L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
I migliori film sui nostri amici animali, in attesa di Dolittle

I migliori film sui nostri amici animali, in attesa di Dolittle

Di Redazione SW

Il 30 gennaio Robert Downey Jr. torna nelle sale con Dolittle!
Per l’occasione abbiamo deciso di ricordare dei film in cui umani e animali convivono, creando storie fantastiche e commoventi.

La trama di Dolittle

Robert Downey Jr. porta ad un ulteriore livello uno dei personaggi più longevi della letteratura, in una reimmaginazione della classica storia di un uomo in grado di parlare con gli animali.

Dopo aver persona la moglie sette anni prima, l’eccentrico dottor John Dolittle (Downey), famoso medico e veterinario dell’Inghilterra della Regina Vittoria, vive nascosto dietro le alte mura della sua dimora, con il suo esercito di animati esotici a fargli compagnia. Quando la giovane regina (Jessie Buckley, Wild Rose) si ammala gravemente, Dolittle è costretto suo malgrado a salpare per un’epica avventura su un’isola leggendaria, in cerca di una cura. Questo gli permetterà di ritrovare se stesso, combattendo vecchi nemici e scoprendo creature meravigliose.

Il resto del cast

Emma Thompson sarà Polynesia la pappagallina; Selena Gomez sarà Betsy la giraffa; Tom Holland sarà Jip il cane; Ralph Fiennes sarà Barry la tigre; Rami Malek sarà Chee-Chee il gorilla; Octavia Spencer sarà Dab-Dab l’anatra; Craig Robinson sarà Fleming il topo; Carmen Ejogo sarà Regine la leonessa; Marion Cotillard sarà Tutu la volpe; Kumail Nanjiani sarà Plimpton l’ostrica; John Cena sarà Yoshi l’orso polare; Frances De La Tour sarà Ginko-Who-Soars.

Nel cast figurano anche Antonio Banderas e Michael Sheen. La produzione è curata dalla Universal Pictures, insieme a Joe Roth e Jeff Kirschenbaum per Roth/Kirschenbaum Films e da Susan Downey per Team Downey. L’uscita è attesa per il 30 gennaio 2020.

I libri

I libri sono stati già adattati ne Il favoloso dottor Dolittle di Richard Lester con Rex Harrison (1967) e Il dottor Dolittle di Betty Thomas con Eddie Murphy (1998), che ha generato ben quattro sequel (dei quali soltanto il primo, Il dottor Dolittle 2, ha riproposto Murphy come protagonista). Nel corso della saga letteraria, il dottore diventa un naturalista per mettere a buon uso il suo “talento” nella comprensione della natura e della storia del mondo.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.