L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Coriolanus Snow è un eroe in The Ballad of Songbirds and Snakes

Coriolanus Snow è un eroe in The Ballad of Songbirds and Snakes

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Hunger Games: svelato il titolo del romanzo prequel che diventerà film

Il primo estratto di The Ballad of Songbirds and Snakes, il prequel di Hunger Games, rivela che il protagonista del romanzo sarà Coriolanus Snow.

Nei precedenti romanzi e nei film abbiamo conosciuto il Presidente Snow come il dominatore di tutti e 12 i distretti di Panem. Questo tiranno manipolatore e brutale assassino ci viene presentato come:

“Un adolescente privilegiato dalla nascita ma alla ricerca di qualcosa di più, molto diverso dall’uomo che sappiamo diventerà. Qui è amichevole. È affascinante. E, per ora, è un eroe.”

Il giovane Coriolanus Snow

La storia è ambientata 64 anni prima gli eventi del primo libro, nel giorno della mietitura della 10a edizione degli Hunger Games. Coriolanus è uno studente dell’Accademia.

“La gente lo conosceva – o almeno ha conosciuto i suoi genitori e i suoi nonni – e si aspettava un certo livello da uno Snow”.

Scopriamo che il giovane spera di essere assegnato come Mentore di uno dei 24 tributi.

“Essere un mentore in Hunger Games è il suo ultimo progetto prima del diploma all’Accademia a metà estate. Se avrà dato una prestazione impressionante come mentore, con il suo eccezionale curriculum accademico, Coriolanus dovrebbe ricevere un premio in denaro abbastanza sostanzioso da coprire la sua istruzione universitaria.”

Questo è un primo segnale sulle sue effettive condizioni economiche.

“Coriolanus prese un calice e sfrusciò un po’ di posca intorno alla bocca, sperando di sciacquare via ogni traccia di cavolo dall’alito.”

Un terzo passaggio conferma il suo stato:

“Il mondo pensava ancora che Coriolanus fosse ricco, ma la sua unica vera moneta era il fascino, che diffondeva liberamente mentre si faceva strada attraverso la folla”.

Mentore

Questo è il primo anno che i 24 tributi, un ragazzo e una ragazza provenienti dai 12 distretti, ricevono un mentore.

“Ventiquattro dei migliori e più brillanti studenti dell’ultimo anno dell’Accademia sono stati scelti per questo lavoro. I dettagli di quello che avrebbe comportato erano ancora in fase di elaborazione. Si parlava di preparare ogni tributo per un colloquio personale, forse una sistemata per le telecamere. Tutti erano d’accordo sul fatto che, se gli Hunger Games sarebbero dovuti continuare, dovevano evolversi in un’esperienza più significativa, e l’abbinamento con la gioventù di Capitol con i tributi dei distretti avrebbe incuriosito la gente.”

I Giochi non sono popolari, anche se la visione è stata incoraggiata da Capitol City molte persone li evitano. Quindi i mentori vengono introdotti per ottenere un coinvolgimento maggiore da parte del pubblico

Verso la fine dell’estratto, scopriamo che Snow sarà il mentore della ragazza del 12° distretto.

“Quando, con suo orrore, sentì borbottare il rettore Highbottom: ‘E, ultima ma non meno importante, la ragazza del Distretto Dodici… appartiene a Coriolanus Snow.'”

Il 12° distretto assume a questo punto un significato ancora più profondo per Snow, perché non è solo il luogo da cui proviene Katniss.

Fonte EW

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Fast & Furious 9: “La storia di Dom” in una nuova featurette 18 Maggio 2021 - 21:15

Una nuova passeggiata per il viale dei ricordi attraverso gli occhi del protagonista della saga, il Dom Toretto di Vin Diesel

The Conjuring – Per ordine del Diavolo: un nuovo video ci porta alla scoperta del film 18 Maggio 2021 - 20:35

Un nuovo video ci porta alla scoperta di The Conjuring – Per ordine del Diavolo, il terzo capitolo della saga horror creata da James Wan.

Pride: su Disney+ la docuserie sulla lotta per i diritti LGBTQ+ in America 18 Maggio 2021 - 20:30

La docuserie in sei parti che racconta la lotta per i diritti LGBTQ+ in America debutta in esclusiva su Disney+ il 25 giugno 2021.

M.O.D.O.K., la recensione del primo episodio 17 Maggio 2021 - 10:23

Abbiamo visto in anteprima il nuovo, divertente show animato Marvel, dedicato al quel capoccione di M.O.D.O.K.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.