L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
MINDHUNTER sospeso (ma non cancellato), gli attori liberati dal contratto

MINDHUNTER sospeso (ma non cancellato), gli attori liberati dal contratto

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: I veri serial killer della seconda stagione di MINDHUNTER

Si vociferava che MINDHUNTER sarebbe durato cinque stagioni, ma l’attesa potrebbe essere lunga: la serie è stata infatti sospesa per un tempo indefinito, e gli interpreti principali – Jonathan Groff, Holt McCallany e Anna Torv – sono stati liberati dai loro contratti.

Sia chiaro, MINDHUNTER non è stato cancellato. David Fincher, regista e produttore esecutivo dello show, è però troppo occupato con altri progetti, e ha voluto lasciare liberi gli attori di cercare altri lavori, nel frattempo. Al momento, l’acclamato cineasta è impegnato con il suo prossimo film – Mank – e con la produzione della seconda stagione di Love, Death & Robots.

Un rappresentante di Netflix ha rilasciato la seguente dichiarazione a TV Line:

David è concentrato sulla regia del suo primo film per Netflix, Mank, e sulla produzione della seconda stagione di Love, Death and Robots. Potrebbe rivisitare Mindhunter in futuro, ma nel frattempo ha pensato che non fosse giusto impedire agli attori di cercare altri lavori mentre lui esplora nuovi progetti.

La serie, quindi, potrebbe tornare, ma non sappiamo quando. Vi terremo aggiornati.

Mindhunter

LEGGI ANCHE: La recensione di Mindhunter

Le radici della serie

Il creatore di MINDHUNTER è il drammaturgo Joe Penhall (La strada), che si è basato sul libro Mind Hunter: Inside the FBI’s Serial Crime Unit di John Douglas e Mark Olshaker. Il testo esplora il lavoro di Douglas come agente speciale, impegnato a dare la caccia ad assassini e stupratori con le sue tecniche di profilazione criminale; tali sistemi gli hanno garantito grande notorietà, al punto da ispirare il personaggio di Jack Crawford ne Il silenzio degli innocenti di Thomas Harris, quello di Will Graham ne Il delitto della terza luna e l’attività dei protagonisti di Criminal Minds.

La storia

Ambientata nel 1979, MINDHUNTER racconta la storia di due agenti dell’FBI che interrogano i serial killer per risolvere alcuni casi di omicidio, come accenna la sinossi ufficiale:

Come possiamo essere un passo avanti alle persone folli se non abbiamo nessuna idea di come ragionano? Due agenti dell’FBI (Jonathan Groff & Holt McCallany) iniziano un’odissea investigativa sinistra e misteriosa alla scoperta di verità brutali.

Il cast

Jonathan Groff (Glee, Looking) interpreta l’agente speciale Holden Ford, basato sullo stesso Douglas; Holt McCallany presta il volto al suo collega Bill Tench, basato su Robert Ressler; mentre Anna Torv (Fringe) è Wendy, una psicologa ispirata alla dottoressa Ann Wolbert Burgess.

Fincher e Theron

MINDHUNTER è un progetto a lungo cullato da David Fincher e Charlize Theron, entrambi produttori esecutivi dello show.

Fonte: TV Line

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Snake Eyes: domenica il trailer, ecco il poster! 14 Maggio 2021 - 21:01

Il primo trailer di Snake Eyes, lo spin-off di G.I. Joe, farà il suo debutto nel corso degli #MTVAwards, previsti per domenica prossima.

Indiana Jones 5: anche Boyd Holbrook e Shaunette Renée Wilson nel cast 14 Maggio 2021 - 20:45

Altri due volti si aggiungono al sempre crescente cast del quinto capitolo di Indiana Jones, le cui riprese dovrebbero partire in estate

Trying: la seconda stagione arriva su Apple TV+ 14 Maggio 2021 - 20:42

La seconda stagione della serie comica britannica Trying arriva oggi, venerdì 14 maggio, su Apple TV+. Ecco tutto quello che dovete sapere, la trama, il cast, il trailer.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.