L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Netflix stanzia 100 milioni per sostenere il mondo dello spettacolo

Netflix stanzia 100 milioni per sostenere il mondo dello spettacolo

Di Marco Triolo

Netflix ha stanziato un fondo di 100 milioni di dollari per sostenere i lavoratori dell’industria dell’entertainment colpiti dalla crisi del coronavirus. L’annuncio arriva da Ted Sarandos, chief content officer di Netflix. L’aiuto andrà a sostenere sia lavoratori impegnati nelle produzioni di Netflix che al di fuori di esse. Si stima che almeno 120 mila persone siano rimaste senza lavoro a causa del blocco pressoché totale delle produzioni in America. Netflx ha notoriamente chiuso tutti i set di film e serie TV attualmente in lavorazione.

Sarandos ha diffuso un comunicato in cui spiega nel dettaglio a chi andranno i soldi stanziati:

La crisi del COVID-19 è devastante per molte industrie, inclusa la comunità dei creativi. Quasi tutte le riprese televisive e cinematografiche sono cessate a livello globale, e questo ha lasciato centinaia di migliaia di professionisti e attori senza lavoro. Questo include elettricisti, carpentieri, autisti, artisti delle acconciature e del trucco, molti dei quali ricevono paghe orarie e lavorano a progetto.

Questa comunità ha supportato Netflix nei tempi migliori, e vogliamo aiutarla in questi tempi difficili, specialmente visto che i governi stanno ancora cercando di capire quale sostegno economico fornire. Perciò abbiamo creato un fondo di 100 milioni di dollari per aiutare la comunità dei creativi in questo momento duro.

Non solo i lavoratori Netflix

Sarandos specifica che parte dei fondi andranno all’industria dell’entertainment in generale:

Buona parte del fondo andrà a sostegno dei lavoratori più duramente colpiti nelle nostre produzioni in tutto il mondo. Stiamo cercando di stabilire esattamente cosa questo significhi, produzione per produzione. Questo andrà ad aggiungersi alle due settimane di paga che abbiamo già assicurato a troupe e cast delle produzioni che abbiamo dovuto sospendere la settimana scorsa.

Oltre ad aiutare i lavoratori delle nostre produzioni, vogliamo anche supportare la più ampia industria del cinema e della televisione. Per questo 15 milioni del fondo andranno a terze parti e associazioni no-profit che forniscono aiuto a troupe e cast senza lavoro nei paesi con cui abbiamo un grande rapporto produttivo.

Negli USA, conclude Sarandos, questo significherà donare a SAG-AFTRA Foundation Covid-19 Disaster Fund, Motion Picture and Television Fund e Actors Fund Emergency Assistance un milione di dollari ciascuna.

Fonte: Collider

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Rami Malek e Sam Esmail per il thriller American Radical su un agente sotto-copertura 21 Settembre 2020 - 20:15

Rami Malek e Sam Esmail di nuovo insieme dopo Mr. Robot per il thriller American Radical, basato sull'omonima biografia su un agente sotto-copertura

WandaVision: Tutti i riferimenti e le Easter Egg nel trailer 21 Settembre 2020 - 20:00

Il trailer di WandaVision è ricco di easter egg e anticipazioni: ecco tutto quello che abbiamo scovato!

Addio a Michael Lonsdale, star di Moonraker e Il giorno dello sciacallo 21 Settembre 2020 - 19:14

Si è spento a 89 anni l'attore di origine inglese e francese

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.