L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
One Piece – Dieci episodi per la serie live action co-prodotta da Netflix

One Piece – Dieci episodi per la serie live action co-prodotta da Netflix

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Dopo Luke Cage, Matt Owens scriverà lo show live action di One Piece

Un piccolissimo aggiornamento sulla serie live action di One Piece, in sviluppo dal 2017, è stato postato oggi. La prima stagione sceneggiata da Matt Owens (Agents of Shield, The Defenders, Luke Cage), sarà composta da 10 episodi.

Secondo quanto dichiarato precedentemente la stagione uno adatterà la saga del mare orientale (East Blue Saga) raccontata nei primi 12 volumi del manga, ovvero i primi 100 capitoli. Nell’anime è stata adattata in 54 episodi, i primi 53 e il 61°.

La saga è composta da 6 archi narrativi, durante i quali Luffy recluta Zoro, Nami, Usopp e Sanji e ottiene una taglia di 30,000,000 Beli.

Sapevamo già che la serie sarebbe stata lanciata su Netflix, qui viene confermato che sarà uno dei co-produttori della serie.

UPDATE:

Il tuo sogno è a portata di mano… se ti allunghi un po '. Il live action di @OnePieceNetflix è realtà!
Parola di Eiichirō Oda.

Pubblicato da Netflix su Giovedì 30 gennaio 2020

Un’ora fa è stato lanciato l’account ufficiale della serie, dove possiamo vedere tradotta la dichiarazione dell’autore del manga Eiichiro Oda. In oltre viene comunicato che lo stesso disegnatore supervisionerà la serie realizzata da Steve Maeda (Lost, The X-Files) e Matt Owens.

Il primo è lo showrunner, sceneggiatore e produttore esecutivo. Owens sarà uno dei PE, con Marty Adelstein e Becky Clements dei Tomorrow Studios (Cowboy Bebop, Snowpiercer, Hanna) e Oda.

Netflix e Tomorrow Studios co-produranno lo show, una partnership tra Adelstein e ITV Studios. Netflix si occuperà della produzione vera e propria.

L’opera

One Piece ha raggiunto il 95° volume, in tutto il mondo ne sono state diffuse 460mila copie. Al momento sia il manga che l’anime stanno trattando la saga di Wano, che ha un ruolo centrale nel finale della storia.

Ricordiamo che Oda ha dichiarato l’anno scorso la sua intenzione di finire il manga in cinque anni.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Knives Out 2: anche Janelle Monáe entra nel cast del film Netflix 12 Maggio 2021 - 20:45

Dopo Dave Bautista ed Edward Norton, anche la star di Antebellum affiancherà Daniel Craig nel sequel di Cena con delitto

Multiverso Marvel: Tutti gli universi cinematografici attualmente esistenti 12 Maggio 2021 - 20:00

Esiste già un multiverso Marvel cinematografico: ecco tutti i diversi universi narrativi che negli anni abbiamo visto al cinema e in tv, in attesa di una possibile unione futura!

Star Wars Celebration: anticipata l’edizione 2022 12 Maggio 2021 - 19:44

Arrivano aggiornamenti sulla prossima edizione della Star Wars Celebration, che come sappiamo è stata posticipata al 2022 a causa della pandemia di Covid-19.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.