L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il Re Leone: una scuola multata per aver proiettato il film, Bob Iger si scusa e promette una donazione

Il Re Leone: una scuola multata per aver proiettato il film, Bob Iger si scusa e promette una donazione

Di Filippo Magnifico

Era tutto iniziato con le migliori intenzioni e fortunatamente, si è concluso nel migliore dei modi. Ma nel mezzo c’è stata un po’ di amarezza.
Procediamo con ordine.

Cosa è successo?

La Emerson Elementary School di Berkley, in California, aveva organizzato una proiezione a scopo benefico de Il Re Leone, la rivisitazione del celebre classico d’animazione Disney del 1994. L’evento era stato organizzato al di fuori dell’orario scolastico, con l’obiettivo di raccogliere fondi.
Buoni intenti, insomma, puniti con una notifica da parte dell’azienda licenziataria Movie Licensing USA (che si occupa del controllo dei diritti d’uso per conto della Disney) e una multa da pagare per aver proiettato la pellicola di Jon Favreau, per un totale di 250 dollari.
Come dichiarato da David Rose, presidente dell’associazione insegnanti e genitori:

Uno dei genitori aveva acquistato il film da Best Buy. Era suo e non avevamo la minima idea del fatto che stessimo infrangendo la legge. Nel corso dell’evento sono stati raccolti 800 dollari, se dobbiamo rinunciare a un terzo per la Disney, lo faremo. Abbiamo imparato la lezione.

La cosa, ovviamente, non è andata giù a molti genitori, come Lori Droste, consigliere comunale di Berkeley:

Il fatto che una corporazione così ricca abbia deciso di sguinzagliare i suoi agenti è terribile. Si trattava dell’evento di un’associazione, aveva come scopo raccogliere fondi per pagare gli insegnanti, coprire i costi e i programmi scolastici.

L’intervento di Bob Iger

Puntuali sono arrivate le scuse di Bob Iger, amministratore delegato della Disney, che ha anche promesso una donazione. E siamo sicuri che sarà molto generosa.

La nostra compagnia, la Walt Disney Company, chiede scusa all’associazione genitori e agli insegnanti della Emerson Elementary School. Io farò personalmente una donazione per la loro raccolta fondi.

Fonte: Edition

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Zero – Primo teaser per la serie italiana, dal 21 aprile su Netflix 2 Marzo 2021 - 13:00

È disponibile il teaser di Zero, serie italiana dove un ragazzo scopre di poter diventare invisibile. Uscirà il prossimo 21 aprile su Netflix.

The Terminal List: Constance Wu con Chris Pratt nella serie Amazon 2 Marzo 2021 - 12:00

La serie tratta dal romanzo di Jack Carr sarà anche interpretata da Taylor Kitsch e diretta da Antoine Fuqua

Borderlands – Ariana Greenblatt sarà Tiny Tina nel film di Eli Roth 2 Marzo 2021 - 11:30

Ariana Greenblatt (la piccola Gamora di Avengers: Infinity War) interpreterà Tiny Tina nel film di Borderlands diretto da Eli Roth.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.