L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Penny Dreadful: City of Angels – Una guerra razziale nel nuovo teaser

Penny Dreadful: City of Angels – Una guerra razziale nel nuovo teaser

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Il secondo teaser di Penny Dreadful: City of Angels

Showtime ha pubblicato un nuovo teaser di Penny Dreadful: City of Angels, il “discendente spirituale” di Penny Dreadful che debutterà il prossimo 26 aprile sul canale americano.

La strage di una famiglia, vittima di “un qualche genere di rito voodoo”, induce la polizia a credere che stia cominciando una “guerra razziale”, mentre “il Municipio e la Chiesa si siedono a un tavolo con il Terzo Reich”. La serie racconterà una trama sovrannaturale immersa in un contesto storico molto preciso, la Los Angeles del 1938, attingendo al folclore messicano e alle tensioni politico-sociali dell’epoca.

Potrete vedere il teaser qui di seguito, ma prima vi ricordo che lo showrunner è ancora John Logan (Il gladiatore, The Aviator, Rango), il creatore della serie.

Il teaser

La famiglia Vega

Il protagonista di Penny Dreadful: City of Angels è Daniel Zovatto nel ruolo di Tiago Vega, primo detective messicano-americano del Dipartimento di Polizia di Los Angeles, “alle prese con il razzismo, un trauma infantile e problemi di fede”. Jessica Garza sarà sua sorella Josefina, mentre Johnathan Nieves interpreterà suo fratello Mateo. Adam Rodriguez sarà Raul Vega, il figlio più grande della famiglia Vega, virtuoso leader sindacale e difensore della sua gente.

Il resto del cast

Nel cast anche Natalie Dormer (il demone mutaforma Magda), Nathan Lane (il veterano Lewis Michener, partner e mentore di Tiago), Rory Kinnear (Dr. Peter Craft, pediatra tedesco che guida un’organizzazione chiamata German-American Bund), Kerry Bishé (Sorella Molly, carismatica predicatrice radiofonica), Thomas Kretschman (Richard Goss, aristocratico e misterioso architetto tedesco con grandi piani per il futuro di Los Angeles), Lorenza Izzo (Santa Muerte, l’Angelo della Morte Santa, sorella di Magda), Michael Gladis (il consigliere Charlton Townsend, ambizioso capo della Commissione Trasporti della Città di Los Angeles), Dominic Sherwood (Kurt, autista e guardia del corpo di Richard Goss), Ethan Peck (Herman Ackermann, carismatico secondo in comando del German-American Bund) e Piper Perabo (Linda Craft, moglie di Peter Craft).

La sinossi

Quando un orribile delitto sconvolge la città, Il Detective Tiago Vega si ritrova coinvolto in un’epica trama che riflette la ricca storia di Los Angeles: dalla costruzione delle prime autostrade alle profonde tradizioni del folclore messicano-americano, dalle pericolose azioni di spionaggio del Terzo Reich all’ascesa dell’evangelizzazione radiofonica. Ben presto, Tiago e la sua famiglia devono lottare contro forze potenti che minacciano di distruggerli. Penny Dreadful: City of Angels utilizzerà un’entusiasmante commistione di elementi realistici e sovrannaturali, creando nuovi miti occulti e dilemmi morali su uno sfondo storicamente accurato.

Lo showrunner

John Logan è anche lo showrunner, e svolge la funzione di produttore esecutivo insieme a Michael Aguilar (Kidding). L’autore ha sottolineato che questa incarnazione della serie avrà una maggiore coscienza politico-sociale, e affronterà svariati temi legati all’epoca, compresi quelli di natura razziale e religiosa. “Non ci saranno risposte facili, solo domande potenti e sfide morali che lasceranno di stucco. Come sempre nel mondo di Penny Dreadful, non ci saranno eroi o cattivi, solo protagonisti e antagonisti; personaggi complicati e tormentati che vivono sul perno delle loro scelte morali”.

LEGGI ANCHE:

Il primo teaser di Penny Dreadful: City of Angels

Daniel Zovatto sarà il protagonista di Penny Dreadful: City of Angels

Showtime ordina la produzione di Penny Dreadful: City of Angels

La recensione del finale di Penny Dreadful

Penny Dreadful

Gli “spaventi da un penny”

Vi ricordo che la prima incarnazione di Penny Dreadful – disponibile su Netflix – si è conclusa nel 2016 dopo tre stagioni. Il cast comprendeva Eva Green, Josh Hatnett, Timothy Dalton, Harry Treadaway, Rory Kinnear e Billie Piper.

Fonte: ComingSoon.net

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bridgerton: in arrivo uno spin-off sulla regina Charlotte 15 Maggio 2021 - 19:00

In arrivo uno spin-off di Bridgerton incentrato sul passato della regina Charlotte, interpretata da Golda Rosheuvel.

UCI Cinemas: il 20 maggio la riapertura, arriva a Roma UCI Luxe Maximo 15 Maggio 2021 - 18:00

UCI Cinemas, il più importante Circuito cinematografico presente in Italia, annuncia la riapertura per il 20 maggio.

What If…? – La serie animata della Marvel da agosto su Disney+ 15 Maggio 2021 - 17:00

Entertainment Weekly rivela che What If...?, prima serie animata dei Marvel Studios, uscirà in agosto su Disney+, ma una data precisa non è ancora disponibile.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.