L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Rinko Kikuchi nel cast di Tokyo Vice di Michael Mann

Rinko Kikuchi nel cast di Tokyo Vice di Michael Mann

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Tokyo Vice: Michael Mann dirigerà il pilot per HBO Max

Questa settimana sono cominciate a Tokyo le riprese della serie Tokyo Vice della WarnerMedia, che verrà lanciata in esclusiva sulla piattaforma HBO Max. Rinko Kikuchi si aggiunge al cast nel ruolo di supervisore del giornalista Jake Adelstein, interpretato da Ansel Elgort.

Stando a THR Michael Mann, regista del pilot, e i produttori della serie hanno spinto per l’assunzione della Kikuchi nonostante le preoccupazioni del produttore John Lesher in merito alla sua abilità nell’inglese.
Inizialmente per la parte era stata prevista Mari Yamamoto, un’attrice bilingue che ha lavorato come giornalista, basato su un composito dei colleghi e dei supervisori con cui Adelstein ha lavorato durante i suoi 12 anni allo Yomiuri Shimbun.

Yakuza e Tadamasa Goto

Nella sua inchiesta Adelstein ha scritto di Tadamasa Goto, un noto boss della yakuza che ha ricevuto un trapianto di fegato in un ospedale di L.A. Il giornalista ha affermato di esser stato minacciato di morte da alcuni sottoposti del gangster, nel caso in cui avesse pubblicato la storia.

La compagnia AOI Pro avrebbe dovuto lavorare alla serie in Tokyo, ma ha rinunciato perché preoccupata per la presenza di Goto nella serie. Goto afferma di essersi ritirato dalla malavita ma rimane nella lista di yakuza sanzionati dal dipartimento del tesoro degli Stati Uniti.

La storia

Lo show di 10 episodi è basato sul libro ‘Tokyo Vice: An American Reporter on the Police Beat in Japan‘ che racconta le memorie del reporter investigativo americano Jake Adelstein.

John Lesher, uno dei produttori dell’adattamento cinematografico del libro mai realizzato, ha detto a THR che la serie sarà basata vagamente sul materiale originale:

“Abbiamo preso molta licenza creativa nel raccontare una storia di fantasia, che si discosta in modo significativo dal libro di Jake, che è stato fonte d’ispirazione. È un personaggio tra tanti e abbiamo fatto molte ricerche da molte storie”.

Il cast

Ken Watanabe interpreta Hiroto Katagiri, un detective della polizia di Tokyo e il mentore di Adelstein, mentre Odessa Young ed Ella Rumpf vestono i panni di due hostess in un bar di lusso.

Scritta dal drammaturgo J.T. Rogers (Oslo), alla regia troviamo anche Rogers e Destin Daniel Cretton (Short Term 12), i produttori esecutivi sono: Rogers, Lesher, Emily Gerson Saines, Alan Poul, Elgort, Destin Daniel Cretton e Watanabe.

Fonte THR

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Box Office Giappone: One Piece Film Red è ufficialmente il film di maggior successo del franchise 19 Agosto 2022 - 0:07

Dopo 13 giorni One Piece Film Red ha superato ¥8 miliardi al Box Office Giapponese, ha venduto 5,7 milioni di biglietti, superando così i 5.67 milioni di One Piece Film Z (2012).

Finalmente l’alba: anche Joe Keery di Stranger Things nel film di Costanzo 18 Agosto 2022 - 21:30

Keery affiancherà Willem Dafoe e Lily James nel film di Saverio Costanzo, le cui riprese si svolgeranno in Italia

American Gigolo: nuovo trailer per la serie con Jon Bernthal 18 Agosto 2022 - 20:45

La serie, ispirata al film di Paul Schrader con Richard Gere, debutterà in USA il 9 settembre, e ora ne possiamo vedere il secondo trailer

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?