Da Herbie a Pomi d’ottone, dieci film live action Disney per tornare bambini

Da Herbie a Pomi d’ottone, dieci film live action Disney per tornare bambini

Di Marco Triolo

Chi è cresciuto negli anni ’80 ricorderà un’epoca in cui non era così frequente vedere in TV i classici animati Disney. A quelli venivano riservate prime serate speciali, centellinate, in odore di grande evento. Il grosso della programmazione più “casuale” Disney nelle TV in chiaro era invece rappresentato dalle commedie live action, specialmente quelle interpretate dall’inossidabile Dean Jones. Una specie di incrocio tra James Stewart e una cartolina di auguri natalizi per la famiglia media americana. Una delle figure più rassicuranti della storia del cinema – e infatti fu uno shock vederlo nel ruolo del cattivo in Beethoven.

Non c’era solo lui, ovviamente. Eppure Dean Jones è il simbolo di un certo filone di cinema per ragazzi Disney, costruito intorno a premesse semplici, spesso fantastiche, e imperniato su leggerezza e commedia, che oggi sarebbe difficilissimo replicare. Per fortuna che gli originali sono tutti a disposizione su Disney+. Riscopriamone dieci fondamentali…

Il cowboy con il velo da sposa (1961)

Due sorelle gemelle (Hayley Mills) si incontrano per caso in colonia. Non sanno dell’esistenza reciproca, ma ben presto scoprono di essere state separate dal divorzio dei genitori. Decidono così di mettere in moto un piano diabolico per farli tornare insieme… Un classico, rifatto molti anni dopo come Genitori in trappola, con Lindsay Lohan come protagonista. Guardalo qui, e qui il remake.

Un professore fra le nuvole (1961)

Il professor Ned Brainard (Fred MacMurray) inventa una sostanza anti-gravità. Applicata alle scarpe, permette salti pazzeschi. Ma è il 1961 e siamo in un film per ragazzi: nessuno è interessato al brevetto. Nessuno tranne Alonzo Hawk (Keenan Wynn), un businessman corrotto che vuole usare l’invenzione per scopi sinistri. Rifatto come Flubber, con Robin Williams nel ruolo. Qui l’originale, qui Flubber.

F.B.I. operazione gatto (1965)

Ancora Hayley Mills nel primo film Disney di Dean Jones, diretto dal regista di Mary Poppins (e Un maggiolino tutto matto) Robert Stevenson. La vittima di un rapimento sostituisce il collarino di un gatto con il suo orologio, su cui scrive “Aiuto”. Un agente dell’FBI allergico ai gatti dovrà pedinare l’animale nella speranza che lo conduca nel luogo in cui è rinchiusa la donna. Nel cast anche Frank Gorshin, l’Enigmista della serie anni ’60 di Batman, e Roddy McDowall, star de Il pianeta delle scimmie. Guardalo qui. Qui il remake anni ’90.

Quattro bassotti per un danese (1966)

La super-coppia perfetta americana (Dean Jones e Suzanne Pleshette) si ritrova per casa quattro cuccioli di bassotto e un danese, loro fratello adottivo, convinto di essere un bassotto. Una battaglia tra i sessi in salsa Disney e una guerra per procura, oltretutto, in cui sono i cani a prendere le parti dei padroni. Tutto si risolve per il meglio, tranquilli, e c’è un bel po’ di esilarante distruzione! Guardalo qui.

Un maggiolino tutto matto (1968)

Il classico per eccellenza, il primo episodio della saga di Herbie. Ci sono Dean Jones e Buddy Hackett, e poi c’è David Tomlinson di Mary Poppins. Pensate che Volkswagen non permise a Disney di usare il nome “maggiolino” in originale (in inglese sarebbe Beetle, ma nel film è chiamato Bug) e non concesse l’uso del suo marchio, che infatti non appare sull’auto. Altri tempi. Guardalo qui.

Il computer con le scarpe da tennis (1969)

Forse non tutti ricordano che Kurt Russell iniziò la carriera come attore bambino. Qui lo troviamo diciottenne nei panni di un problematico studente di college che, dopo aver ricevuto una scossa mentre riparava un computer, diventa un computer umano. Erano tempi in cui i computer erano degli oggetti mitologici, magici. La premessa, rivista oggi, è incredibilmente naif. La realizzazione è adorabile. Guardalo qui.

Pomi d’ottone e manici di scopa (1971)

Ancora da Robert Stevenson per un altro grande classico della produzione Disney di quegli anni, con Angela Lansbury protagonista. Anche qui c’è David Tomlinson, anche qui la Londra del passato (siamo nella Seconda Guerra Mondiale) e moltissima magia. Ma dovremmo avervelo venduto già dicendo “Angela Lansbury”. Guardalo qui.

Quello strano cane… di papà (1976)

“In canis corpore transmuto”. Alzi la mano chi, da bambino, non ha tentato almeno una volta di tramutarsi in cane pronunciando queste parole. Il film di Robert Stevenson (e chi sennò) è in realtà il sequel di Geremia, cane e spia (anch’esso presente su Disney+ qui). Ma è decisamente più famoso. E poi c’è Dean Jones, una garanzia. Guardalo qui.

Elliott, il drago invisibile (1977)

Elliott, il drago invisibile fonde live action e animazione per raccontare la storia dell’amicizia tra un orfanello, in fuga da genitori adottivi ben poco affettuosi, e un misterioso drago che solo lui riesce a vedere. Rifatto di recente con moderni effetti digitali (lo trovate qui). Qui l’originale.

Quattro cuccioli da salvare (1987)

Il più celebre film della saga di Benji, cagnolino eroico protagonista di altre tre avventure cinematografiche. Un film praticamente senza dialoghi, tutto incentrato su degli animali: Benji stesso e quattro cuccioli di puma che il cane ritrova e protegge dai predatori. Guardalo qui.

LEGGI ANCHE

The Beach Boys, il documentario su Disney+ a partire dal 24 maggio 14 Aprile 2024 - 9:00

Sono disponibili il trailer e la key art di The Beach Boys, il nuovo documentario che arriverà in streaming in esclusiva su Disney+ a partire dal 24 maggio.

Garfield: Una missione gustosa, ecco il videoclip di Let It Roll 13 Aprile 2024 - 16:30

Keith Urban e Snoop Dogg cantano Let It Roll per Garfield: Una missione gustosa; ecco il videoclip ricco di scene del film.

Thunderbolts*, Kevin Feige conferma il titolo con l’asterisco e promette spiegazioni dopo l’uscita 13 Aprile 2024 - 15:00

Thunderbolts* avrà davvero l'asterisco nel titolo, e i fan ipotizzano che dietro si nascondano i Dark Avengers.

Challengers, due featurette ci portano alla scoperta del film 13 Aprile 2024 - 12:00

MGM ha pubblicato due nuove featurette di Challengers che ci portano alla scoperta del film di Luca Guadagnino.

X-Men ’97 – Episodio 3: omaggi e citazioni 28 Marzo 2024 - 8:31

Curiosità, riferimenti, easter egg e omaggi ai fumetti nel terzo episodio di X-Men '97.

Kong contro Mechani-Kong: l’altro King Kong giapponese – Godzillopedia capitolo 4 26 Marzo 2024 - 8:00

Il secondo film della giapponese Toho dedicato a King Kong: Kong contro Mechani-Kong.

X-Men ’97 è una bomba (la recensione senza spoiler dei primi tre episodi) 20 Marzo 2024 - 8:01

X-Men '97 è la migliore cosa che potesse capitare a un vecchio fan dei mutanti Marvel, animati, a fumetti o entrambe le cose.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI