L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Auguri Buffy! 25 Curiosità su Buffy The Vampire Slayer

Auguri Buffy! 25 Curiosità su Buffy The Vampire Slayer

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: THE DOC MANHATTHAN IS IN: BUFFY THE VAMPIRE SLAYER

In occasione dei 23 anni dalla messa in onda del primo episodio della serie cult Buffy – The Vampire Slayer, vogliamo omaggiare lo show con protagonista Sarah Michelle Gellar con una serie di interessanti curiosità che non tutti conoscono relative ai dietro le quinte: eccoli di seguito!

1 – L’idea di Buffy – The Vampire Slayer balenò in mente al suo creatore Joss Whedon in seguito al reiterato cliché della sciocca ragazza indifesa che finisce spesso per essere una delle prime vittime in un film horror. Il suo (riuscito) obiettivo era quello di ribaltare questa obsoleta e sessista visione delle cose.

2 – Il Personaggio di Buffy Summers esordì in un film (Buffy the Vampire Slayer) in cui la protagonista era interpretata da Kristy Swanson, con Luke Perry, Hilary Swank, Rutger Hauer e David Arquette nel cast. La pellicola, scritta da Joss Whedon, non ebbe molta fortuna, ma la serie tv la inserisce nella sua continuity fin dall’inizio: il primo episodio dello show è inserito temporalmente infatti appena pochi mesi dopo gli eventi del film, citati nella prémiere.

3Enterteinment Weekly in una classifica dei personaggi fittizi più rappresentativi di tutti i tempi ha messo Buffy al terzo posto, dopo Homer Simpson e Harry Potter.

4Sarah Michelle Gellar aveva inizialmente partecipato ai casting per interpretare il ruolo di Cordelia (poi affidato a Charisma Carpenter), ma fu poi preferita per il ruolo principale, grazie anche alle sue abilità nel combattimento a mani nude. All’opposto, Charisma Carpenter aspirava al ruolo della protagonista, ma fu scelta per interpretare Cordelia.

5 – Aspiranti al ruolo di Buffy erano anche tutta una serie di attrici che torneranno poi nella serie in un diverso ruolo: Julie Benz (Darla), Elizabeth Anne Allen (Amy Madison), Julia Lee (Anne), Mercenas McNab (Harmony) e Bianca Lawson (Kendra).

6Joss Whedon voleva che una delle 3 protagoniste femminili della serie, fra Buffy, Willow e Cordelia, apparisse con i capelli rossi: chiamate le 3 interpreti dei personaggi, tutte dalla chioma scura, affidò a loro la scelta. Alyson Hannigan (Willow) si fece avanti per esaudire la richiesta.

7Joss Whedon basò il personaggio di Xander (Nicholas Brendon) su sé stesso ai tempi del liceo, e Cordelia invece su una ragazza popolare della quale era segretamente innamorato e che anziché ricambiarlo lo scherniva.

8 – Fin dall’inizio della prima stagione, Whedon aveva intenzione di realizzare prima o poi un episodio musical; l’occasione arrivò solamente nella stagione 6, con l’episodio Once More, with Feelings, in cui i protagonisti (e l’intera città di Sunnydale) sono costretti a cantare a causa della maledizione di un demone. Fino ad allora, il canale dove la serie andava in onda si era opposta all’idea di un musical.

9 – Per Whedon e Sarah Michelle Gellar la settima stagione era intesa in senso assoluto come l’ultima, nonostante il canale volesse fortemente una ottava stagione, visti gli ottimi ascolti. Whedon fu però tassativo e la Gellar lo supportò; dopo diverse idee riguardo vari spin-off, la saga di Buffy continuò in una serie a fumetti.

10 – Il ruolo di Xander sarebbe dovuto essere affidato all’inizio a Ryan Reynolds, ma l’attore rifiutò perché il personaggio lo avrebbe riportato con la mente agli anni del liceo, per lui terribili.

11 – Sarah Michelle Gellar era una forte “shipper” della coppia formata da Buffy ed Angel (David Boreanaz), mentre il creatore Joss Whedon “tifava” per veder finire insieme Buffy e Spike (James Marsters)

12 – Nel pilot della serie tv, l’attrice che interpretava Willow non era Alyson Hannigan: la futura strega aveva il volto di Riff Regan. Il pilot di Buffy – The Vampire Slayer rappresentò la sua ultima apparizione sulle scene.

13Alyson Hannigan è la migliore amica della cantante pop Pink; quest’ultima ha chiamato sua figlia Willow in onore del personaggio che lei interpretava in Buffy – The Vampire Slayer.

