L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Apple: in questi giorni di isolamento, il nuovo spot dell’iPhone ci offre un tour dell’Hermitage

Apple: in questi giorni di isolamento, il nuovo spot dell’iPhone ci offre un tour dell’Hermitage

Di Filippo Magnifico

In questi giorni di isolamento necessario per contrastare l’emergenza Coronavirus, un gran numero di realtà si sono mosse con iniziative in grado di regalare svago, accorciare le distanze, in poche parole occupare tutto il tempo che, chiusi tra quattro mura, può sembrare un’eternità.

Sono moltissime le iniziative nate per aiutare le persone chiuse dentro casa. Infinity, ad esempio, ha proposto due mesi di abbonamento gratuiti. Fandango ha caricato sul suo canale YouTube Il ragazzo più felice del mondo, l’ultimo film di Gipi. Su The Film Club ci sono invece 100 film gratis in streaming fino al 3 aprile. Addirittura PornHub ha deciso di rendere totalmente gratuito il proprio servizio Premium nel nostro territorio.
Per il resto, il Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione ha pubblicato una lista dei servizi di solidarietà digitale che potete vedere QUI.

Quello che però manca più di ogni altra cosa è il viaggio o, vista la situazione, l’illusione del viaggio. Ed è qui che entra in gioco Apple.
Per pubblicizzare il nuovo iPhone 11 Pro l’azienda di Cupertino ha deciso di regalarci quello di cui abbiamo bisogno in questo momento: un unico piano-sequenza girato all’interno dell’Hermitage di San Pietroburgo.
45 sale, circa 600 opere realizzate da artisti come Caravaggio, Rembrandt e Rubens. Cinque ore, diciannove minuti e ventotto secondi di riprese, senza pausa.
Il fine è, ovviamente, mostrare al mondo le potenzialità del nuovo iPhone, in grado di resistere molte ore anche durante condizioni di sforzo intenso.
Il risultato, però, è un piccolo, grande regalo. Perché ci offre quello che tutti noi, in questi giorni difficili, stiamo desiderando più di ogni altra cosa.

Il nuovo spot dell’iPhone ci offre un tour dell’Hermitage

L’ispirazione per questo video, diretto da Axinya Gog, è ovviamente Arca russa, il film diretto nel 2002 da Aleksandr Sokurov, realizzato sempre nel palazzo dell’Hermitage di San Pietroburgo, come un unico piano-sequenza.
Questo video parla della realizzazione dello spot:

Anche noi di ScreenWeek in questi giorni abbiamo pubblicato alcuni articoli a tema, utilissimi per affrontare questi giorni difficili. Li trovate qui sotto.

I consigli di ScreenWeek

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Nautilus: Richard E. Grant nel cast della serie targata Disney+ 19 Maggio 2022 - 20:04

Richard E. Grant si unisce al cast di Nautilus, la serie Disney+ incentrata sulle avventure di un giovane Capitano Nemo.

David Yates protagonista di una masterclass al Museo Nazionale del Cinema 19 Maggio 2022 - 20:00

A Torino il regista britannico David Yates, noto per le saghe di Harry Potter e Animali Fantastici, riceverà la Stella della Mole e terrà una Masterclass.

Morto Vangelis, compositore di Blade Runner e Momenti di gloria 19 Maggio 2022 - 19:53

Il suo tema di Momenti di gloria è diventato un simbolo delle competizioni sportive in tutto il mondo

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: chi c’è, cosa succede, cosa verrà dopo (SPOILER) 6 Maggio 2022 - 10:18

Chi c'è, cosa succede, cosa vuol dire per il futuro dell'MCU.