L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
I siti di Cinema e l’emergenza Coronavirus

I siti di Cinema e l’emergenza Coronavirus

Di Redazione SW

I siti specializzati, gli uffici stampa e le agenzie che operano nel settore cinematografico chiedono di essere riconosciute, a tutti gli effetti, come aziende appartenente al settore cinematografico e, quindi, la possibilità di accedere alle misure di sostegno e agevolazioni riconosciute al settore di riferimento.

Cari lettori, come molti altri siti anche il nostro sta soffrendo pesantemente le conseguenze dell’emergenza Coronavirus. La cancellazione e lo slittamento delle uscite cinematografiche e il conseguente annullamento delle relative campagne pubblicitarie e di comunicazione stanno togliendo ai siti come il nostro e più in generale a tutte le attività specializzate in comunicazione cinematografica -uffici stampa digitali e non, agenzie grafiche di comunicazione ed eventi, agenzie media specializzate- le risorse necessarie alla sopravvivenza delle attività.

Così come per i cinema si tratta di attività che dipendono per il loro sostentamento dall’uscita dei film al cinema. Con le rare eccezioni di chi appartiene a grandi gruppi editoriali o di comunicazione che comunque soffrono ma non fino a veder minacciata la loro esistenza già nel breve periodo, siamo un insieme numeroso di piccole e medie aziende, quando non di singoli professionisti, che svolgono un ruolo fondamentale per il settore, diffondendo quotidianamente e nei modi più disparati, dai siti web a YouTube ai social network e fino ai podcast, la cultura e la passione cinematografica.

Come realtà appartenenti al settore cinematografico gravemente danneggiate da questa crisi abbiamo scritto al Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo per richiedere l’estensione anche alle aziende del nostro settore degli interventi previsti nel decreto “Cura Italia”, l’accesso al Fondo Straordinario stanziato per il Cinema e interventi per il mantenimento del reddito dei tanti professionisti che collaborano, in forma autonoma e a qualsiasi titolo, a questo tipo di attività.

Auspichiamo che questa richiesta venga accolta per consentire la sopravvivenza di tante aziende come le nostre e per il bene di tutto il settore.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Cherry: Tom Holland in una nuova clip del film dei fratelli Russo 23 Gennaio 2021 - 19:00

Ecco una nuova clip di Cherry, il primo film diretto da Joe e Anthony Russo dopo l’enorme successo di Avengers: Endgame. Nel cast troviamo un intenso Tom Holland.

WandaVision, rivedremo Quicksilver o altri parenti di Wanda? Risponde Kevin Feige 23 Gennaio 2021 - 18:00

Kevin Feige lascia intendere che qualche membro della famiglia di Wanda apparirà in WandaVision: rivedremo il fratello Pietro?

È morto Larry King, titano del giornalismo televisivo americano 23 Gennaio 2021 - 17:30

Presentatore e giornalista dal look iconico, Larry King era stato ricoverato a dicembre per Covid

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.