L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Superman: David Corenswet potrebbe rimpiazzare Henry Cavill nel ruolo

Superman: David Corenswet potrebbe rimpiazzare Henry Cavill nel ruolo

Di Marco Triolo

Un nuovo e interessante rumor sul futuro di Superman al cinema arriva dal sito JoBlo. Se dobbiamo dargli retta, nonostante Henry Cavill si ostini a non voler lasciare il ruolo e Michael B. Jordan abbia espresso il suo interesse a sostituirlo, nessuno dei due attori avrà la parte. Perché questa potrebbe andare a un semi-sconosciuto.

Si tratta di David Corenswet, attore attualmente impegnato nella serie Netflix The Politician. Il look è quello giusto – mascella quadrata, occhi chiari e capelli neri – anche se forse un po’ troppo simile a quello di Cavill. Ma dalla sua Corenswet ha l’età: 26 anni, 10 meno di Cavill. Il che potrebbe essere un dato non indifferente per Warner Bros. e DC, se l’idea è quella di rilanciare il personaggio con una lettura fresca e al passo coi tempi.

Una versione più positiva e tradizionale di Superman

Scegliere uno sconosciuto sarebbe oltretutto in linea con la storia di Superman al cinema: Christopher Reeve, Brandon Routh e Henry Cavill sono stati tutti lanciati dal ruolo. A questo uniamo il fatto che Corenswet ha l’ambizione di interpretare una versione più “positiva e tradizionale” del personaggio. Per quanto sembri un paradosso, anche DC/Warner sembra più intenzionata a tornare alle radici del primo supereroe. Certamente con un aggiornamento al passo coi tempi, ma che elimini tutta la cupezza eccessiva della versione di Cavill, per orientarsi verso un cinema più leggero ed eroico. E se l’idea è di creare un nuovo universo DC con al centro il Batman di Robert Pattinson, affiancargli un nuovo Superman non sarebbe male.

È ovviamente troppo presto per trarre conclusioni, e ricordiamo che si tratta solamente di una voce di corridoio. Dovrà passarne di acqua sotto ai ponti prima di vedere un altro film di Superman – si parla come minimo del 2023. Ed è anche strano che lo studio voglia scritturare un attore prima di aver sentito un eventuale regista (la voce sul coinvolgimento di J.J. Abrams è per ora molto vaga). Ma se questa voce è arrivata fino a noi, forse il motivo è che Warner sta veramente cercando un rimpiazzo per Cavill. Se si tratterà di David Corenswet o di un altro nome più o meno noto, solo il tempo ce lo dirà.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

In She-Hulk esploreremo il lato più soft di Daredevil 14 Agosto 2022 - 19:00

In She-Hulk, la serie Marvel in arrivo su Disney+ il 18 agosto, vedremo una versione più soft del Daredevil interpretato da Charlie Cox.

Three Thousand Years of Longing: nuovo, breve trailer per il film di George Miller 14 Agosto 2022 - 17:00

Il regista di Mad Max: Fury Road torna al cinema con una storia fantastica interpretata da Tilda Swinton e Idris Elba

District 10: Sharlto Copley promette le riprese tra un anno 14 Agosto 2022 - 15:00

Le riprese del sequel di District 9 potrebbero partire tra un anno, un anno e mezzo: lo rivela la star - e co-sceneggiatore - Sharlto Copley

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.