L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The French Dispatch NON dura quattro ore

The French Dispatch NON dura quattro ore

Di Marlen Vazzoler

La premiere di The French Dispatch di Wes Anderson non è stata ancora annunciata ma secondo le fonti di Variety la pellicola verrà presentata quest’anno a un festival cinematografico europeo. Molto probabilmente Cannes.

Questo pomeriggio su Twitter ha cominciato a diffondersi la notizia che il film dura quattro ore. Su IMDb sono stati inseriti questi dettagli in merito alla durata.

4 ore 1 min (241 min)
1 ore 57 min (117 min) (parte 1)
2 ore 4 min (124 min) (parte 2)
5 ore 25 min (325 min) (director’s cut)

Ma la notizia è stata presto smentita, questi numeri corrispondono alle durate dei vari tagli di Nymphomaniac. Inoltre un portavoce di Searchlight Pictures ha confermato a The Playlist che le informazioni su IMDb sono errate.

La sinossi

Grazie a Faber & Faber, che pubblicherà la sceneggiatura del film il 21 maggio (vicino alle date di Cannes), abbiamo tra le mani la prima sinossi del film:

The French Dispatch è l’edizione europea di Liberty, Kansas Evening Sun – un resoconto settimanale e fattuale su temi di politica mondiale, le arti (alte e basse), la moda, la cucina raffinata/ottimi drink e diverse storie d’interesse umano ambientate in quartieri lontani.

Alla morte del caporedattore, la redazione decide di pubblicare un’ultima edizione commemorativa che valorizza le tre migliori storie apparse nei dieci anni della rivista. Le storie coinvolgono un artista condannato all’ergastolo per un doppio omicidio; rivolte studentesche e un rapimento risolto da uno chef.

Questa sinossi sembrerebbe confermare le voci sulla realizzazione di una pellicola antologica, che il filmaker aveva accennato ancora nel 2015 prima dell’uscita di L’isola dei cani.

Quindi ci troviamo di fronte a quattro segmenti, quello della redazione, e le tre storie. Chissà quale sezioni saranno in bianco e nero o animate?

Il cast:

Frances McDormand, Timothée Chalamet, Benicio Del Toro, Jeffrey Wright, Adrien Brody, Léa Seydoux, Tilda Swinton, Mathieu Amalric, Lyna Khoudri, Stephen Park, Elisabeth Moss, Saoirse Ronan, Owen Wilson, Kate Winslet, Christoph Waltz, Jason Schwartzman, Henry Winkler, Bill Murray e molti altri ancora.

La pellicola è stata girata ad Angouleme per sei mesi, dal novembre 2018 al marzo 2019 con un budget di $25 milioni.

Fonti Variety, IMDB, The Film Stage, The Playlist, Amazon France

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Horizon Zero Dawn: Chi interpreterà Aloy nel film basato sul videogioco? 15 Aprile 2021 - 20:30

Chi potrebbe interpretare Aloy in una eventuale pellicola tratta da Horizon Zero Dawn? In attesa di un annuncio ufficiale, ecco una Top 10 di attrici che potrebbero risultare perfette per il ruolo!

Iervolino Entertainment lancia una nuova unità per produzioni nello spazio 15 Aprile 2021 - 20:15

Si chiama Space 11 e mira a realizzare contenuti cinematografici, televisivi e web, ma anche eventi live, nello spazio

Pete Davidson protagonista del biopic I Slept with Joey Ramone per Netflix 15 Aprile 2021 - 19:59

La vita del frontman dei Ramones in un film diretto da Jason Orley e tratto dalla biografia scritta dal fratello del cantante

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.