L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Confermato: Rick Moranis nel sequel di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi

Confermato: Rick Moranis nel sequel di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi

Di Marco Triolo

È Deadline a riportare la notizia che tutti stavamo aspettando: Rick Moranis è ufficialmente a bordo del sequel di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi. Moranis riprenderà il ruolo dell’inventore Wayne Szalinski, da lui interpretato nei tre film originali della saga. Il nuovo film si intitolerà Shrunk. Sarà interpretato da Josh Gad nei panni del figlio di Wayne, e diretto dal regista dell’originale, Joe Johnston. Todd Rosenberg scriverà la sceneggiatura.

Il film segnerà così il ritorno alla recitazione (a parte qualche lavoro come doppiatore) di Rick Moranis a 23 anni da Tesoro, ci siamo ristretti anche noi, terzo e finora ultimo capitolo del franchise, uscito direttamente in home video. Shrunk, al contrario, non verrà realizzato per Disney+ ma per le sale cinematografiche.

La trama del film

Stando a Disney Insider, la premessa del film raccoglie alcune suggestioni dalla vita privata di Rick Moranis, ritiratosi dalle scene per crescere i figli dopo la morte della moglie per un cancro. Ecco la potenziale trama:

Da decenni se ne sta da solo nella sua soffitta ad armeggiare con le sue invenzioni, tentando di affrontare il lutto per la perdita della moglie. Quando lo incontriamo per la prima volta, si è accidentalmente rimpicciolito e vola di qua e di là a bordo di un drone rimpicciolito, apparentemente perso in continui esperimenti che spesso mettono in pericolo la sua famiglia. Più avanti rivela di essersi isolato dal mondo per cercare di inventare un modo per rimpicciolire il cancro di Diane, ma trovò impossibile reagire quando esaurì il tempo a disposizione. Il senso di colpa e la vergogna in lui sono palpabili. Quando i nipoti finiscono rimpiccioliti, emerge la verità e i legami iniziano a rinsaldarsi.

Shrunk non sarà, dunque, un reboot, ma un “legacy sequel” nella vena dell’imminente Ghostbusters: Legacy (a cui Moranis non prenderà parte) e dei nuovi Jumanji (il cui primo capitolo fu diretto, guarda caso, proprio da Joe Johnston). Dopo il ritorno di Joe Pesci in The Irishman, prepariamoci ad accogliere a braccia aperte un altro grande del passato che ha deciso di regalarci una nuova apparizione.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Stranger Things fa parte del Marvel Cinematic Universe? 22 Febbraio 2020 - 20:05

Possibile che le avventure di Hopper, Joyce, Unidici e di tutti i personaggi di Stranger Things siano ambientate nel Marvel Cinematic Universe? Ecco i punti principali di questa teoria!

T.S. Nowlin co-sceneggerà Bright 2 22 Febbraio 2020 - 19:00

Lo sceneggiatore di Maze Runner e Pacific Rim, T.S. Nowlin co-sceneggerà Bright 2 per David Ayer. Le riprese potrebbero cominciare questa estate

Candyman: in arrivo il trailer del film prodotto da Jordan Peele, i primi dettagli 22 Febbraio 2020 - 17:00

A quanto pare il trailer del nuovo Candyman prodotto da Jordan Peele arriverà la prossima settimana...

7 cose che forse non sapevate su Lo strano mondo di Minù 18 Febbraio 2020 - 17:22

Storia e curiosità dell'anime della signora Minù: dalle origini norvegesi alle parentele con Macross e Bomb Jack (e L'allenatore nel pallone).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Relic Hunter 12 Febbraio 2020 - 17:53

Tia Carrere e Relic Hunter, un Tomb Raider per la TV in cui si girava il mondo (senza mai lasciare il Canada).

7 cose che forse non sapevate su The Mighty Hercules 11 Febbraio 2020 - 17:00

"Hercules, hero of song and story..." Il vecchio cartoon su Hercules: la sigla, gli anime, uno dei primi super-eroi animati della TV USA.