L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Addio al regista Ivan Passer, autore di Alla maniera di Cutter

Addio al regista Ivan Passer, autore di Alla maniera di Cutter

Di Marco Triolo

Ivan Passer, regista di Alla maniera di Cutter e figura portante della Nová vlna, la new wave di registi cecoslovacchi anni ’60, è morto a 86 anni. Attualmente risiedeva a Reno, in Nevada, dove si è spento. Lo ha confermato la famiglia, anche se non si conoscono le cause della morte.

Passer fu un grande amico del conterraneo Milos Forman e, anzi, fu insieme che i due riuscirono a fuggire da Praga nel 1969, per sbarcare in Occidente. Passer collaborò con Forman ai primi film di quest’ultimo, tra cui Gli amori di una bionda, in qualità di sceneggiatore. Il suo debutto alla regia avvenne nel 1965 con la commedia Intimní osvetlení.

Lui e Forman si erano incontrati per la prima volta in un collegio per giovani delinquenti e ragazzi che avevano perso i genitori durante la Seconda Guerra Mondiale. Lo stesso collegio fu anche frequentato dallo sceneggiatore Vaclav Havel e dal regista Jerzy Skolimowski. Ivan Passer ritrovò poi Forman alla scuola di cinema di Praga. Insieme, come detto, scapparono dalla città nel 1969, poco prima che i carri armati russi la invadessero, con la scusa di visitare l’Austria nel weekend. Nonostante non avessero un visto per l’uscita dal Paese, una guardia di confine fan di Milos Forman li lasciò passare.

I film più famosi

Giunto negli Stati Uniti, Ivan Passer lavorò con alcuni dei migliori attori dell’epoca. Tra i suoi film, oltre ad Alla maniera di Cutter (1981) con Jeff Bridges, ricordiamo Il mio uomo è una canaglia (1971) con George Segal, Law and Disorder (1974) con Carroll O’Connor ed Ernest Borgnine e Un asso nella mia manica (1976), con Omar Sharif e Karen Black. E ancora Uomini d’argento (1977), con Michael Caine e Cybill Shepherd; L’estate stregata (1988); e il film per la TV Stalin (1992), con Robert Duvall (vincitore di tre Golden Globe). La sua ultima regia fu Nomad – The Warrior, nel 2005.

Fonte: Variety

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Ora Natale su Marte e Watchmen condividono lo stesso universo (più o meno) 27 Ottobre 2020 - 15:32

Un natale su Marte è ambientato nello stesso universo narrativo di Watchmen? No, ma qualcosa che unisce questi mondi così distanti effettivamente c'è...

The Midnight Sky – Trailer ufficiale per il sci-fi di George Clooney 27 Ottobre 2020 - 14:45

The Midnight Sky, film post-apocalittico di George Clooney, uscirà su Netflix il prossimo 23 dicembre: ecco il trailer ufficiale e il poster.

Lucca Changes annuncia il PANEL First Memories – Dietro le quinte di Suburra – la serie 27 Ottobre 2020 - 14:00

Venerdì 30 ottobre sul sito di Lucca Changes si potrà seguire il panel First Memories – Dietro le quinte di Suburra - la serie con Alessandro Borghi, Giacomo Ferrara e Filippo Nigro

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).