L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Per Tarantino è Dunkirk il secondo miglior film del decennio

Per Tarantino è Dunkirk il secondo miglior film del decennio

Di Marco Triolo

Per Quentin Tarantino, Dunkirk di Christopher Nolan è il secondo miglior film del decennio appena trascorso. Il regista lo ha detto durante un episodio del podcast Rewatchables, anticipando quella che sarà la seconda posizione nella sua classifica personale degli anni ’10. Classifica che non ha ancora rivelato.

Ecco che cosa ha dichiarato:

La prima volta che l’ho visto, non so cosa stavo pensando. Mi sono concentrato solo sul lato spettacolare. Non riuscivo a concentrarmi su niente altro. Il film mi piacque, ma lo spettacolo quasi mi rese insensibile all’esperienza. Non credo di aver provato nessuna emozione. Ero sbalordito, ma non sapevo da cosa. Solo alla terza visione sono riuscito a guardare oltre lo spettacolo e vedere le persone di cui la storia parla.

E ancora:

Spesso, vedi un film in cui lo stile è tutto adrenalina. Lo stile provoca un’esperienza immersiva, ma alla terza o quarta visione guardi oltre lo stile e vedi i trucchi dell’illusionista. Nel caso di Dunkirk, vederlo più volte premia gli sforzi di Nolan. C’è un punto, a metà film, in cui non può sbagliare. È una sinfonia. Non c’è niente che non funzioni.

Spiacente, Brad!

Tarantino paragona Dunkirk ad Ad Astra, per spiegare come ci sia una bella differenza nel modo in cui i due film ti confondono le idee:

Se mi sento confuso e non sono in buone mani, l’incantesimo si spezza […]. In tutta la seconda metà del film, non capisco il motivo per cui le cose accadono. Ci viene chiesto di fidarci di tutto quello che dicono, ma non capisco perché le cose funzionino in un certo modo. Perché un ammutinamento su una nave avvenuto 15 anni fa scatena adesso delle ondate che hanno ucciso 40 mila persone? Ci tocca accettarlo perché ci dicono che è quello che sta accadendo.

Tarantino riserva una buona parola per l’amico Brad Pitt, protagonista del suo C’era una volta a… Hollywood. Ma rincara la dose:

Mi è piaciuta l’interpretazione di Brad, ma non capivo perché le cose accadessero. Nolan non ci dice praticamente nulla di quanto sta accadendo in Dunkirk, ma capisco lo stesso cosa accade.

Fonte: IndieWire

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Loki – Uno spot con gli elogi della critica e il video con il cast e gli autori 13 Giugno 2021 - 19:00

Il nuovo spot di Loki include gli elogi della critica, ma c'è anche un video con il cast e gli autori che parlano della serie Marvel.

Jujutsu Kaisen 0 the Movie: Nei cinema giapponesi dal 24 dicembre, nuova visual 13 Giugno 2021 - 18:52

Jujutsu Kaisen 0 the Movie verrà distribuito da Toho nei cinema giapponesi dal 24 dicembre, una nuova visual e prime informazioni sul videogioco RPG mobile Jujutsu Kaisen: Phantom Parade

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth e Chris Pratt in una nuova foto 13 Giugno 2021 - 18:00

Chris Hemsworth pubblica una foto con Chris Pratt per fare gli auguri a... Chris Evans. I due attori indossano i loro costumi di scena sul set di Thor: Love and Thunder.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.