L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Batman Begins: I Primi 10 Minuti e 10 Curiosità sul film

Batman Begins: I Primi 10 Minuti e 10 Curiosità sul film

Di Andrea Suatoni

La trilogia di Batman diretta da Christopher Nolan in cui Bruce Wayne è interpretato da Christian Bale è quasi unanimemente considerata la saga cinematografica sull’Uomo pipistrello migliore di tutti i tempi.
Warner Bros ha reso disponibile i primi 10 minuti di Batman Begins, primo film della trilogia, su Youtube: potete vederli qui sotto, mentre di seguito elenchiamo una serie di curiosità che svelano interessanti retroscena sulla lavorazione del film. Se invece volete vedere (o rivedere) il film completo, potete trovarlo cliccando su QUESTO LINK!

1 – Prima di iniziare le riprese, Christopher Nolan invitò tutta la crew che avrebbe diretto per il film a vedere con lui una proiezione di Blade Runner. Terminato il film, si rivolse a tutti e disse “E’ così che ho intenzione di fare il nostro Batman“.

2 – La parola “Batman” viene pronunciata solamente 10 volte durante l’intero film.

3 – Il personaggio di Rachel Dawes è uno dei pochi nel film che non possiedono un corrispettivo nei fumetti di Batman della DC Comics. Il ruolo fu scritto appositamente attorno all’attrice Katie Holmes. Ironicamente la Holmes non era disponibile al tempo in cui doveva essere girato il sequel di Batman Begins, quindi venne sostituita da Maggie Gyllenhaal.

4 – Il maniero della famiglia Wayne è in realtà la storica country house chiamata Mentmore Towers, situata nella regione inglese del Buckingamshire. Spesso usata nella cinematografia, l’antica residenza della famiglia Rothschild è stata vista anche in Brazil (1985), Slipstream (1989), Eyes Wide Shut (1999), QuillsLa penna dello scandalo (2000), La mummiaIl ritorno (2001), Ali G Indahouse (2002), e Johnny English (2003).

5Heath Ledger fu considerato all’inizio della trilogia per interpretare il ruolo del protagonista Bruce Wayne, ma sia egli che Nolan concordarono assieme che quello di Batman non era il ruolo giusto per lui. Il regista lo vide invece perfetto per interpretare il Joker, la principale nemesi di Batman nei fumetti, che compare infatti con il suo volto nel secondo capitolo della saga e che fruttò all’attore un Oscar per il Miglior Attore non Protagonista (aggiudicato purtroppo postumo).

Christian Bale Batman

6 – Nonostante Christian Bale non abbia usato per la maggior parte delle scene più pericolose quasi mai una controfigura, non gli era permesso (per motivi assicurativi) neanche di avvicinarsi alla Bat-Mobile.

7 – Durante una pausa delle riprese nelle strade di Chicago, un guidatore andò a sbattere con la sua auto contro la Bat-Mobile. Inizialmente si credeva fosse ubriaco, ma l’uomo, risultato negativo ai test, confessò in seguito che perse il controllo dell’auto in preda al panico, perché scambiò la macchina di scena di Batman per una navicella aliena.

8 – L’alterazione della voce che Bruce Wayne produce per non essere identificato come Batman era modulata da Christian Bale senza l’ausilio di alcun apparecchio atto a modificarla. Proprio a causa dello sforzo cui le sue corde vocali erano sottoposte, l’attore perse la voce per ben 3 volte durante i 129 giorni della lavorazione del film.

9 – Al tempo dell’uscita del film, Forbes Magazine fece una stima di quanto sarebbe potuto costare ad un milionario l’impresa di voler diventare Batman. Considerando gadget, equipaggiamenti e covo segreto, la spesa totale (solo per iniziare la carriera da eroe) si aggirerebbe attorno ai 3.5 milioni di dollari.

10 – Il personaggio dello Spaventapasseri fa in Batman Begins il suo debutto sul grande schermo, dopo essere stato scartato in fase di preproduzione per i film della saga precedente diretta da Tim Burton prima e da Joel Schumacher poi. Anche in questo caso l’inserimento fu molto sofferto (pare che si arrivò ad una conferma solo grazie al provino di Cillian Murphy), ed inizialmente era stato deciso che il villain non avrebbe indossato la sua caratteristica maschera. In seguito infine, dopo aver vagliato più di 20 prototipi diversi, anche la maschera fece il suo ingresso nel prodotto finale.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Halle Berry rinuncia ad un ruolo transgender dopo le critiche 7 Luglio 2020 - 13:00

Halle Berry ha ufficialmente rinunciato ad uno dei suoi prossimi progetti cinematografici. Ecco il suo annuncio.

Emilia Clarke nel trailer di Above Suspicion, thriller di Phillip Noyce 7 Luglio 2020 - 12:15

È disponibile il trailer di Above Suspicion, film di Phillip Noyce ispirato alla storia del primo agente dell'FBI condannato per omicidio, con Emilia Clarke e Jack Huston.

Die Hart: il trailer della serie Quibi con Kevin Hart e John Travolta 7 Luglio 2020 - 11:17

Kevin Hart e John Travolta nel trailer di Die Hart, la serie comica/action in arrivo su Quibi il prossimo 20 luglio.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.