sei episodi diretti da Peter Berg e scritti da Mark L. Smith (Revenant)

C’è un futuro per X-Files? David Duchovny risponde 6 Dicembre 2022 - 17:15

Fox Mulder in persona riflette sulle chance che X-Files torni in futuro, anche senza l'agente Scully di Gillian Anderson

Doctor Who: iniziate le riprese della nuova stagione! 6 Dicembre 2022 - 16:30

Sono iniziate le riprese della nuova stagione di Doctor Who, che arriverà nel 2024 e avrà come protagonisti Ncuti Gatwa e Millie Gibson.

Guardiani della Galassia Vol. 3, il trailer spiegato a mia nonna 5 Dicembre 2022 - 15:15

Bowie, nuovi personaggi Marvel e tutto il resto che abbiamo trovato nel trailer di Guardiani della Galassia vol. 3.

Transformers: Il Risveglio, il trailer spiegato a mia nonna 5 Dicembre 2022 - 11:42

Chi è quel gorilla e da dove saltano fuori quei Transformers? E come si colloca questo nuovo capitolo rispetto a Bumblebee e ai film di Bay?

Black Panther: 15 momenti pazzeschi nella sua storia a fumetti 9 Novembre 2022 - 12:41

Per l'uscita in sala di Wakanda Forever, ricordiamo perché, se vuole, il Black Panther a fumetti è in grado di prendere a calci pure Superman.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI