L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
E adesso Jason Blum pensa a Frankenstein…

E adesso Jason Blum pensa a Frankenstein…

Di Giulio Frafuso

Adesso che ha trionfalmente messo piede nel mondo dei mostri della Universal grazie a L’uomo invisibile – il film di Leigh Whannell è costato sette milioni di dollari e ne ha incassati ventotto nel solo primo weekend al botteghino USA – Jason Blum ha tutte le intenzioni di restarci. E proliferare.

Il patron della Blumhouse ha dichiarato ufficialmente che vorrebbe realizzare una nuova versione cinematografica del Frankenstein, la creatura letteraria del genio di Mary Shelley. A quanto pare avrebbe già messo gli autori della Blumhouse a lavoro su una possibile idea di remake, sulla falsariga proprio de L’uomo invisibile. Che significa? A quanto pare Blum considera l’approccio del film di Whannell molto efficace rispetto all’icona del personaggio perché dritto al punto. Un nuovo Frankenstein dunque dovrebbe essere diretto, veloce e in linea con i tempi.

A questo punto la palla passa alla Universal, che a nostro avviso non dovrebbe lasciarsi scappare l’opportunità di collaborare con la Blumhouse. Cosa ha da perdere in fondo la major? Il metodo di produzione di Jason Blum è da sempre quello efficacissimo di mantenere molto bassi i budget dei suoi film (raramente arrivano a 10 milioni di dollari) per ottenere incassi più che discreti, in qualche caso addirittura trionfali. Pensiamo ad alcuni episodi di Paranormal Activity, Split, Scappa – Get Out, l’ultimo Halloween, tutti capaci di superare ampiamente i 100 milioni di dollari d’incasso soltanto sul mercato americano. Perché allora non tentare anche con Frankenstein? Il successo appare assicurato, restano da vedere soltanto le proporzioni…

Fonte: Comicbook.com

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Batman – La serie non sarà Gotham Central, ma uno spin-off su Gordon 18 Aprile 2021 - 19:00

Ed Brubaker rivela che l'annunciata serie per HBO Max, spin-off di The Batman, non sarà un adattamento di Gotham Central, ma avrà James Gordon come protagonista.

Zack Snyder’s Justice League – Ecco il concept art di Kilowog 18 Aprile 2021 - 18:00

Jerad S. Marantz ha svelato il suo concept art per Kilowog in Zack Snyder's Justice League, dove la Lanterna Verde appare in un cameo.

Shang-Chi – La pagina Twitter è stata aggiornata, i fan sperano nel trailer 18 Aprile 2021 - 17:00

Il profilo Twitter di Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings è stata aggiornata, e i fan sperano che la Marvel sveli il primo trailer.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.