L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Coronavirus: Tom Hanks e Rita Wilson non si sono ammalati in Australia

Coronavirus: Tom Hanks e Rita Wilson non si sono ammalati in Australia

Di Marco Triolo

Tom Hanks e la moglie Rita Wilson avrebbero contratto il coronavirus negli Stati Uniti, o quanto meno in transito verso l’Australia. Lo affermano i funzionari di Queensland Health, il dipartimento che si sta occupando di contenere il diffondersi del virus nello stato australiano in cui la coppia si trova. A quanto hanno rivelato, senza fare il nome della coppia, tutti i nuovi infetti hanno “contratto la malattia al di fuori dell’Australia e sono giunti al Queensland con il virus”.

Tom Hanks e Rita Wilson, entrambi sessantatreenni, erano già in Australia da una settimana quando sono risultati positivi al test. L’attore si è recato nel Queensland per le riprese del nuovo film di Baz Luhrmann, un biopic di Elvis ancora senza titolo. La moglie lo ha accompagnato, ma doveva anche esibirsi in una serie di concerti a supporto del suo nuovo album, Halfway to Home. Entrambi sono ora in quarantena presso il Gold Coast Hospital (SENZA il pallone Wilson!), e ci resteranno per 14 giorni, come da prassi. Attualmente, la coppia sta fornendo alle autorità locali i dati dei loro contatti recenti.

Al di là delle ovvie preoccupazioni, la coppia sta bene e sta tenendo aggiornati i fan sui social. Proprio poche ore fa è arrivato l’ultimo post di Tom Hanks su Instagram. La foto inclusa serve da rassicurazione sul loro stato di salute stabile.

Lavorazione sospesa

Naturalmente, la quarantena di Hanks e Wilson ha costretto la produzione a rimandare le riprese di almeno due settimane. Baz Luhrmann ha rilasciato un comunicato in cui si chiede a cast e troupe di restare a casa fino a nuova comunicazione. Annastacia Palaszczuk, premier del Queensland, ha dichiarato che “le persone che sono entrate in stretto contatto con Tom Hanks e Rita Wilson dovranno ora auto-isolarsi e restare in quarantena”. E ha aggiunto:

Oggi mi sono sentita molto spesso con Baz Luhrmann e mi ha chiesto di riferire a tutti che siamo dalla parte degli abitanti del Queensland e faremo in modo di rispettare ogni restrizione, e ovviamente che speriamo in una veloce guarigione.

Fonte: The Hollywood Reporter

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Amber Heard avrà 20 minuti di screen time in Aquaman and the Lost Kingdom [RUMOR] 8 Agosto 2022 - 14:00

Le ultime voci sostengono che lo screen time di Amber Heard (alias Mera) in Aquaman and the Lost Kingdom ammonterà a 20 minuti.

Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere – Le dichiarazioni del cast in tre lunghi video sottotitolati 8 Agosto 2022 - 13:00

Scopriamo Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere grazie alle dichiarazioni del cast. Ecco tre lunghi video sottotitolati in italiano.

Batgirl: un lungo video mostra le riprese del film (e un infuocato Brendan Fraser) 8 Agosto 2022 - 12:15

Un lungo video dal set mostra la riprese di Batgirl, il film con Leslie Grace recentemente cancellato da Warner.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.