L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Midnight Sky: riprese terminate per il film Netflix diretto e interpretato da George Clooney

The Midnight Sky: riprese terminate per il film Netflix diretto e interpretato da George Clooney

Di Filippo Magnifico

Sono ufficialmente terminate le riprese di The Midnight Sky, il nuovo film Netflix diretto e interpretato da George Clooney, adattamento cinematografico del romanzo fantascientifico Good Morning, Midnight (La distanza tra le stelle) di Lily Brooks-Dalton.

Clooney interpreterà Augustine, uno scienziato bloccato nell’Artico dopo un allarme che ha fatto fuggire i suoi colleghi. Al suo fianco Felicity Jones, nel ruolo dell’astronauta Sully. Nel cast anche Kyle Chandler, che interpreterà un altro astronauta di nome Mitchell.

La trama del romanzo

Augustine ha dedicato la sua esistenza allo studio delle stelle. Non ha mai avuto una famiglia, né un vero amore; ha invece sempre avuto il suo telescopio, lassù, in un osservatorio astronomico nell’Artico. Così, quando scatta un allarme e gli altri scienziati vengono richiamati a casa, lui rifiuta di seguirli: è vecchio, non ha nessuno cui tornare, e ha scorte sufficienti per il tempo che gli resta. Poi le comunicazioni con l’esterno si interrompono e ad Augustine non rimane che guardare il cielo. E attendere.

Sully ha sacrificato tutto per diventare astronauta. E la missione dell’Aether è stata un successo: lei entrerà nella storia come il primo essere umano ad aver raggiunto l’orbita di Giove. Eppure, quando l’astronave è ormai vicina all’atmosfera terrestre, le comunicazioni con la base s’interrompono. Atterrita, Sully lancia un SOS, sperando che qualcuno lo raccolga. E qualcuno, nell’angolo più remoto della Terra, risponde.

Grazie a quel filo invisibile, la distanza siderale tra Sully e Augustine si colma e le loro solitudini s’intrecciano in un rapporto cui entrambi si aggrappano come naufraghi, lontani eppure vicinissimi, entrambi spaventati e stupiti dalla realtà che devono affrontare. E, mentre il mondo sembra scivolare in un silenzio assoluto, i due riscopriranno il vero significato della vita e soprattutto della speranza.

La sceneggiatura è firmata da Mark L. Smith, che ha anche scritto Revenant – Redivivo e Overlord. Clooney produce insieme allo storico socio Grant Heslov attraverso la loro etichetta Smokehouse Pictures, insieme ad Anonymous Content e Syndicate Entertainment.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Annunciate tre nuove produzioni originali del Regno Unito destinate a Disney+ e Star 20 Aprile 2021 - 16:45

Attraverso un comunicato stampa, The Walt Disney Company EMEA ha annunciato la sua prima lista di produzioni originali scripted del Regno Unito per Disney+.

Rebel Ridge: AnnaSophia Robb ed Emory Cohen nel film Netflix di Jeremy Saulnier 20 Aprile 2021 - 16:45

Affiancheranno John Boyega, Don Johnson e James Badge Dale nel thriller ad alta velocità del regista di Hold the Dark

After: la saga si espande, in arrivo un prequel e un sequel 20 Aprile 2021 - 16:00

La saga After, ispirata alle pagine di Anna Todd, si è rivelata una grande successo. Un terzo capitolo è pronto per arrivare nelle sale nel corso del 2021 ma i progetti per il franchise sono decisamente ambiziosi.

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.