L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Berlinale – My Salinger Year aprirà la 70ma edizione

Berlinale – My Salinger Year aprirà la 70ma edizione

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Berlinale 2020: nuovi film e serie TV aggiunti al programma

Il film di apertura della 70ma edizione del Berlin International Film Festival è My Salinger Year scritto e diretto da Philippe Falardeau. La pellicola verrà presentata in anteprima mondiale al Berlinale Palast il 20 febbraio 2020.

Si tratta di una co-produzione canadese-irlandese, basata sul romanzo omonimo della scrittrice americana Joanna Rakoff.

My Salinger Year segue l’aspirante poetessa Joanna (Margaret Qualley), che lavora come assistente dell’agente letteraria Margaret (Sigourney Weaver). Il lavoro di Joanna è rispondere alla mail dei fan dell’autore di culto J.D. Salinger, orgoglio dell’agenzia.

Nel cast anche Douglas Booth (The Dirt).

Dichiarazioni

Il direttore artistico Carlo Chatrian ha detto:

“Siamo lieti di aprire la 70esima edizione del festival con una storia di formazione dal punto di vista del protagonista che ha una nuova prospettiva, che non è affatto ingenua. Philippe Falardeau raffigura il piccolo mondo letterario di New York degli anni ’90 con umorismo e una nota dolce, ma non dimentica mai il 21 ° secolo in cui viviamo o il ruolo unificante che l’arte svolge in tutte le nostre vite.

Non vediamo l’ora di dare il benvenuto a Margaret Qualley e a Sigourney Weaver e agli altri membri del grande cast e della troupe di Philippe Falardeau”.

Ha dichiarato Philippe Falardeau:

“Sono entusiasta del fatto che My Salinger Year aprirà l’edizione 2020 della Berlinale. Non avremmo potuto sperare in una migliore anteprima mondiale. In passato, la Berlinale ha aperto con meravigliosi film di registi affermati; inutile dirlo, sono onorato di essere in quella lista.

Ho dei bei ricordi del festival in cui uno dei miei film è stato proiettato nella Generation nel 2009. Non vedo l’ora di ritrovarmi con Margaret Qualley e Sigourney Weaver per l’evento”.

Con C’est pas moi, je le jure! (It’s Not Me, I Swear!), presentato nel 2009 nella Berlinale Generation, Falardeau ha vinto sia il Gran premio della Giuria che l’Orso di Cristallo per il miglior film.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Zero – Primo teaser per la serie italiana, dal 21 aprile su Netflix 2 Marzo 2021 - 13:00

È disponibile il teaser di Zero, serie italiana dove un ragazzo scopre di poter diventare invisibile. Uscirà il prossimo 21 aprile su Netflix.

The Terminal List: Constance Wu con Chris Pratt nella serie Amazon 2 Marzo 2021 - 12:00

La serie tratta dal romanzo di Jack Carr sarà anche interpretata da Taylor Kitsch e diretta da Antoine Fuqua

Borderlands – Ariana Greenblatt sarà Tiny Tina nel film di Eli Roth 2 Marzo 2021 - 11:30

Ariana Greenblatt (la piccola Gamora di Avengers: Infinity War) interpreterà Tiny Tina nel film di Borderlands diretto da Eli Roth.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.