L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Netflix rinuncia allo streaming in HD per accogliere l’invito a un uso responsabile delle risorse della Rete

Netflix rinuncia allo streaming in HD per accogliere l’invito a un uso responsabile delle risorse della Rete

Di Marco Lucio Papaleo

In tempi di crisi, una delle prime necessità è sempre razionalizzare le risorse a disposizione, contingentandole o quantomeno invitando all’uso responsabile delle stesse. Acqua, cibo, medicinali, accesso ai servizi essenziali. E, poi, a quelli utili. Nell’ultimo mese, data la necessità di restare quanto più possibile in casa, è fisiologicamente aumentato il consumo di prodotti audiovisivi e con esso il consumo di banda internet. Vodafone ha già confermato che solo a fine febbraio c’è stato un picco del 50% di consumo in più, sicuramente ulteriormente accresciuto con il regime di quarantena. Videogiochi online, piattaforme di streaming video quali Netflix e Infinity, servizi musicali come Spotify, download di giochi, video, l’utilizzo di programmi di videochiamata (Skype, Whatsapp e simili) per mantenere i rapporti con famiglia e amici, solo per citare le più attività più “banali”.

La richiesta dell’UE

Attività più che lecite, certo, per meglio sopportare un periodo di limitazioni come questo. L’Unione Europea, tuttavia, nella persona del Commissario europeo per il mercato interno Thierry Breton, ha richiamato in questi giorni a un “senso di responsabilità congiunto” tra operatori telefonici, piattaforme online e utenti finali, di modo che le linee non finiscano sovraccaricate, andando a impattare poi l’utilizzo della rete per questioni decisamente più importanti della visione della propria serie tv preferita. Ci si riferisce, naturalmente, al fatto che l’home schooling via Skype sia più importante dell’aperichat di turno, o che i consulti medici a distanza abbiano maggiore necessità del supporto video di una campagna di Dungeons & Dragons, soprattutto in Paesi come il nostro, non ancora dotato di una infrastruttura di reti davvero performante.

Il ruolo di Netflix & co.

Una larghissima fetta della banda internet è consumata dai servizi di streaming, quindi è più che logico che, in attesa che il recente maxi-decreto “Cura Italia” abbia effetto anche sul potenziamento delle infrastrutture (cosa certamente non immediata) tra i primi bersagli della richiesta vi siano servizi come Netflix.
Il CEO del colosso di streaming, Reed Hastings, ha deciso nelle ultime ore di aderire a questo invito, acconsentendo a ridurre il bitrate (ovvero la quantità di dati e, con essa, la qualità del segnale) del servizio, in Europa, per i prossimi trenta giorni, soprattutto nelle ore di punta, quelle serali. Sacrificare l’HD o, quantomeno, il 4K, si rivela dunque un gesto di civiltà e buon senso a cui, quindi, anche gli altri operatori dovranno in qualche modo rispondere: i riflettori sono puntati ora su YouTube, il servizio video generico più utilizzato nel mondo, e su Disney+, che aprirà i battenti in una manciata di giorni.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

And Just Like That: John Corbett tornerà nella stagione 2 19 Agosto 2022 - 20:30

L'attore riprenderà il ruolo di Aidan Shaw nella seconda stagione di And Just Like That..., la serie sequel di Sex and the City

Yellowjackets: anche Elijah Wood nel cast della stagione 2 19 Agosto 2022 - 20:12

Elijah Wood si unisce al cast della seconda stagione di Yellowjackets. L’attore interpreterà un detective di nome Walter.

Day Shift: le papere dal film Netflix e l’intervista doppia con Jamie Foxx & Dave Franco 19 Agosto 2022 - 20:00

Direttamente dal film Netflix Day Shift arrivano due video ufficiali: quello sulle papere sul set e un'intervista doppia a Jamie Foxx & Dave Franco, protagonisti della pellicola.

The Sandman: di cosa parla e perché è interessante l’episodio bonus (no spoiler) 19 Agosto 2022 - 15:45

Sogni di gatti e scrittori in cerca d'ispirazione nell'undicesimo episodio di The Sandman, arrivato oggi a sorpresa su Netflix.

House of the Dragon, la recensione: benvenuti al Dallas di Westeros 19 Agosto 2022 - 9:01

Le nostre impressioni (senza spoiler) sui primi sei episodi di House of the Dragon, il prequel di Game of Thrones.

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.