L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
A Whisker Away dal 18 giugno in tutto il mondo su Netflix

A Whisker Away dal 18 giugno in tutto il mondo su Netflix

Di Marlen Vazzoler

A Whisker Away, titolo originale Nakitai Watashi wa Neko o Kaburu (Wanting to Cry, I Put on a Cat) debutterà in tutto il mondo su Netflix il 18 giugno.

Potete già inserire il film nella vostra lista di Netflix.

Inizialmente la pellicola doveva essere distribuita nelle sale giapponesi il 5 giugno 2020 ma quattro giorni fa lo staff ha annunciato sui social uno slittamento dell’uscita a causa della pandemia del Covid-19.

La trama:

Ambientata a Tokoname, Aichi, è incentrata su Miyo “Muge” Sasaki. È una peculiare studentessa del secondo anno che si è innamorata del suo compagno di classe Kento Hinode. Muge insegue risolutamente Hinode ogni giorno, ma non se ne accorge.

Mentre nasconde un segreto che non può dire a nessuno, Muge continua a inseguire Hinode. Muge scopre una maschera magica che le permette di trasformarsi in un gatto di nome Tarō. La magia consente a Muge di avvicinarsi a Hinode, ma alla fine potrebbe anche renderla incapace di trasformarsi in un essere umano.

Trailer e immagini

Netflix ha pubblicato sui suoi account la nuova visual, alcune immagini ufficiali e il trailer:

Al momento non sappiamo se il film sarà offerto sia con i sottotitoli che doppiato.

Le immagini

Di seguito il video musicale del tema musicale ‘Hana ni Bōrei/A Ghost for a Flower‘ diretto da POPREQ. Cantata da Yorushika la canzone è stata scritta da n-buna.
Natsuki Hanae che doppia Kento Hinode nel film, ha descritto la canzone e il video musicale: “Perfetti per il film“, aggiungendo che l’ha fatto improvvisamente piangere.

Doppiatori:

Mirai Shida (Arrietty nel film Ghibli) doppia Miyo e Tarō. Natsuki Hanae (Tanjirō Kamado in Demon Slayer) presta la voce a Kento.

Kōichi Yamadera è il venditore di gatti; Hiroaki Ogi è l’insegnante responsabile Kusugi-sensei; Minako Kotobuki è Yoriko Fukase, amica intima di Muge; Kensho Ono è Masamichi Isami, amico di Hinode. Susumu Chiba è Yōji Sasaki, padre di Muge; Ayako Kawasumi è Kaoru Mizutani, la compagna del padre di Muge; Sayaka Ohara è Miki Saitō, madre di Muge; Daisuke Namikawa è Tomoya Sakaguchi, un giovane che lavora nel laboratorio di ceramiche della famiglia Hinode.

Lo staff:

Alla regia Junichi Sato (Sailor Moon, Aria the Animation, Princess Tutu) e Tomotaka Shibayama (direttore dell’animazione di Blue Exorcist, Le Chevalier D’Eon). La sceneggiatura è opera di Mari Okada (Maquia – When the Promised Flower Blooms, anohana: The Flower We Saw That Day).

Dopo Penguin Highway, questo è il secondo film dello Studio Colorido (Typhoon Noruda, Fastening Days).

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Una startup israeliana promette di rivoluzionare il doppiaggio 19 Gennaio 2021 - 21:30

La compagnia si chiama DeepDub, e sta sviluppando una tecnologia che permetterà di sentire le voci originali in altre lingue

Apple TV+ estende il periodo di prova gratuita fino a luglio 2021 19 Gennaio 2021 - 20:45

Apple ha deciso di estendere il periodo di prova gratuiti di altri sei mesi – fino a luglio 2021, quindi – per tutti coloro che stanno usufruendo dell’anno gratuito.

Titans: Savannah Welch nella stagione 3, sarà Barbara Gordon 19 Gennaio 2021 - 20:33

Savannah Welch si unisce al cast della stagione 3 di Titans. L’attrice è stata scelta per il ruolo di Barbara Gordon.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.