L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Cagaster of an Insect Cage dal 6 febbraio su Netflix, trailer

Cagaster of an Insect Cage dal 6 febbraio su Netflix, trailer

Di Marlen Vazzoler

Netflix Japan ha pubblicato il trailer e una visual dell’adattamento animato del manga Mushikago no Cagaster/Cagaster of an Insect Cage di Kachō Hashimoto.

Il video rivela le voci dei personaggi principali e ci offre un assaggio della sigla iniziale “Be ZERO” di Hilcrhyme. Sono inoltre gli autori della sigla finale “Okubyō na Ōkami 2019” (Cowardly Wolf 2019).

La versione sottotitolata in inglese è disponibile sull’account Twitter, NX on Netflix:

Sulla pagina italiana dell’anime invece trovate la versione sottotitolata in italiano.

L’anime è stato annunciato nel 2018 dallo studio GONZO che si è occupato della produzione dell’animazione. Lo scorso luglio una porzione dell’animazione, la proprietà intellettuale e l’attività di gestione diritti allo Studio KAI, allora appena formato.

Alla fine lo Studio KAI si è occupato dell’intera produzione dell’animazione di Cagaster of an Insect Cage.

Personaggi e voci

Yoshimasa Hosoya (Kanata Hoshijima in Astra Lost in space) doppia il protagonista Kidō. Lavora come sterminatore ed ha un passato misterioso.

Kana Hanazawa (Kuroneko / Ruri Gokou in Oreimo) presta la voce all'adolescente Iri, in cerca della madre.

Natsuki Hanae (Ahato)

Takahiro Sakurai (Franz)

Daisuke Namikawa (Griffith)

Toshiyuki Morikawa (Mario)

Kazuyuki Okitsu (Jin)

Junichi Suwabe (Kashim)

Tomohiro Shiozaki (Hadi)

Ai Kayano (Aisha)

Tetsu Shiratori (capo distretto mercantile)

Yasuhiro Mamiya (Adham)

Daiki Yamashita (Naji)

Akari Kitō (Lydi)

Tomokazu Sugita (Lazaro)

Aoi Yūki (Carla)

Kousuke Toriumi (Petrov)

Il manga e la storia

Pubblicato sul sito di Hashimoto dal 2005 al 2013, il manga è stato prima pubblicato in Francia dalla Glénat nel 2014 poi raccolto in sette volumetti dalla Tokuma Shoten nel 2016.

La storia è ambientata in un mondo post-apocalittico, 30 anni dopo la diffusione di una misteriosa malattia di nome “Cagaster” che trasforma le persone in insetti giganti assetati di sangue. I protagonisti sono una giovane coppia che lotta per rimanere in vita.

 

Lo staff

Alla regia Koichi Chigira (Tokyo Babylon, Full Metal Panic!, Last Exile) mentre il responsabile delle sceneggiature è Shuuichi Kouyama (Gankutsuou: The Count of Monte Cristo, Black Cat).

Il character designer è Akihiko Yamashita (Howl’s Moving Castle, Arrietty), la colonna sonora è composta da Hitomi Kuroishi (Code Geass, Shangri-La). Okinawa Gonzo ha realizzato il 3D CG.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Wars: Galactic Starcruiser, un’esperienza unica al mondo dal 2022 a Walt Disney World 4 Agosto 2021 - 21:30

Due giorni e due notti a bordo di un'astronave da crociera, un'esperienza immersiva come mai prima d'ora per i fan di Star Wars

Annette: il trailer del musical di Leos Carax con Adam Driver e Marion Cotillard 4 Agosto 2021 - 20:45

Il film uscirà in USA su Amazon Prime Video, mentre arriverà in Italia al cinema da I Wonder Pictures, Koch Media e Wise Pictures il 20 agosto

Wednesday: Eva Green sarà Morticia Addams nella serie Netflix di Tim Burton? 4 Agosto 2021 - 20:00

La serie su Mercoledì de La famiglia Addams sarà anche interpretata da Jenna Ortega

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.