L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Penny Dreadful: City of Angels – Un video ci porta alla scoperta della serie

Penny Dreadful: City of Angels – Un video ci porta alla scoperta della serie

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il trailer ufficiale di Penny Dreadful: City of Angels

Showtime ci porta alla scoperta di Penny Dreadful: City of Angels, “discendente spirituale” di Penny Dreadful che debutterà fra un mese sul canale americano.

La nuova featurette, oltre a essere ricca di scene inedite, comprende le dichiarazioni di vari membri del cast circa l’ambientazione e i temi dello show. Siamo nella Los Angeles del 1938, momento di grandi tensioni politico-sociali, cui si aggiunge una minaccia sovrannaturale tratta dal folclore messicano. I detective Tiago Vega (Daniel Zovatto) e Lewis Michener (Nathan Lane) indagano su un macabro omicidio che potrebbe avere implicazioni molto vaste, mentre il suprematismo bianco guadagna terreno, ispirato dall’ascesa del Terzo Reich. L’antagonista è Natalie Dormer nel ruolo di un demone mutaforma.

Potrete vedere la featurette qui di seguito, ma prima vi ricordo che la premiere è attesa per il 26 aprile sul canale americano. Lo showrunner è ancora John Logan (Il gladiatore, The Aviator, Rango), il creatore della serie.

La featurette

La famiglia Vega

Il protagonista di Penny Dreadful: City of Angels è Daniel Zovatto nel ruolo di Tiago Vega, primo detective messicano-americano del Dipartimento di Polizia di Los Angeles, “alle prese con il razzismo, un trauma infantile e problemi di fede”. Jessica Garza sarà sua sorella Josefina, mentre Johnathan Nieves interpreterà suo fratello Mateo. Adam Rodriguez sarà Raul Vega, il figlio più grande della famiglia Vega, virtuoso leader sindacale e difensore della sua gente.

Il resto del cast

Nel cast anche Natalie Dormer (il demone mutaforma Magda), Nathan Lane (il veterano Lewis Michener, partner e mentore di Tiago), Rory Kinnear (Dr. Peter Craft, pediatra tedesco che guida un’organizzazione chiamata German-American Bund), Kerry Bishé (Sorella Molly, carismatica predicatrice radiofonica), Thomas Kretschman (Richard Goss, aristocratico e misterioso architetto tedesco con grandi piani per il futuro di Los Angeles), Lorenza Izzo (Santa Muerte, l’Angelo della Morte Santa, sorella di Magda), Michael Gladis (il consigliere Charlton Townsend, ambizioso capo della Commissione Trasporti della Città di Los Angeles), Dominic Sherwood (Kurt, autista e guardia del corpo di Richard Goss), Ethan Peck (Herman Ackermann, carismatico secondo in comando del German-American Bund) e Piper Perabo (Linda Craft, moglie di Peter Craft).

La sinossi

Quando un orribile delitto sconvolge la città, Il Detective Tiago Vega si ritrova coinvolto in un’epica trama che riflette la ricca storia di Los Angeles: dalla costruzione delle prime autostrade alle profonde tradizioni del folclore messicano-americano, dalle pericolose azioni di spionaggio del Terzo Reich all’ascesa dell’evangelizzazione radiofonica. Ben presto, Tiago e la sua famiglia devono lottare contro forze potenti che minacciano di distruggerli. Penny Dreadful: City of Angels utilizzerà un’entusiasmante commistione di elementi realistici e sovrannaturali, creando nuovi miti occulti e dilemmi morali su uno sfondo storicamente accurato.

Lo showrunner

John Logan è anche lo showrunner, e svolge la funzione di produttore esecutivo insieme a Michael Aguilar (Kidding). L’autore ha sottolineato che questa incarnazione della serie avrà una maggiore coscienza politico-sociale, e affronterà svariati temi legati all’epoca, compresi quelli di natura razziale e religiosa. “Non ci saranno risposte facili, solo domande potenti e sfide morali che lasceranno di stucco. Come sempre nel mondo di Penny Dreadful, non ci saranno eroi o cattivi, solo protagonisti e antagonisti; personaggi complicati e tormentati che vivono sul perno delle loro scelte morali”.

LEGGI ANCHE:

Il terzo teaser di Penny Dreadful: City of Angels

Il secondo teaser di Penny Dreadful: City of Angels

Il primo teaser di Penny Dreadful: City of Angels

La recensione del finale di Penny Dreadful

Penny Dreadful

Gli “spaventi da un penny”

Vi ricordo che la prima incarnazione di Penny Dreadful – disponibile su Netflix – si è conclusa nel 2016 dopo tre stagioni. Il cast comprendeva Eva Green, Josh Hatnett, Timothy Dalton, Harry Treadaway, Rory Kinnear e Billie Piper.

Fonte: ComingSoon.net

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

District 10: Sharlto Copley promette le riprese tra un anno 14 Agosto 2022 - 15:00

Le riprese del sequel di District 9 potrebbero partire tra un anno, un anno e mezzo: lo rivela la star - e co-sceneggiatore - Sharlto Copley

Seoul Vibe: il trailer dell’action coreano, dal 26 agosto su Netflix 14 Agosto 2022 - 13:00

Un team di piloti, che sogna di concorrere alle Olimpiadi di Seoul, si ritrova coinvolto suo malgrado in affari loschi

The Morning Show: maggiori dettagli sul personaggio di Jon Hamm nella stagione 3 14 Agosto 2022 - 12:00

Nel cast della terza stagione di The Morning Show troveremo anche Jon Hamm. Ecco maggiori dettagli sul suo ruolo.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.