L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Coronavirus: Tom Hanks e Rita Wilson non si sono ammalati in Australia

Coronavirus: Tom Hanks e Rita Wilson non si sono ammalati in Australia

Di Marco Triolo

Tom Hanks e la moglie Rita Wilson avrebbero contratto il coronavirus negli Stati Uniti, o quanto meno in transito verso l’Australia. Lo affermano i funzionari di Queensland Health, il dipartimento che si sta occupando di contenere il diffondersi del virus nello stato australiano in cui la coppia si trova. A quanto hanno rivelato, senza fare il nome della coppia, tutti i nuovi infetti hanno “contratto la malattia al di fuori dell’Australia e sono giunti al Queensland con il virus”.

Tom Hanks e Rita Wilson, entrambi sessantatreenni, erano già in Australia da una settimana quando sono risultati positivi al test. L’attore si è recato nel Queensland per le riprese del nuovo film di Baz Luhrmann, un biopic di Elvis ancora senza titolo. La moglie lo ha accompagnato, ma doveva anche esibirsi in una serie di concerti a supporto del suo nuovo album, Halfway to Home. Entrambi sono ora in quarantena presso il Gold Coast Hospital (SENZA il pallone Wilson!), e ci resteranno per 14 giorni, come da prassi. Attualmente, la coppia sta fornendo alle autorità locali i dati dei loro contatti recenti.

Al di là delle ovvie preoccupazioni, la coppia sta bene e sta tenendo aggiornati i fan sui social. Proprio poche ore fa è arrivato l’ultimo post di Tom Hanks su Instagram. La foto inclusa serve da rassicurazione sul loro stato di salute stabile.

Lavorazione sospesa

Naturalmente, la quarantena di Hanks e Wilson ha costretto la produzione a rimandare le riprese di almeno due settimane. Baz Luhrmann ha rilasciato un comunicato in cui si chiede a cast e troupe di restare a casa fino a nuova comunicazione. Annastacia Palaszczuk, premier del Queensland, ha dichiarato che “le persone che sono entrate in stretto contatto con Tom Hanks e Rita Wilson dovranno ora auto-isolarsi e restare in quarantena”. E ha aggiunto:

Oggi mi sono sentita molto spesso con Baz Luhrmann e mi ha chiesto di riferire a tutti che siamo dalla parte degli abitanti del Queensland e faremo in modo di rispettare ogni restrizione, e ovviamente che speriamo in una veloce guarigione.

Fonte: The Hollywood Reporter

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bridgerton: in arrivo uno spin-off sulla regina Charlotte 15 Maggio 2021 - 19:00

In arrivo uno spin-off di Bridgerton incentrato sul passato della regina Charlotte, interpretata da Golda Rosheuvel.

UCI Cinemas: il 20 maggio la riapertura, arriva a Roma UCI Luxe Maximo 15 Maggio 2021 - 18:00

UCI Cinemas, il più importante Circuito cinematografico presente in Italia, annuncia la riapertura per il 20 maggio.

What If…? – La serie animata della Marvel da agosto su Disney+ 15 Maggio 2021 - 17:00

Entertainment Weekly rivela che What If...?, prima serie animata dei Marvel Studios, uscirà in agosto su Disney+, ma una data precisa non è ancora disponibile.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.