14Sarah Michelle Gellar cercò di apparire pubblicamente il meno possibile negli anni in cui Buffy – The Vampire Slayer andava in onda: sapendo di costituire un forte modello per le adolescenti, voleva evitare di essere ripresa o fotografata mentre fumava o assumeva alcolici.

15 – Nessuno dei membri del cast tranne Sarah Michelle Gellar conosceva all’inizio la verità sul personaggio di Dawn (Michelle Trachtenberg), aggiunto misteriosamente all’inizio della quinta stagione tramite dinamiche mistiche che sarebbero poi state spiegate in seguito.

16 – Il personaggio di Andrew (Tom Lenk), nella sesta e settima stagione, dà spesso voce nei suoi dialoghi ai principali dubbi dei fan di Buffy – The Vampire Slayer rinvenibili nei forum online di settore, dalla controversia sul sesso della cacciatrice all’incapacità di comprendere il legame fra Dawn e Buffy. Si tratta di un malizioso gioco degli showrunner per ironizzare su alcune critiche sterili alla serie.

17 – La “polverizzazione” di un vampiro in computer grafica aveva costi che si aggiravano attorno ai 5000 dollari.

18 – L’episodio The Body, incentrato sulla tragedia della morte della madre di Buffy, Joyce (Kristine Sutherland), è girato in completa assenza di tema musicali, per acuire il senso di perdita e profondità che permea l’intera puntata.

19 – La prima prova per il trucco prostetico di un vampiro fu effettuata su Julie Benz, interprete della vampira Darla. I sei livelli complessivi di make-up, che molti membri del cast giudicavano affatto confortevole, le causò una forte reazione allergica.

20Alyson Hannigan ed Alexis Denisof (l’osservatore Wesley) si conobbero sul set di Buffy – The Vampire Slayer per poi innamorasi e sposarsi (ancora oggi sono felicemente insieme).

21James Marsters aveva inizialmente rifiutato l’offerta di interpretare il vampiro Spike, ma si convinse dopo aver visto alcuni episodi della prima stagione della serie. Inizialmente il suo accento sarebbe dovuto essere texano, ma si optò poi per renderlo un vampiro inglese; fu il collega Anthony Stewart Head (interprete di Giles) ad aiutarlo a perfezionare l’accento britannico.

22 – L’attrice Kali Rocha ha interpretato nella serie due diversi personaggi: il demone della vendetta Halfrek, amica di Anya (Emma Caulfield) e la fidanzata in epoca vittoriana di William (che divenne poi il vampiro Spike), Cecily. In un episodio, Halfrek sembra riconoscere William in Spike, dando adito a teorie – mai confermate – per cui Cecily ed Halfrek fossero in qualche modo lo stesso personaggio. In realtà la situazione venne aggiunta dagli sceneggiatori per evitare che riconoscendo un’attrice già apparsa in passato i fan potessero muovere critiche.

23Alyson Hannigan entrò in crisi al momento in cui le fu rivelato che avrebbe partecipato ad un episodio musical: le sue linee di dialogo nella puntata Once more, with Feelings furono limitate al minimo per evitarle il disagi di cantare sul set.

24Angel sarebbe dovuto morire al termine della seconda stagione, ma il canale intendeva produrre uno spin-off sul personaggio (la serie Angel, che andò n onda per ben 5 stagioni) e “costrinse” Joss Whedon a farlo tornare in vita.

25 – Da anni ormai si sente parlare della possibilità che Buffy – The Vampire Slayer torni in tv tramite un reboot con diversi attori e personaggi; le informazioni sono ancora pochissime e frammentarie, al punto che il progetto potrebbe essere stato tacitamente abbandonato.

Buffy

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Uprising: Travis Knight dirigerà il film di vampiri Netflix 17 Maggio 2021 - 21:00

Da un romanzo di Raymond Villareal, un action-horror prodotto da Shawn Levy e incentrato su una rivolta globale di vampiri

Joshua Jackson è un chirurgo omicida nel trailer di Dr. Death 17 Maggio 2021 - 20:30

La storia vera di un neurochirurgo folle, con Joshua Jackson nel ruolo del protagonista. Ecco il trailer di Dr. Death.

Master of None: un video ci porta alla scoperta della stagione 3 17 Maggio 2021 - 20:15

La terza stagione di Master of None sarà disponibile su Netflix a partire dal 23 maggio. Possiamo conoscerla meglio grazie a questo video.

M.O.D.O.K., la recensione del primo episodio 17 Maggio 2021 - 10:23

Abbiamo visto in anteprima il nuovo, divertente show animato Marvel, dedicato al quel capoccione di M.O.D.O.K.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.