L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Crisis on Infinite Earths – Stephen Amell è lo Spettro nel nuovo poster

Crisis on Infinite Earths – Stephen Amell è lo Spettro nel nuovo poster

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Il promo delle ultime due parti di Crisis on Infinite Earths

Le ultime due parti di Crisis on Infinite Earths andranno in onda fra meno di una settimana su The CW, e il canale americano ha pubblicato una locandina dedicata al gran finale del cross-over.

Il poster ritrae l’Anti-Monitor e gli eroi superstiti, guidati da Supergirl, Batwoman, Flash, White Canary e Black Lightning. Fra di loro risalta Oliver Queen (Stephen Amell) con la sua nuova identità: lo Spettro, i cui poteri gli sono stati passati da Jim Corrigan.

Creato da Jerry Siegel e Bernard Baily su More Fun Comics #52 (1940), lo Spettro è un’entità praticamente onnipotente, una sorta di rappresentante dell’ira divina che giudica le azioni dei mortali e può sottrarre i poteri a chi non ne è degno. Oliver, rimasto ucciso mentre proteggeva le navi in fuga da Terra-38, ne ha acquisito il mantello per salvare il multiverso.

Potrete vedere la locandina qui di seguito, ma prima vi ricordo che le ultime due parti saranno trasmesse martedì 14 gennaio negli episodi di Arrow e Legends of Tomorrow.

Il poster

La sinossi della Parte 4

Bloccati nel Vanishing Point, i Paragons cercano una via di fuga. L’assurdità della situazione è aggravata dalla sparizione di Flash (Grant Gustin). Ciononostante, una speranza appare nelle sembianze di Oliver (Stephen Amell), che rivela di essere diventato qualcos’altro. Intanto, scopriamo la storia delle origini del Monitor (LaMonica Garrett) e dell’Anti-Monitor. Glen Winter ha diretto l’episodio, scritto da Marv Wolfman e Marc Guggenheim.

La sinossi della Parte 5

Mondi vivono, mondi muoiono. Nulla sarà più come prima. Gregory Smith ha diretto l’episodio, scritto da Keto Shimizu e Ubah Mohamed.

Vi ricordo che Crisis on Infinite Earths è ispirato all’omonimo arco narrativo di Marv Wolfman e George Pérez.

LEGGI ANCHE:

Le sinossi delle ultime due parti di Crisis on Infinite Earths

I camei di Birds of Prey e Lucifer in Crisis on Infinite Earths

Il colpo di scena del Clark Kent di Smallville

I cameo della prima parte di Crisis on Infinite Earths

Marc Guggenheim parla della morte scioccante nella prima parte di Crisis on Infinite Earths

Tutti i personaggi e gli universi coinvolti in Crisis on Infinite Earths

Un evento su vasta scala

Crisis on Infinite Earths coinvolge tutte le serie dell’Arrowverse, quindi The Flash, Arrow, Supergirl, Legends of Tomorrow e Batwoman. Compare anche il protagonista di Black Lightning, ma la serie non è coinvolta.

Le conseguenze potrebbero essere enormi, come nel fumetto: gli universi paralleli potrebbero convergere in un unico universo, dove Supergirl coabiterà con Flash e gli altri eroi. Per ora è solo un’ipotesi, ma sembra verosimile.

Grandi ritorni

LaMonica Garrett, dopo aver interpretato il Monitor, presta il volto anche all’Anti-Monitor. Tyler Hoechlin ed Elizabeth Tulloch tornano nelle vesti di Superman e Lois Lane. Jon Cryer sarà Lex Luthor.

Brandon Routh interpreta una versione alternativa di Clark Kent, con un costume ispirato a quello di Kingdom Come. L’attore, che presta il volto ad Atom nell’Arrowverse, ha già indossato il mantello dell’Uomo d’Acciaio nel Superman Returns di Bryan Singer.

Tom Cavanagh, noto per i vari Wells di The Flash, è invece Pariah. John Wesley Shipp interpreta nuovamente il Flash della serie del 1990.

Camei dal passato e volti nuovi

Anche Burt Ward (Robin nella serie tv degli anni Sessanta), Tom Welling (Clark Kent in Smallville), Erica Durance (Lois Lane in Smallville), Lynda Carter (Wonder Woman nella serie tv degli anni Settanta), John Wesley Shipp (Flash nella serie del 1990) e Ashley Scott (la Cacciatrice di Birds of Prey) fanno un’apparizione.

Inoltre, c’è Cress Williams nel ruolo di Jefferson Pierce / Fulmine Nero. Kevin Conroy – doppiatore di Batman nelle serie animate – è una versione futura di Bruce Wayne. Osric Chau interpreterà Ryan Choi, il terzo Atom dei fumetti. Tom Ellis fa un cameo nel ruolo di Lucifero. Robert Wuhl, invece, è Alexander Knox, personaggio apparso nel primo Batman di Tim Burton. Stephen Lobo interpreta Jim Corrigan / Spettro.

Fonte: Supergirl (via Heroic Hollywood)

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

NBC ordina il pilot della sitcom Jefferies con Betsy Brandt 25 Febbraio 2020 - 0:19

L'attrice è reduce dal successo dell'altra sitcom Life in Pieces, dove recita con Colin Hanks.

Malin Akerman sarà nella sitcom The three of Us 24 Febbraio 2020 - 23:43

CBS ha ordinato il pilot in cui reciterà anche Oliver Hudson.

Anche Chris Evans nel nuovo La piccola bottega degli orrori 24 Febbraio 2020 - 21:56

Anche Taron Egerton e Scarlett Johansson sono più che interessati al progetto.

7 cose che forse non sapevate su Lo strano mondo di Minù 18 Febbraio 2020 - 17:22

Storia e curiosità dell'anime della signora Minù: dalle origini norvegesi alle parentele con Macross e Bomb Jack (e L'allenatore nel pallone).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Relic Hunter 12 Febbraio 2020 - 17:53

Tia Carrere e Relic Hunter, un Tomb Raider per la TV in cui si girava il mondo (senza mai lasciare il Canada).

7 cose che forse non sapevate su The Mighty Hercules 11 Febbraio 2020 - 17:00

"Hercules, hero of song and story..." Il vecchio cartoon su Hercules: la sigla, gli anime, uno dei primi super-eroi animati della TV USA.