L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Mark Romanek spiega cosa è successo con Wolfman

Mark Romanek spiega cosa è successo con Wolfman

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Universal Monsters: L’Uomo Lupo, dal folclore a Hollywood

Ricordate Wolfman il film horror diretto da Joe Johnston? Il film fu un colossale flop per la Universal. Inizialmente era stato assunto per dirigere la pellicola Mark Romanek ma a poche settimane dall’inizio delle riprese lasciò la pellicola.

Quasi dieci anni dopo il filmaker spiega perché, oggi come oggi, non ha intenzione di rivisitare un altro mostro della Universal. Ma aggiunge che gli piacerebbe fare una pellicola horror.

“Bene, no, perché era una combinazione perfetta di potenziale e con una combinazione perfetta di stronzate.
Benicio Del Toro e io stavamo collaborando su una visione del tipo di film che volevamo fare, e poi abbiamo avuto Anthony Hopkins, e abbiamo avuto Emily Blunt, e poi abbiamo avuto [lo scenografo] Rich Heinrichs e ho avuto Milena Canonero per fare i costumi e stavamo davvero realizzando questo film horror più audace, più oscuro e più misterioso.

E fu durante lo sciopero degli sceneggiatori e c’erano stati dei cambiamenti nella leadership dello studio, e non sembravano davvero fidarsi di quello che stavamo facendo. Ed era costoso, il film, e tutto ha cominciato a separarsi piuttosto che a fondersi.

Tutti hanno iniziato ad andare in direzioni opposte fino a quando divenne chiaro che se volevano fare la loro idea del film, intendendo l’idea dello studio del film, le mie mani erano un po’ legate perché c’era lo sciopero degli sceneggiatori, quindi non potevamo davvero cambiare il copione.

Quindi non ho visto un modo per dargli quello che volevano e l’unica opzione era davvero fare un passo indietro e dire “Fatelo come volete”, che è stato molto deludente e questo è quanto è successo”.

Nel frattempo Romanek sta lavorando ad altri progetti, la scorsa settimana ha parlato con un romanziere per l’opzione su un libro. Nel frattempo potete recuperare il pilot di Tales from the Loop che ha debuttato su Amazon Prime.

Fonte Collider

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Boys – Homelander vuole una famiglia nel promo dell’episodio 2×07 26 Settembre 2020 - 17:00

È disponibile un primo, breve spot di The Boys 2x07, in cui Homelander presenta Stormfront a suo figlio e annuncia che vuole una famiglia.

In attesa di Fast & Furious, ecco “Feel Like I Do”, la nuova canzone di Vin Diesel 26 Settembre 2020 - 16:00

Vin Diesel ha deciso di dedicarsi alla musica e inciso in collaborazione con il Dj norvegese Kygo un brano, intitolato “Feel Like I Do”.

Batwoman – Prima immagine di Javicia Leslie con il costume 26 Settembre 2020 - 15:00

Javicia Leslie svela la prima foto ufficiale che la ritrae con la maschera di Batwoman, ma la sua Ryan Wilder avrà un nuovo costume nella seconda stagione.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.