L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Green Lantern – Primi dettagli sulla serie HBO Max di Lanterna Verde

Green Lantern – Primi dettagli sulla serie HBO Max di Lanterna Verde

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Annunciata la serie Green Lantern per HBO Max

C’è molta curiosità attorno a Green Lantern, ambiziosa serie targata HBO Max e prodotta da Greg Berlanti, ma ora possiamo scoprirne i primi dettagli.

Sarah Aubrey, Capo dei Contenuti Originali presso il servizio streaming, ha infatti rivelato qualche informazione durante il press tour invernale della Television Critics Association, come riporta Deadline. Lo show “si svolgerà nell’arco di vari decenni e si focalizzerà su due storie di Lanterne Verdi sulla Terra” ha detto Aubrey, ma anche una nello spazio “che narrerà la storia di Sinestro”.

Non sappiamo chi siano le due Lanterne Verdi sulla Terra, ma è molto probabile che una di esse sia Hal Jordan. Il fatto che venga raccontata anche la storia di Sinestro è molto significativo: Sinestro era infatti un valoroso membro delle Lanterne Verdi (peraltro responsabile dell’addestramento di Hal nella miniserie Emerald Dawn, che ne ha rinarrato le origini), ma la sua arroganza lo rese malvagio. Cominciò a usare un anello a energia gialla – unico punto debole delle Lanterne Verdi – e divenne il più grande nemico di Hal.

Sinestro era interpretato da Mark Strong nel film del 2011: la scena al termine dei titoli di coda mostrava proprio la sua trasformazione in supervillain.

Vi terremo aggiornati.

Una serie ad alto budget

Trattandosi di una serie molto ambiziosa, con grandi effetti speciali e un’ambientazione (anche) spaziale, il budget sarà considerevole (al contrario degli show su The CW, per intenderci). Comunque, essendoci almeno due Lanterne Verdi terrestri, possiamo immaginare che saranno due tra Hal Jordan, John Stewart, Guy Gardner e Kyle Rayner.

La dichiarazione di Greg Berlanti

Greg Berlanti, produttore sia di Green Lantern sia dell’altra serie DC per HBO Max, Strange Adventures, aveva dichiarato quanto segue:

Entrambe queste proprietà originali DC che creeremo per HBO Max saranno diverse da qualunque altra cosa si sia mai vista in televisione. Una serie antologica di cautionary tale [storie con un qualche ammonimento morale, ndr] ambientata in un mondo dove i superpoteri esistono, e, in quello che promette di essere il più grande show DC mai fatto, andremo nello spazio con una serie tv di Lanterna Verde, ma per ora non posso rivelare nient’altro.

Fonte: ComingSoon.net

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Lupin: Parte 2 – Ecco il trailer ufficiale, dall’11 giugno su Netflix 11 Maggio 2021 - 17:45

Netflix ha svelato il trailer ufficiale dei nuovi episodi di Lupin, la serie con Omar Sy, che tornerà il prossimo 11 giugno sulla piattaforma.

Ancora più bello: prima immagine del sequel di Sul più bello 11 Maggio 2021 - 17:36

Il secondo capitolo della trilogia dovrebbe arrivare nelle sale a settembre

Django: Iniziate le riprese della serie Sky, nel cast Noomi Rapace e Nicholas Pinnock 11 Maggio 2021 - 16:55

Noomi Rapace e Nicholas Pinnock affiancheranno Matthias Schoenaerts in Django, la serie Sky Original attualmente in fase di riprese a Bucarest

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.