L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Flash: c’è ancora speranza per il film con Ezra Miller?

The Flash: c’è ancora speranza per il film con Ezra Miller?

Di Matioski

2018. Questo era l’anno di rilascio nei cinema previsto per The Flash, la pellicola che avrebbe visto Ezra Miller nei panni del Velocista Scarlatto. Dal primo annuncio, che declamava con piglio ottimista la schedule del DC Extended Universe, molto è cambiato. L’insuccesso di Justice League, in particolare, ha decretato numerosi problemi per il film dedicato all’alter-ego di Barry Allen. Dopo numerosi cambi alla sceneggiatura, e dopo l’allontanamento di ben tre registi diversi dal progetto, la battuta d’arresto per The Flash sembrava definitiva.

L’articolo di Variety

Eppure, qualcosa sembra muoversi all’orizzonte. Forse c’è ancora speranza per un film che sembrava ormai destinato all’oblio. La sua lavorazione, ad ogni modo, non sarà spedita e veloce, in aperta contraddizione con quelle che sono le caratteristiche di Flash. Anzi, per vederlo bisognerà attendere ancora moltissimo tempo. Questo, perlomeno, secondo Variety, testata che ha dedicato un ampio approfondimento al futuro della Warner/DC al cinema, con un articolo ricco di indiscrezioni e novità. Tra le tante, quella che riportiamo di seguito:

Warner e DC nutrono ancora fiducia in Ezra Miller e nella sua interpretazione di Flash, e stanno continuando a sviluppare un film basato sul personaggio. La DC ha affidato il progetto al regista di It, Andy Muschietti, per poi affidare la sceneggiatura a Christina Hodson (già nota per Bumblebee) – la Hodson terminerà questo script per dedicarsi poi a quello di Batgirl. La produzione di The Flash, ad ogni modo, non comincerà prima del termine degli impegni di Miller sul set di Animali Fantastici 3, il ché significa che probabilmente le riprese non si svolgeranno prima del 2021.

Se da un lato l’indiscrezione di Variety è carica di buoni presagi per The Flash, dall’altro impone una tabella di marcia rallentata e, forse, fuori tempo massimo. Con tutta probabilità, il film è destinato ad uno sbarco nelle sale previsto per il 2022. A quel punto, saranno passati ben cinque anni da Justice League, la pellicola che ha introdotto il personaggio di Ezra Miller. Un lasso di tempo così ingente comporta una vera e propria ricostruzione.

Un futuro senza Ezra Miller?

Un nuovo punto d’inizio, forse, che potrebbe lasciare da parte proprio l’attore che, al momento, sta rallentando la produzione a causa dei suoi impegni. Secondo indiscrezioni diffuse da diverso tempo, infatti, pare che la Warner/DC potrebbe procedere senza Miller. L’attore si era dimostrato scontento dalla direzione che stava assumendo il film quando questo si trovava ancora nelle mani dei precedenti registi, John Francis Daley e Jonathan Goldstein. Cercò persino di proporre la sua versione della sceneggiatura, scritta assieme a Grant Morrison, con scarsi risultati.

Insomma, il rapporto tra Ezra Miller e il dipartimento Warner/DC non sembra dei più rosei. Con Muschietti alla regia, però, la burrasca potrebbe essersi dissipata. Un grande punto di domanda, tuttavia, continua a circondare il progetto. Le indiscrezioni di Variety si dimostreranno veritiere? I fan di Flash sperano di sì. Anche se, al momento, sembra più facile e realistico “accontentarsi” della serie TV.

Fonte: Variety.com

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Alice in Borderland – Trailer ufficiale per la serie Netflix tratta dal manga di Haro Aso 29 Ottobre 2020 - 8:45

È disponibile il trailer ufficiale di Alice in Borderland, serie fantascientifica tratta dal manga di Haro Aso, in uscita il 10 dicembre su Netflix.

Borat 2: una raccolta fondi per la Baby Sitter “tradita” da Sacha Baron Cohen 28 Ottobre 2020 - 21:45

È stata lanciata una raccolta fondi per Jeanise Jones, scelta dal protagonista Sacha Baron Cohen come baby sitter per la figlia di Borat Tutar.

Creepshow: ecco il cast della stagione 2, c’è anche Marilyn Manson 28 Ottobre 2020 - 21:00

La serie di Greg Nicotero tornerà l'anno prossimo con sei nuovi episodi

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).