L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
I doppiatori italiani di Hello World, nuovo trailer e poster

I doppiatori italiani di Hello World, nuovo trailer e poster

Di Marlen Vazzoler

GUARADA ANCHE: Hello World nei cinema italiani dal 9 all’11 marzo 2020

Con l’avvicinarsi dell’uscita nelle sale del lungometraggio animato Hello World, Anime Factory ha rivelato le prime informazioni sulla versione italiana curata da Francesco Marcucci (direttore del doppiaggio e adattatore dei dialoghi).

Mirko Cannella che presta la sua voce a Naomi Katagaki (Ragazzo) mentre Gabriele Vender doppia la sua versione adulta. Agnese Marteddu invece è la doppiatrice della protagonista femminile Ruri Ichigyo.

Quali sono i migliori trailer del 2020? Scopritelo grazie alla nostra infografica dinamica Hit Mania Trailer!

La storia:

Nella Kyoto del 2027, Naomi Katagaki, studente liceale con la passione per la lettura, entra misteriosamente in contatto con un uomo apparso dal nulla. Quest’ultimo gli rivela di essere il “sé stesso” del futuro e di essere tornato nel passato per salvare Ruri Ichigyo, la compagna di classe e futura fidanzata che altrimenti sarebbe entrata in coma in seguito a un incidente di lì a poco.

Lo staff:

Questo è il secondo film diretto da Tomohiko Ito (la franchise di Sword Art Online, ERASED) dopo Sword Art Online The Movie: Ordinal Scale. Mado Nozaki (le novel di Bablyon, KADO – The Right Answer) alla sceneggiatura mentre il character designer è Yukiko Horiguchi (K-ON!, Lucky Star, Tamako Love Story).

Le canzoni del film sono “Yesterday” di Official HiGE DANdism e “Shin Sekai” (New World) di OKAMOTO. Animazioni Graphinica (Expelled from Paradise, Juni Taisen: Zodiac War).

Doppiaggio originale:

Ito ha spiegato che il doppiaggio è stato registrato prima dell’animazione della pellicola. Questo metodo è stato usato anche per il film Akira (1988).

Minami Hamabe doppia Ruri Ichigyō, la compagna di classe di Naomi e membro del comitato della biblioteca;
Takumi Kitamura doppia Naomi Katagaki, il timido protagonista sedicenne; Tori Matsuzaka presta la voce a Naomi Katagaki, dieci anni più vecchio, proviene dal futuro. Takehito Koyasu doppia Tsunehisa Senko; Minako Kotobuki doppia Ii Shū. Haruka Fukuhara doppia Misuzu Kadenokōji e Rie Kugimiya presta la voce a Karasu (Crow).

Hello World verrà distribuito nelle sale italiane solo il 9-10-11 marzo 2020.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Edgar Ramírez protagonista della serie Florida Man per Netflix 20 Aprile 2021 - 15:15

Un ex poliziotto in cerca della ragazza di un ganster, un viaggio angosciante tra Brivido caldo e Out of Sight

Il cosmonauta – Anche Paul Dano e Kunal Nayyar nel film Netflix 20 Aprile 2021 - 14:30

Paul Dano e Kunal Nayyar sono entrati nel cast di Spaceman, film Netflix con Adam Sandler e Carey Mulligan tratto da Il cosmonauta di Jaroslav Kalfar.

Veleno – Amazon annuncia la docu-serie tratta dal libro di Pablo Trincia 20 Aprile 2021 - 13:30

Veleno, docu-serie di Hugo Berkeley tratta dal libro di Pablo Trincia, uscirà in maggio su Amazon Prime Video, che intanto ne ha pubblicato il poster.

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.