L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
All Rise – Verrà prodotto virtualmente un episodio sul COVID-19

All Rise – Verrà prodotto virtualmente un episodio sul COVID-19

Di Marlen Vazzoler

In questi giorni abbiamo visto in America il ritorno dei talk show a tarda notte e diurni con degli episodi prodotti da remoto, a causa della pandemia del coronavirus.

I produttori della serie drammatica All Rise hanno avuto l’idea di produrre virtualmente un nuovo episodio influenzato dagli eventi odierni. Hanno ricevuto subito il via libera dalla Warner Bros. TV e CBS TV Studios e dall’emittente CBS.

Al momento l’episodio è in fase di scrittura. Diretto dal produttore esecutivo Michael Robin, verrà girato largamente usando FaceTime, WebEx, Zoom, altri social media disponibili e tecnologie online.

Le riprese virtuali verranno girate, rispettando le regole di distanza sociale, nelle case degli interpreti dei personaggi principali. I produttori prevedono di utilizzare degli effetti speciali per ricreare gli ambienti necessari.

Inoltre, un direttore della fotografia opererà da solo su un veicolo per riprendere filmati esterni che riflettono l’ambiente desolato che esiste attualmente per le strade e nei quartieri di Los Angeles.

I temi

Sarà la prima serie scritta, in onda in prima serata, a tornare in produzione. L’episodio verterà sulla pandemia del Covid-19 e la distanza sociale. Inoltre verrà esplorato l’impatto di questa piaga sul sistema di giustizia penale.

Il consulente di produzione, l’ex procuratore distrettuale della contea di Los Angeles Gil Garcetti, sta fornendo informazioni su come il sistema giudiziario continua a Los Angeles, anche durante la pandemia.

Durante l’episodio, i personaggi della serie verranno mostrati mentre gestiscono la loro “nuova normalità” nella vita di tutti i giorni a casa, per poter continuare le loro vite professionali e personali, parallelamente a quanto sta accadendo in tutta la nazione.

Presenti anche dei riferimenti alle vite personali dei personaggi e al modo in cui sono stati colpiti dalla crisi sanitaria.

Il giudice Lola Carmichael (Simone Missick) presiederà virtualmente un processo senza giuria nel nuovo episodio, che andrà in onda lunedì 4 maggio alle 21:00 sulla CBS.

Verrà inserito nella prima stagione dello show, la cui produzione è stata sospesa tre settimane fa. Sarà l’ultimo episodio originale in onda in questa stagione.

La CBS deve ancora prendere una decisione in merito al rinnovo delle serie tv lanciata nella stagione 2019/2020 oltre a Evil. Ma le probabilità di un rinnovo di All Rise sono promettenti.

Fonte Deadline

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Godzilla Vs. Kong – I giganti sono pronti alla battaglia nei nuovi poster 9 Marzo 2021 - 9:56

Il Re dei Mostri e l'Ottava Meraviglia del Mondo si studiano nei nuovi poster di Godzilla Vs. Kong, in uscita il 31 marzo negli Stati Uniti.

Zack Snyder’s Justice League esce in anticipo su HBO Max per errore; nuovo teaser con scene inedite 9 Marzo 2021 - 8:53

Con grande sorpresa dei fan, Zack Snyder's Justice League è uscito ieri per errore su HBO Max al posto di Tom & Jerry. Inoltre, un nuovo teaser con molte scene inedite.

La regina degli scacchi: in arrivo il musical di Broadway! 8 Marzo 2021 - 20:30

Il romanzo di Walter Tevis verrà adattato dalla compagnia Level Forward, che ha ottenuto 37 nomination ai Tony Awards

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.