L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
I fratelli Safdie alla regia del nuovo film di Pee-wee Herman?

I fratelli Safdie alla regia del nuovo film di Pee-wee Herman?

Di Marco Triolo

Pee-wee Herman, alias Paul Reubens, sta cercando di realizzare da tempo immemore un film dai toni più cupi delle sue normali produzioni, intitolato The Pee-wee Herman Story. Un progetto nato alla fine degli anni ’90 che, ora, ha forse trovato finalmente un regista. Anzi due: Reubens ha presentato il progetto ai fratelli Benny e Josh Safdie, autori di Diamanti grezzi e Good Time. A quanto afferma la star, i Safdie stanno considerando la cosa.

Reubens si sta godendo una sorta di seconda occasione, in questi ultimi anni. Nel 2016 è apparso nel film Netflix Pee-wee’s Big Holiday. Nei due anni precedenti aveva preso parte alla serie The Blacklist. In seguito è apparso in Gotham, Mosaic e, di recente, in Legends of Tomorrow. Ma questo progetto potrebbe significare per lui un ritorno al cinema in un ruolo decisamente più complesso e drammatico.

Un ritorno che, probabilmente, sogna sin da quando, nel 1991, venne arrestato per atti osceni in un cinema a luci rosse della Florida. Un fatto che gli distrusse una carriera che, fino a quel momento, stava andando a gonfie vele. Anche grazie al lancio cinematografico di Pee-wee’s Big Adventure, esordio alla regia di Tim Burton.

Un film sulla fama

The Pee-wee Herman Story è, però, un progetto diverso da quelli a cui normalmente associamo il nome di Pee-wee. In esso, come spiega lo stesso Reubens, Pee-wee sfonda come cantante jodel, si trasferisce a Hollywood dove diventa una star del cinema, e poi sviluppa una forte dipendenza da alcol e pillole. Stando all’autore, è “un film sulla fama”.

Reubens sta portando il progetto in giro per Hollywood, ma Judd Apatow e Netflix hanno già passato la mano. In giro c’è scetticismo circa il potenziale del progetto, che richiederebbe una spesa di 1,5 milioni di dollari solo per gli effetti di ringiovanimento del protagonista. Stando a The Hollywood Reporter, Reubens avrebbe ricevuto da un fan del Regno Unito un’offerta di 10 milioni di dollari per il budget. Ma per ora non c’è conferma.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

BAFTA 2021: Nomadland è il miglior film, tutti i vincitori 11 Aprile 2021 - 21:53

Sono stati annunciati i vincitori dell’edizione 2021 dei BAFTA, i prestigiosi premi britannici, consegnati dalla British Academy of Film and Television Arts.

Them – La serie Amazon conquista Stephen King: “Mi ha spaventato a morte” 11 Aprile 2021 - 20:00

La serie horror Them ha da qualche giorno fatto il suo debutto su Amazon Prime Video e ha già trovato un fan che non passa certo inosservato: sua maestà Stephen King.

Spider-Man: No Way Home – Un riferimento a Cap nelle nuove foto dal set 11 Aprile 2021 - 19:00

Due foto dal set di Spider-Man: No Way Home contengono un riferimento alla Statua della Libertà e allo scudo di Capitan America.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.