L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Coronavirus: i parchi Disney continuerano a rimanere chiusi

Coronavirus: i parchi Disney continuerano a rimanere chiusi

Di Filippo Magnifico

L’emergenza Coronavirus, che ormai è dilagata in tutto il mondo, ha spinto la Disney ha chiudere i suoi parchi tematici. Inizialmente si era parlato di uno stop fino al 28 marzo ma, come prevedibile, è arrivata la conferma che sia Disneyland Resort che Walt Disney World Resort rimarranno chiusi fino a quando l’emergenza non sarà rientrata.
È stato confermato che Disney pagherà ogni dipendente durante il periodo di chiusura, fino al 18 aprile.

Il comunicato

Nonostante ci siano ancora delle incertezze in merito all’impatto del COVID-19, la sicurezza e il benessere degli ospiti e dei dipendenti rimane la più grande priorità per la Walt Disney Company. Come conseguenza di questa pandemia senza precedenti, e in linea con quanto detto dagli esperti sanitari e dei funzionari del governo, Disneyland Resort e Walt Disney World Resort rimarranno chiusi fino a nuovo avviso. La Walt Disney Company ha continuato a pagare i suoi dipendenti da quando i parchi hanno chiuso e alla luce di questa crisi continuerà a farlo fino al 18 aprile.

I parchi tematici sono una grandissima fonte di guadagno per la Disney, nel 2019 avevano portato alla major ben 26,2 miliardi di dollari.
Lo scorso gennaio la chiusura dei parchi tematici di Hong Kong, Shanghai e Giappone aveva comportato una perdita che era stata stimata intorno ai 175 milioni, ma come dichiarato da Christine McCarthy, CFO della Disney:

L’entità precisa dell’impatto finanziario dipende in larga misura dalla durata delle chiusure e dalla velocità con cui possiamo riprendere le normali operazioni.

Secondo il media analyst Rich Greenfield, per ogni giorno di chiusura dei suoi sei parchi tematici, la Disney potrebbe perdere fino a 35 milioni.

Fonte: The Wrap

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

La serie Netflix con Arnold Schwarzenegger ha trovato un regista 23 Maggio 2022 - 21:45

La serie sarà incentrata su un padre e una figlia che scoprono di lavorare entrambi per la CIA dopo molti anni

Giustizia privata: in arrivo un sequel del film con Gerard Butler 23 Maggio 2022 - 21:15

Il sequel sarà scritto dallo stesso sceneggiatore dell'originale, Kurt Wimmer, e prodotto da Gerard Butler

More than I remember: L’anteprima europea ad Annecy 2022 23 Maggio 2022 - 21:09

La storia di Mugeni porta attenzione alla negazione della cittadinanza e alla crisi umanitaria che si sta verificando nel sud-est del Congo

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.