L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Arrowverse: quale sarà il prossimo crossover dopo Crisis on Infinite Earths?

Arrowverse: quale sarà il prossimo crossover dopo Crisis on Infinite Earths?

Di Marco Triolo

Crisis on Infinite Earths è stato indubbiamente un evento televisivo senza precedenti, e ha modificato profondamente l’assetto dell’Arrowverse. Tanto per cominciare, nonostante un multiverso esista ancora, ora non ha praticamente più peso nel mondo di Flash e soci. Perché tutti i supereroi dell’Arrowverse fanno ora parte della stessa realtà. Non solo: Crisis si concludeva con la fondazione della Justice League (sempre che venga effettivamente chiamata così) e la promessa di ulteriori crossover futuri (non ne avevamo dubbi).

Ma quali saranno questi crossover? Come farà The CW a superarsi dopo Crisis on Infinite Earths? Domande a cui l’architetto del crossover, Marc Guggenheim, ha tentato di dare vaghe risposte. Una cosa almeno è certa: lui e il produttore esecutivo Greg Berlanti stanno già lavorando al prossimo evento, che però non sarà altrettanto spettacolare.

Parlando con TV Line, Guggenheim ha detto:

Posso dire di avere “l’idea di un’idea”. Ho più o meno presentato a Mark Pedowitz [CEO di The CW] e a Greg Berlanti quello che, se lasciato a ruota libera, vorrei che facessimo. Già un protocollo più o meno già fissato, e sia Mark che Greg lo hanno approvato. Andando avanti le cose diventeranno sempre più specifiche. Proprio l’altro giorno ho scritto a Mark per chiedergli di trovarci tutti insieme a parlarne in riunione. Di solito facciamo un’autopsia [dei crossover] per capire cosa è andato per il verso giusto, cosa per quello sbagliato e cosa abbiamo imparato. Impariamo sempre qualcosa.

Il prossimo crossover non sarà però altrettanto ambizioso:

Odio fare paragoni, perché noi lavoriamo con il budget del catering di Avengers: Endgame, ma la Marvel non ha realizzato Endgame 2 subito dopo Endgame. Bisogna arrivare con calma a un evento di questa portata. La cosa su cui siamo tutti d’accordo – cast, troupe, executive eccetera – è che non faremo niente di così grande l’anno prossimo. Anzi, io e Mark abbiamo parlato di “tornare alle radici” dei nostri crossover. Lascerò che la gente interpreti il significato di questo.

Leggi anche

Crisis, cinque domande a cui il finale non ha risposto
Il finale di Crisis riserva il cameo più sorprendente


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

47 Ronin – Aimee Garcia e AJ Mendez scriveranno il seguito 21 Aprile 2021 - 15:22

Aimee Garcia e AJ Mendez scriveranno il seguito di 47 Ronin, una storia moderna e multiculturale con delle potenti protagonisti femminili

Come partecipare ad un Video Party di Twitch 21 Aprile 2021 - 15:21

Con i video party, le community di Twitch possono incontrarsi direttamente su Twitch per guardare i film e le serie TV. Ecco come partecipare.

Stranger Things: la stagione 4 nel 2022, secondo Finn Wolfhard 21 Aprile 2021 - 15:00

Non dovrebbero arrivare prima dell'anno prossimo i nuovi episodi; ma questo cosa comporta per la timeline della serie?

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.