L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Irishman sarebbe stato meglio come miniserie? Scorsese dice no!

The Irishman sarebbe stato meglio come miniserie? Scorsese dice no!

Di Marco Triolo

Martin Scorsese non è assolutamente d’accordo con chi sostiene che The Irishman avrebbe funzionato meglio come miniserie. Un’opinione espressa di recente dal giornalista Alexander Denerfors, che ha scatenato reazioni molto forti. Ma che indubbiamente sarà condivisa da chi, quando accende la smart TV, su Netflix non va a certo a cercare un film di 3 ore e mezza.

Eppure, Scorsese non ci sta. E argomenta molto bene la sua posizione, spiegando che il suo film si basa proprio sull’accumulo di dettagli. Ecco che cosa ha detto parlando con Entertainment Weekly:

Ho visto qualcuno menzionare che “questa è una storia lunga, si sarebbe potuta raccontare in due stagioni”. Assolutamente no. Non ci ho nemmeno mai pensato. Perché il punto di questo film è l’accumulo dei dettagli.

Ricordiamo che Martin Scorsese non è estraneo al mondo della televisione, avendo prodotto Boardwalk Empire e la (purtroppo) fallimentare Vinyl (i cui temi l’autore toccherà di nuovo in un documentario). Dunque il regista non sta snobbando il mezzo televisivo come fatto nel caso delle polemiche sui film Marvel. Anzi:

Una serie può essere grandiosa, fantastica, ti permette di sviluppare personaggi e trame e ricreare interi mondi. Ma non era un formato giusto per questo progetto.

Da qui in poi SPOILER sul finale del film…

In particolare, Scorsese si riferisce agli ultimi 20 minuti di The Irishman, dove un anziano Frank Sheeran (Robert De Niro) è finalmente costretto a fare i conti con tutte le decisioni prese nel corso della sua vita e assiste alla devastazione che queste hanno creato nei suoi rapporti famigliari. L’impatto emotivo di quei minuti finali, secondo Scorsese, funziona solo se il film viene visto in un colpo solo, contando appunto sull’accumulo, non sulla serialità.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision: la storia del Darkhold nel Marvel Cinematic Universe 7 Marzo 2021 - 20:00

Il Darkhold comparso in WandaVision non è affatto alla sua prima apparizione nel Marvel Cinematic Universe: ecco la sua storia all'interno dell'universo unito!

Nomadland – Uscita a rischio in Cina? 7 Marzo 2021 - 19:24

Chloe Zhao è stata al centro di una polemica di stampo nazionalista in Cina che ha portato a una censura legata al film Nomadland. La pellicola potrebbe rischiare l'uscita nelle sale cinesi

The Falcon and the Winter Soldier – Sam e Bucky sono “colleghi” nel nuovo spot 7 Marzo 2021 - 19:00

La strana coppia di The Falcon and the Winter Soldier cerca una definizione del proprio rapporto nel nuovo spot, ricco di scene inedite.t

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.