L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Walking Dead: la stagione 10 non avrà un finale a causa del Coronavirus

The Walking Dead: la stagione 10 non avrà un finale a causa del Coronavirus

Di Filippo Magnifico

Come sappiamo, molte produzioni cinematografiche e televisive sono state costrette ad uno stop forzato per l’emergenza Coronavirus. Tra queste troviamo anche The Walking Dead che, purtroppo, non sarà in grado di terminare la post-produzione del finale di stagione, il cui debutto era previsto negli Stati Uniti per il 12 aprile.

Questo vuol dire che la stagione si concluderà in maniera “ufficiale” il 5 aprile, con l’episodio 15.
Secondo quanto riportato da AMC, i fan vedranno lo stesso l’episodio mancante nel futuro, sarà trasmesso come speciale, anche se non è ancora chiaro quando.

Il comunicato

Quello che sta succedendo, sfortunatamente, ha reso impossibile il completamento della post-produzione del finale della stagione 10 di The Walking Dead. Questo vuol dire che l’attuale stagione finirà con il 15° episodio il 5 aprile. Il finale che era stato inizialmente pianificato verrà trasmesso come speciale più avanti, nel corso dell’anno.

Ricordiamo che a causa dell’emergenza il network è stato costretto a rinviare anche il debutto di World Beyond, lo spin-off di The Walking Dead, previsto per domenica 12 aprile. World Beyond, lo spin-off di The Walking Dead avrebbe dovuto fare il suo debutto su AMC domenica 12 aprile. QUI trovate maggiori informazioni.

Fonte: TVLine

CORONAVIRUS: QUI l'elenco completo, in costante aggiornamento, di tutti i principali blockbuster che hanno subito uno slittamento sulla data di uscita o hanno optato per una distribuzione digitale.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.