L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Gli effetti del Coronavirus sul cinema e sulla televisione

Gli effetti del Coronavirus sul cinema e sulla televisione

Di Filippo Magnifico

Il nuovo Coronavirus proveniente dalla Cina sta progressivamente attirando l’attenzione del mondo intero, intaccando anche territori apparentemente intoccabili ad un virus. Ma è anche vero che si tratta di qualcosa che riguarda la nostra esistenza e proprio per questo è inevitabile che abbia delle conseguenze sull’ambiente in cui viviamo, sulle nostre decisioni, sulle nostre abitudini.

Ieri, ad esempio, vi abbiamo parlato della crescita di interesse manifestata nelle ultime ore nei confronti Contagion, il film diretto nel 2011 da Steven Soderbergh (QUI trovate maggiori informazioni). Ma non si tratta dell’unico esempio di come il Coronavirus sia riuscito ad avere effetto anche sul cinema, sulla televisione e, più in generale, sul mondo dell’intrattenimento.

LE USCITE CINEMATOGRAFICHE DEL CAPODANNO CINESE

Il primo duro colpo inferto dal virus al mondo della settima arte è avvenuto quando si è deciso di cancellare le uscite cinematografiche del capodanno cinese, caduto lo scorso 25 gennaio e considerato uno dei periodi più redditizi per quanto riguarda il Box-Office della Repubblica Popolare.
Lost in Russia, uno dei film previsti proprio per il periodo, verrà distribuito gratuitamente online da Huanxi Media, come risposta alla crisi.

LA CHIUSURA DI DISNEYLAND SHANGHAI

Sempre a partire dal 25 gennaio è arrivata la chiusura forzata a Disneyland Shanghai. Come riportato sul sito del parco, non è ancora chiaro quando le porte verranno riaperte al pubblico.

La situazione verrà continuamente monitorata in stretto contatto con il governo locale e la riapertura verrà annunciata non appena si potrà darne conferma.

LA CENSURA DI CHERNOBYL

È poi arrivato il turno dell’acclamata serie Chernobyl. Se vi state chiedendo in che modo è collegata con il Coronavirus, è presto detto: la serie targata HBO ha messo sotto i riflettori tutti i retroscena politici riguardanti il disastro avvenuto nel 1986, mostrando come il governo russo si sia macchiato al tempo di un colpevole silenzio.
Ebbene, in Cina c’è chi si è parecchio lamentato del modo con cui il governo ha gestito l’emergenza, accusandolo di aver minimizzato l’accaduto e usando Chernobyl come metro di paragone. Morale della favola: la serie è stata censurata dal governo Cinese.
Come riportato da Internazionale:

Negli ultimi giorni i leader cinesi si sono preoccupati per i riferimenti alla serie televisiva Chernobyl che circolano sui social network, tanto che la serie sulla catastrofe sovietica è stata ritirata da un sito specializzato dopo aver fatto nascere un intenso dibattito con inevitabili riferimenti alle menzogne di stato e ai fallimenti del sistema.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Mission Impossible 7: Tom Cruise in azione a Venezia nelle nuove foto dal set 21 Ottobre 2020 - 17:45

Da Roma a Venezia. Proseguono in Italia le riprese di Mission: Impossible 7, ed ecco che arrivano nuove foto con il protagonista Tom Cruise.

Fareastream – Da questa sera alle 21, la prima piattaforma digitale italiana dedicata al cinema asiatico 21 Ottobre 2020 - 17:31

Gli appassionati di cinema asiatico da questa sera potranno contare sull'offerta di una nuova piattaforma: Fareastream realizzata in collaborazione con il Far East Film Festival

Wendell Pierce sarà B.B. King nel biopic The Thrill Is On 21 Ottobre 2020 - 17:00

La star di Jack Ryan e The Wire sarà la leggenda del blues

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).