L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Addio famiglia Gallagher: Shameless chiuderà con la stagione 11

Addio famiglia Gallagher: Shameless chiuderà con la stagione 11

Di Marco Triolo

Shameless finirà con la stagione 11. Showtime lo ha annunciato durante il tour invernale della Television Critics Association. La serie è stata dunque rinnovata per una stagione ulteriore – con la decima attualmente in onda – che sarà anche l’ultima per la saga famigliare interpretata da William H. Macy. La stagione verrà trasmessa in estate (2021, supponiamo). Showtime sta anche portando a conclusione un’altra grossa serie del suo palinsesto, Homeland, che finirà con la stagione 8 in partenza il 9 febbraio. Qui ne potete vedere il trailer.

La decisione di chiudere arriva dopo che Macy aveva fatto sapere di essere disposto a tornare per “un’altra stagione o due”, indicando proprio la decima e l’undicesima. La serie arriverà dunque a eguagliare il numero di stagioni di quella originale britannica su cui è basata. John Wells, che ha creato la versione americana, ha dichiarato, in un comunicato:

Sono incredibilmente grato per tutti gli anni di sostegno da parte di Gary Levine [presidente dell’entertainment di Showtime] e tutti coloro che, a Showtime, ci hanno permesso di realizzare Shameless. È stata un’esperienza fantastica e tutti noi, del cast e della troupe, ci siamo divertiti un mondo a seguire le vite della famiglia Gallagher e dei loro amici. È stato un piacere!

Dopo Shameless

Il futuro di John Wells dopo la fine della serie è comunque solido. Lo sceneggiatore ha infatti firmato un contratto con Warner Bros. Television, che produce Shameless. Un contratto ricco che gli permetterà di sviluppare serie originali per diverse reti e distributori. Di recente, Netflix ha ordinato la dramedy Maid, da lui prodotta e tratta dal best-seller autobiografico di Stephanie Land Donna delle pulizie: Lavoro duro, paga bassa e la volontà di sopravvivere di una madre. Molly Smith Metzler scriverà la serie e tra le compagnie coinvolte c’è anche LuckyChap Entertainment di Margot Robbie.

Fonte: The Hollywood Reporter

CORONAVIRUS: QUI l'elenco completo, in costante aggiornamento, di tutti i principali blockbuster che hanno subito uno slittamento sulla data di uscita o hanno optato per una distribuzione digitale.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Nuovo trailer per The Stranger, la serie Quibi con Maika Monroe e Dane DeHaan 9 Aprile 2020 - 21:30

Un gioco al gatto col topo a Los Angeles, nel corso di 12 pericolosissime ore

Il trailer di L’altra metà, su Netflix una storia d’amore diversa dalle altre 9 Aprile 2020 - 20:45

Non tutte le storie d'amore sono romantiche

Bob Iger rivela che altri film potrebbe saltare le sale e arrivare su Disney+ 9 Aprile 2020 - 20:19

Bob Iger rivela che Artemis Fowl non sarà l'unico titolo della compagnia a saltare l'uscita nelle sale e a debuttare direttamente su Disney+

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Colombo 4 Marzo 2020 - 17:11

La storia di Colombo: i tre volti del tenente, Mrs. Columbo, Spielberg e...

7 cose che forse non sapevate su Forza Sugar 3 Marzo 2020 - 13:30

La parentela con Rocky Joe, il regista famoso, la sigla riciclata... sette curiosità su Forza Sugar.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Dark Angel 27 Febbraio 2020 - 16:15

Jessica Alba, il 2019 post-apocalittico visto dal 2000 e la prima infatuazione di James Cameron per Alita.