L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Guardiani della Galassia 3: Thor farà davvero parte del team?

Guardiani della Galassia 3: Thor farà davvero parte del team?

Di Matioski

Tra le sequenze finali di Avengers: Endgame, grande stupore ha suscitato l’interazione tra Thor e i Guardiani della Galassia. L’asgardiano, dopo aver consegnato le chiavi della Nuova Asgard a Valchiria, decide infatti di salire a bordo dell’astronave Milano per partire verso nuove avventure. Rivendicando, al contempo, la leadership del gruppo. Una scena giocosa e divertente, nel pieno stile dei Guardiani, che sembrava seminare molti spunti pronti a germogliare nel futuro. Nelle community dei fan, il titolo del terzo film del franchise era ormai certo: Asgardiani della Galassia.

L’imprevisto di Thor: Love and Thunder

Lo scenario, però, è mutato radicalmente dopo il Comic-Con di San Diego della scorsa estate. Tra le pellicole annunciate nella Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, ha fatto capolino l’inaspettato Thor: Love and Thunder. Nel frattempo, nessuna notizia del nuovo Guardiani della Galassia, a causa delle note complicazioni che hanno riguardato il regista James Gunn. Thor: Love and Thunder, insomma, arriverà nei cinema prima del nuovo lungometraggio con protagonisti Starlord e soci. Un imprevisto che ha stravolto i piani iniziali dei Marvel Studios, con potenziali ripercussioni sulla sceneggiatura.

Se prima un ruolo da comprimario per Thor in Guardiani della Galassia 3 sarebbe stato molto fattibile, adesso le attenzioni del personaggio dovranno essere interamente rivolte al quarto film a lui dedicato. La sotto-trama paventata al termine di Avengers: Endgame potrebbe concludersi in un nulla di fatto, oppure in qualche scena di pochi minuti collocata dopo i titoli di coda. Le ipotesi sono innumerevoli, ma dal Comi-Con in poi immaginare la presenza estesa dell’asgardiano nel nuovo film Marvel Studios targato James Gunn è sembrato sempre più utopistico.

La dichiarazione di Chris Pratt

Fino a pochi giorni fa. Durante la premiere di Onward, il nuovo lungometraggio d’animazione Pixar, Chris Pratt ha rilasciato una dichiarazione che spariglia le carte. Dinanzi alla delusione di un giornalista, ormai certo dell’assenza di Thor in Guardiani della Galassia 3, l’attore ha risposto così:

Come fai a sapere che Thor non farà parte di Guardiani della Galassia 3? Non abbiamo ancora girato il film. Potrebbe esserci eccome. Non lo sappiamo ancora, non posso darti un “sì” oppure un “no” definitivo.

Le speranze sembrano riaccendersi, anche se Pratt sembra avere utilizzato una linea molto diplomatica. Forse persino l’attore non è al corrente dell’esatto evolversi della situazione. La sceneggiatura di Guardiani della Galassia 3 è pronta da diverso tempo, ma sicuramente necessiterà di qualche ritocco per adattarsi al nuovo periodo di rilascio. Con Gunn tuttora occupato sul set di The Suicide Squad, forse il verdetto definitivo sulla presenza di Thor nel film è ancora in discussione. La Fase 4 del Marvel Cinematic Universe sarà molto delicata per il futuro del progetto, e qualsiasi decisione, compresa questa, dovrà essere valutata con molta attenzione.

Fonte: CinemaBlend.com


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli: I character poster italiani 5 Agosto 2021 - 21:45

Shang-Chi, il Mandarino e il misterioso Death Dealer nei nuovi poster di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli in arrivo nelle sale italiane il 1° settembre

Bruised: Il film diretto da Halle Berry su Netflix il 24 novembre 5 Agosto 2021 - 21:00

L'opera prima da regista di Halle Berry, Bruised, sarà disponibile in tutto il mondo su Netflix il 24 novembre. Nuova immagine

The Lost Daughter: il film di Maggie Gyllenhaal andrà su Netflix in USA 5 Agosto 2021 - 20:15

Il film, tratto da La figlia oscura di Elena Ferrante, sarà presentato in concorso a Venezia, e distribuito in Italia da BIM

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.