L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Netflix stanzia 100 milioni per sostenere il mondo dello spettacolo

Netflix stanzia 100 milioni per sostenere il mondo dello spettacolo

Di Marco Triolo

Netflix ha stanziato un fondo di 100 milioni di dollari per sostenere i lavoratori dell’industria dell’entertainment colpiti dalla crisi del coronavirus. L’annuncio arriva da Ted Sarandos, chief content officer di Netflix. L’aiuto andrà a sostenere sia lavoratori impegnati nelle produzioni di Netflix che al di fuori di esse. Si stima che almeno 120 mila persone siano rimaste senza lavoro a causa del blocco pressoché totale delle produzioni in America. Netflx ha notoriamente chiuso tutti i set di film e serie TV attualmente in lavorazione.

Sarandos ha diffuso un comunicato in cui spiega nel dettaglio a chi andranno i soldi stanziati:

La crisi del COVID-19 è devastante per molte industrie, inclusa la comunità dei creativi. Quasi tutte le riprese televisive e cinematografiche sono cessate a livello globale, e questo ha lasciato centinaia di migliaia di professionisti e attori senza lavoro. Questo include elettricisti, carpentieri, autisti, artisti delle acconciature e del trucco, molti dei quali ricevono paghe orarie e lavorano a progetto.

Questa comunità ha supportato Netflix nei tempi migliori, e vogliamo aiutarla in questi tempi difficili, specialmente visto che i governi stanno ancora cercando di capire quale sostegno economico fornire. Perciò abbiamo creato un fondo di 100 milioni di dollari per aiutare la comunità dei creativi in questo momento duro.

Non solo i lavoratori Netflix

Sarandos specifica che parte dei fondi andranno all’industria dell’entertainment in generale:

Buona parte del fondo andrà a sostegno dei lavoratori più duramente colpiti nelle nostre produzioni in tutto il mondo. Stiamo cercando di stabilire esattamente cosa questo significhi, produzione per produzione. Questo andrà ad aggiungersi alle due settimane di paga che abbiamo già assicurato a troupe e cast delle produzioni che abbiamo dovuto sospendere la settimana scorsa.

Oltre ad aiutare i lavoratori delle nostre produzioni, vogliamo anche supportare la più ampia industria del cinema e della televisione. Per questo 15 milioni del fondo andranno a terze parti e associazioni no-profit che forniscono aiuto a troupe e cast senza lavoro nei paesi con cui abbiamo un grande rapporto produttivo.

Negli USA, conclude Sarandos, questo significherà donare a SAG-AFTRA Foundation Covid-19 Disaster Fund, Motion Picture and Television Fund e Actors Fund Emergency Assistance un milione di dollari ciascuna.

Fonte: Collider

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Elvis: Un assaggio della nuova canzone di Eminem e CeeLo Green 23 Maggio 2022 - 19:55

Oltre a Eminem e CeeLo Green, la colonna sonora contiene anche "canzoni e registrazioni originali" dello stesso Presley e del suo interprete Austin Butler. Svelati gli artisti coinvolti

Sister Darkness: un horror gotico nel futuro del regista Alex Proyas 23 Maggio 2022 - 19:45

A quanto pare Alex Proyas, regista del film cult Il corvo, ha trovato il suo prossimo progetto cinematografico...

Top Gun: Maverick, il video dalla première milanese 23 Maggio 2022 - 19:30

Paramount ci mostra le immagini dalla première milanese (e dal suo red carpet) organizzata insieme a Eagle Pictures per Top Gun: Maverick.

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.