L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Oscar 2020 – Ecco perché Luke Perry era assente dal segmento In Memoriam

Oscar 2020 – Ecco perché Luke Perry era assente dal segmento In Memoriam

Di Filippo Magnifico

Ogni anno durante la Notte degli Oscar viene mostrato il consueto segmento In Memoriam, dedicato a tutti i grandi nomi del mondo della settima arte scomparsi nel corso dell’anno. E ogni volta, puntualmente, ci sono i grandi assenti, omessi senza un’apparente spiegazione.

Domenica scorsa nel corso dell’intenso momento scandito dalla voce della giovane cantante Billie Eilish, è toccato a Luke Perry, tragicamente scomparso lo scorso marzo a soli 52 anni. E con lui molti altri, come ad esempio Cameron Boyce e Sid Haig.

E subito sono arrivate le proteste sui social. Molti fan si sono lamentati di queste omissioni, soprattutto contando che Luke Perry era presente in C’era una volta a… Hollywood di Tarantino, tra i candidati come Miglior Film. E l’Academy ha risposto con un comunicato ufficiale.

Luke Perry assente dal segmento In Memoriam, la risposta dell’Academy

L’Academy riceve centinaia di richieste per includere persone care e colleghi dell’industria cinematografica nel segmento in Memoriam durante la Notte degli Oscar. Un comitato esecutivo che rappresenta ogni settore dell’industria si occupa di analizzare questa lista, selezionando i nomi che vengono mostrati nel video. E questo basandosi sul tempo a disposizione, che è limitato. La lista completa è presente sul sito Oscar.com e resterà lì per un anno. Luke Perry e Cameron Boyce sono presenti in quella galleria.

QUI trovate tutte le news sugli Oscar 2020

Fonte: THR

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Stranger Things fa parte del Marvel Cinematic Universe? 22 Febbraio 2020 - 20:05

Possibile che le avventure di Hopper, Joyce, Unidici e di tutti i personaggi di Stranger Things siano ambientate nel Marvel Cinematic Universe? Ecco i punti principali di questa teoria!

T.S. Nowlin co-sceneggerà Bright 2 22 Febbraio 2020 - 19:00

Lo sceneggiatore di Maze Runner e Pacific Rim, T.S. Nowlin co-sceneggerà Bright 2 per David Ayer. Le riprese potrebbero cominciare questa estate

Candyman: in arrivo il trailer del film prodotto da Jordan Peele, i primi dettagli 22 Febbraio 2020 - 17:00

A quanto pare il trailer del nuovo Candyman prodotto da Jordan Peele arriverà la prossima settimana...

7 cose che forse non sapevate su Lo strano mondo di Minù 18 Febbraio 2020 - 17:22

Storia e curiosità dell'anime della signora Minù: dalle origini norvegesi alle parentele con Macross e Bomb Jack (e L'allenatore nel pallone).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Relic Hunter 12 Febbraio 2020 - 17:53

Tia Carrere e Relic Hunter, un Tomb Raider per la TV in cui si girava il mondo (senza mai lasciare il Canada).

7 cose che forse non sapevate su The Mighty Hercules 11 Febbraio 2020 - 17:00

"Hercules, hero of song and story..." Il vecchio cartoon su Hercules: la sigla, gli anime, uno dei primi super-eroi animati della TV USA.