L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Sony slitta ad agosto l’uscita nelle sale di Peter Rabbit 2

Sony slitta ad agosto l’uscita nelle sale di Peter Rabbit 2

Di Marlen Vazzoler

GUARDA ANCHE: Peter Rabbit 2: l’avventura continua in città nel nuovo poster italiano

La crisi provocata dalla diffusione del COVID-19 non accenna a fermarsi in Europa, per questo motivo la Sony Pictures ha deciso di slittare l’uscita internazionale di Peter Rabbit 2: Un birbante in fuga, di cinque mesi. Il film arriverà in Europa il 7 agosto e successivamente nel resto del mondo.

Inizialmente la sua distribuzione in UK e negli altri paesi europei era prevista per il 27 marzo, e nel resto dei territori internazionali dalla settimana successiva. Anche l’uscita americana, prevista inizialmente per il 3 aprile, dovrebbe slittare al 7 agosto.

Update

Sony ha confermato che anche l’uscita Americana è stata spostata al 7 agosto.

Un titolo internazionale

Questa è la seconda pellicola dopo No Time to Die, la cui uscita è profondamente affetta dall’epidemia. Ricordiamo che in Cina le sale sono chiuse da diverse settimane, in Italia sono ferme fino al 3 aprile. Anche in Francia e in Slovacchia stanno chiudendo i cinema.

Da quanto appreso da THR, la Sony ha preso questa decisione basandosi sui dati del box office del primo film.

In tutto il mondo Peter Rabbit ha incassato $351 milioni, di questi ben $236 provengono dai mercati internazionali. In UK ha ottenuto $56.3 milioni, in Cina $26.5 milioni, in Australia $20.2 milioni, in Francia $12.3 milioni e in Germania $12.1 milioni.

Inoltre è stato tenuto conto del problema della pirateria.

La sinossi:

L’ amabile canaglia è tornata. Bea, Thomas e i conigli sono ora una famiglia ma Peter, nonostante i suoi sforzi, non riesce a togliersi di dosso la sua reputazione di birbante. La vita fuori dal giardino lo aspetta e una fuga in città lo catapulterà in un mondo ricco di sorprese e avventure dove il suo carattere dispettoso verrà messo alla prova. Dovrà scegliere che tipo di coniglio vorrà diventare da grande.

Il cast:

Confermato il ritorno di Rose Byrne e Domhnall Gleeson, e di James Corden come doppiatore originale di Peter Rabbit. David Oyelowo interpreterà un nuovo personaggio. Chiudono il cast: Elizabeth Debicki, Margot Robbie e Daisy Ridley.

Peter Rabbit 2: Un birbante in fuga è diretto da Will Gluck.

Fonte THR

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Batman – La serie non sarà Gotham Central, ma uno spin-off su Gordon 18 Aprile 2021 - 19:00

Ed Brubaker rivela che l'annunciata serie per HBO Max, spin-off di The Batman, non sarà un adattamento di Gotham Central, ma avrà James Gordon come protagonista.

Zack Snyder’s Justice League – Ecco il concept art di Kilowog 18 Aprile 2021 - 18:00

Jerad S. Marantz ha svelato il suo concept art per Kilowog in Zack Snyder's Justice League, dove la Lanterna Verde appare in un cameo.

Shang-Chi – La pagina Twitter è stata aggiornata, i fan sperano nel trailer 18 Aprile 2021 - 17:00

Il profilo Twitter di Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings è stata aggiornata, e i fan sperano che la Marvel sveli il primo trailer.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.