L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Sam Raimi potrebbe dirigere Doctor Strange 2, Rachel McAdams non tornerà

Sam Raimi potrebbe dirigere Doctor Strange 2, Rachel McAdams non tornerà

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Doctor Strange in the Multiverse of Madness potrebbe introdurre Clea

Dopo l’abbandono di Scott Derrickson, i Marvel Studios potrebbero aver trovato un regista di alto livello per Doctor Strange in the Multiverse of Madness: Variety riporta infatti che il grande Sam Raimi è in trattative per dirigere il film.

Si tratta della scelta ideale per molte ragioni. Anzitutto, Sam Raimi è un cineasta dal notevolissimo talento visivo, abituato alle grandi produzioni e a gestire mondi distorti, macabri e allucinati. Inoltre, è un grande appassionato di fumetti Marvel, li conosce bene, e ha dato un contributo fondamentale ai moderni film di supereroi con la sua trilogia di Spider-Man. In Spider-Man 2, peraltro, c’è una scena in cui viene citato proprio Doctor Strange:

Insomma, Raimi tornerebbe a dirigere un film di supereroi dopo Spider-Man 3 (2007), e il genere non potrebbe che giovarne… soprattutto se consideriamo tutta la follia che possiamo aspettarci da questo sequel, materia ideale per il regista di Darkman, Drag Me to Hell e la trilogia di Evil Dead.

La stessa notizia rivela anche che Rachel McAdams non tornerà nel ruolo di Christine Palmer, collega di Strange con cui il noto chirurgo ebbe una relazione sentimentale. La storia era già finita all’epoca del primo capitolo, ma Christine aveva aiutato il suo ex a combattere Kaecilius e Dormammu. Non sappiamo per quale motivo l’attrice abbia deciso di rinunciare al film.

Comunque, pare che Doctor Strange in the Multiverse of Madness sarà legato alla serie WandaVision, con cui condividerà la presenza di Scarlett. L’uscita americana è attesa per il 7 maggio 2021. Vi terremo aggiornati.

Doctor Strange 2

Doctor Strange in the Multiverse of Madness

Benedict Cumberbatch tornerà nel ruolo di Stephen Strange, lo Stregone Supremo, e sarà nuovamente accompagnato da Benedict Wong (Wong). Molto probabile anche il ritorno di Chiwetel Ejiofor nelle vesti del Barone Mordo, mentre è stato già confermato che ci sarà Scarlet (Elizabeth Olsen).

Stando ad alcuni rumor, l’antagonista potrebbe essere Incubo, signore della dimensione onirica, ma non ci sono conferme al riguardo.

LEGGI ANCHE:

La sinossi ufficiale di Doctor Strange in the Multiverse of Madness

Scott Derrickson lascia la regia di Doctor Strange in the Multiverse of Madness

Kevin Feige dice che Doctor Strange in the Multiverse of Madness non sarà necessariamente un film horror

Jade Bartlett per la sceneggiatura di Doctor Strange in the Multiverse of Madness

Doctor Strange in the Multiverse of Madness annunciato al Comic-Con

Scott Derrickson condivide un misterioso tweet con Namor e Doctor Strange

C. Robert Cargill per la sceneggiatura di Doctor Strange 2?

Scott Derrickson tornerà alla regia per il sequel di Doctor Strange

Kevin Feige conferma che il sequel di Doctor Strange si farà

La recensione di Doctor Strange

La sinossi del primo Doctor Strange

Doctor Strange racconta la storia del talentuoso neurochirurgo Dottor Stephen Strange che, dopo un tragico incidente automobilistico, deve mettere da parte il suo ego e apprendere i segreti di un mondo nascosto di misticismo e dimensioni alternative. Residente nel Greenwich Village di New York City, Doctor Strange deve agire da intermediario tra il mondo reale e ciò che si trova oltre, usando una grande varietà di abilità metafisiche e artefatti per proteggere l’Universo Cinematografico Marvel.

Regia, sceneggiatura e cast

Vi ricordo che la regia del primo Doctor Strange è curata da Scott Derrickson (Sinister), mentre la sceneggiatura è stata scritta a più riprese da Joshua Oppenheimer e Thomas Dean Donnelly (Dylan Dog, Conan il Barbaro), poi Jon Spaiths (Prometheus, Passengers) e infine C. Robert Cargill (Sinister).

Benedict Cumberbatch interpreta Strange, mentre Tilda Swinton presta il volto all’Antico, e Chiwetel Ejiofor presta il volto al Barone Mordo, nemico storico del Signore delle Arti Mistiche. Mads Mikkelsen è l’antagonista Kaecilius, mentre Rachel McAdams interpreta Christine Palmer. Nel cast anche Michael Stuhlbarg (Nicodemus West), oltre a Benedict Wong (Wong), Amy Landecker e Scott Adkins.

Fonti: ComingSoon.net ; Heroic Hollywood

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Batman – La serie non sarà Gotham Central, ma uno spin-off su Gordon 18 Aprile 2021 - 19:00

Ed Brubaker rivela che l'annunciata serie per HBO Max, spin-off di The Batman, non sarà un adattamento di Gotham Central, ma avrà James Gordon come protagonista.

Zack Snyder’s Justice League – Ecco il concept art di Kilowog 18 Aprile 2021 - 18:00

Jerad S. Marantz ha svelato il suo concept art per Kilowog in Zack Snyder's Justice League, dove la Lanterna Verde appare in un cameo.

Shang-Chi – La pagina Twitter è stata aggiornata, i fan sperano nel trailer 18 Aprile 2021 - 17:00

Il profilo Twitter di Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings è stata aggiornata, e i fan sperano che la Marvel sveli il primo trailer.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.