L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Top Gun: Maverick – Le foto delle nuove reclute che vedremo nel sequel

Top Gun: Maverick – Le foto delle nuove reclute che vedremo nel sequel

Di Marco Triolo

Paramount Pictures ed Entertainment Weekly hanno rivelato nuove immagini che ritraggono le reclute di Top Gun: Maverick, il sequel di Top Gun diretto da Joseph Kosinski. Nelle foto possiamo vedere il tenente Bradley ‘Rooster’ Bradshaw (Miles Teller), figlio di Goose; Hangman (Glen Powell); Phoenix (Monica Barbaro); Bob (Lewis Pullman); Payback (Jay Ellis); e Fanboy (Danny Ramirez).

Parlando con Entertainment Weekly, Kosinski ha rivelato che, a differenza dei protagonisti del primo Top Gun, i piloti addestrati da Maverick nel sequel saranno dei diplomati dell’accademia Top Gun. Nel film “torneranno per un programma di allenamento speciale”. “Sono a un diverso livello di esperienza rispetto al primo film”.

Gli attori hanno dovuto indossare davvero i caschi e salire sugli F-18 Super Hornets che si vedono nel film. Gli aerei sono stati modificati per ospitare sei macchine da presa di qualità IMAX, che riprendevano gli attori mentre fingevano di pilotare gli aerei stessi. In realtà era un pilota nell’altro sedile a guidarli, ma il punto è che gli attori, e tra essi anche Tom Cruise, sono effettivamente saliti sugli aerei e partiti in volo. Rivela Kosinski:

L’esperienza è esaltante ma fisicamente estenuante. Le manovre a cui li abbiamo sottoposti per raccontare questa storia non sono qualcosa che puoi fare di punto in bianco. Hanno dovuto attraversare mesi di addestramento aereo. Li abbiamo sottoposti a un corso di addestramento progettato dallo stesso Tom. È un pilota acrobatico autorizzato, e si è ritrovato completamente impreparato quando ha girato il primo Top Gun senza addestramento. Quindi sapeva che avrebbero dovuto raggiungere quel livello.

Tom Cruise ha realizzato ogni suo desiderio da pilota

E aggiunge che Tom Cruise ha soddisfatto ogni suo sogno in fatto di stunt aerei:

La sequenza in cui Tom esegue delle manovre estreme a bassa quota ha richiesto un permesso speciale dalla Marina. Si tratta di una delle sequenze aeree più estreme che potessimo progettare. Inoltre, abbiamo potuto filmare un vero decollo da una portaerei e un vero atterraggio. Nessun altro ha mai potuto farlo prima in un film. Tom ha potuto realizzare ogni sogno da pilota che aveva.

Il regista rivela infine che, al centro di tutto, c’è il rapporto tra Maverick e Rooster:

Il rapporto tra Maverick e Rooster è il cuore e la spina dorsale emotiva del film. È davvero una delle ragioni per cui Tom sentiva che adesso era il momento giusto di realizzare il sequel.

Top Gun: Maverick arriverà nelle sale italiane il 16 luglio. Qui ne potete vedere il trailer.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Hellraiser: Clive Barker sarà produttore esecutivo della serie HBO 31 Ottobre 2020 - 19:00

L'autore del film originale è ufficialmente a bordo della serie diretta da David Gordon Green

The Black Phone: Scott Derrickson adatterà il racconto di Joe Hill per Blumhouse 31 Ottobre 2020 - 18:00

Il telefono nero, contenuto nella raccolta Ghosts, diventerà un film del regista di Sinister e Doctor Strange

Suburra: la terza e ultima stagione presentata a Lucca Changes, ecco il video 31 Ottobre 2020 - 17:40

Tra i grandi protagonisti di Lucca Changes, troviamo Suburra. La terza e ultima stagione della serie Netflix è stata presentata durante l’edizione virtuale della manifestazione.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).