L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Agents of S.H.I.E.L.D., nella stagione finale il crossover con Agent Carter

Agents of S.H.I.E.L.D., nella stagione finale il crossover con Agent Carter

Di Marco Triolo

Agents of S.H.I.E.L.D., la prima serie televisiva ambientata nel Marvel Cinematic Universe, si appresta a giungere alla conclusione con la settima stagione, in partenza il 27 maggio su ABC. Vi abbiamo già mostrato il teaser trailer e il poster, ma ora c’è un’altra interessante novità. La serie si concluderà con un crossover con Agent Carter.

Agent Carter, andata in onda per due stagioni nel 2015 e 2016, tornava indietro nel tempo per raccontare le gesta di Peggy Carter dopo gli eventi di Captain America: Il primo Vendicatore. Nella serie, Peggy lavorava per lo SSR, antesignano dello S.H.I.E.L.D., e tra i suoi collaboratori c’era anche l’agente Daniel Sousa. Proprio questo personaggio rivedremo nella stagione finale di Agents of S.H.I.E.L.D., dove sarà interpretato ancora una volta da Enver Gjokaj. Entertainment Weekly ha rivelato la sua prima immagine nella serie.

L’attore confessa che non si sarebbe mai aspettato di tornare nel ruolo dopo la cancellazione di Agent Carter:

Non mi era passato neanche per l’anticamera del cervello. Sarei stato felice di tornare in qualunque momento, ma come attore non hai tempo di pensarci. Devi passare al prossimo progetto.

E aggiunge:

La cosa che, inaspettatamente, mi ha divertito di più è che, una volta che abbiamo piazzato Coulson e [Sousa] nella stessa scena, abbiamo capito che erano molto simili.

Ritorno al futuro

Nella stagione finale, il redivivo Coulson (in realtà il suo LMD) e la sua squadra viaggeranno nel tempo fino alla New York del 1931, per sfuggire ai Chronicom e compiere un’ultima missione. In realtà, gli eventi di Agent Carter si svolgevano intorno al 1946. Non è chiaro se, dunque, troveremo un Sousa più giovane o se Coulson e i suoi si sposteranno ulteriormente nel tempo. Anche perché nel poster c’è il primo scudo di Captain America, che nel 1931 non poteva esistere.

Al termine di Agent Carter, Sousa aveva ereditato la direzione dell’ufficio di Los Angeles dello SSR, e aveva iniziato una relazione con Peggy (probabilmente cancellata dagli eventi di Avengers: Endgame). Il co-showrunner di Agents of S.H.I.E.L.D. Jeff Bell giura che stavolta “lo vedremo sotto una nuova luce”.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bosch: il trailer della stagione finale, dal 25 giugno su Prime Video 13 Maggio 2021 - 20:45

Titus Welliver è pronto a tornare nella settima e ultima stagione della serie tratta dai romanzi di Michael Connelly

Snake Eyes: le prime immagini dello spin-off di G.I. Joe 13 Maggio 2021 - 20:32

il primo sguardo ufficiale a Snake Eyes, lo spin-off di G.I. Joe in arrivo nelle sale italiane il prossimo luglio.

Halston – Chi è il leggendario stilista interpretato da Ewan McGregor 13 Maggio 2021 - 20:10

Halston, su Netflix dal 14 Maggio, racconta la vita del celebre stilista: ecco la vera storia che ha ispirato la serie!

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.