L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Star Wars: Un Ripasso prima di Episodio IX: L’ascesa di Skywalker

Star Wars: Un Ripasso prima di Episodio IX: L’ascesa di Skywalker

Di Andrea Suatoni

E’ in arrivo a brevissimo, il prossimo 18 Dicembre, la nuova avventura ambientata nell’universo di Star Wars, la terza pellicola della terza trilogia che si concentra principalmente sulle avventure dei nuovi personaggi Rey, Finn e Poe Dameron. Star Wars Episodio IX: L’Ascesa di Skywalker è sicuramente uno dei film più attesi di sempre, ma ad alcuni fan potrebbe servire rinfrescare la memoria sugli avvenimenti delle pellicole che l’hanno preceduto: ecco quindi un riassunto degli eventi, in vista di una visione del tutto consapevole del film in arrivo!

IL RISVEGLIO DELLA FORZA

Sono passati ormai 30 anni dalla battaglia di Endor ,che portò alla morte (?) dell’imperatore Palpatine; Luke Skywalker, l’ultimo Cavaliere Jedi, è scomparso da anni e l’Impero Galattico è stato sostituito dal Primo Ordine, guidato dal malvagio Leader Supremo Snoke. La Resistenza è invece guidata dal generale Leia Organa (Carrie Fisher), sostenuta dalla Nuova Repubblica.

Poe Dameron (Oscar Isaac), uno dei protagonisti della nuova trilogia, è il miglior pilota della Resistenza, e viene inviato sul pianeta Jakku per recuperare una mappa che dovrebbe svelare l’ubicazione di Luke, ma è tallonato dal Primo Ordine: anche Kylo Ren, sith addestrato da Snoke, arriva su Jakku e in un attacco costringe Dameron a nascondere la mappa nel droide BB-8 nella speranza che il piccolo robot riesca a portarla al sicuro. Il pilota riesce inoltre a fuggire grazie ad un assaltatore imperiale scioccato dalla brutalità del Primo Ordine (ribattezzato Finn, interpretato da John Boyega) e ribellatosi ad esso.

L'ascesa di Skywalker

BB-8 nella sua fuga incontra Rey (Daisy Ridley), una ragazza che sopravvive su Jakku vendendo rottami, ed insieme a lui incappa in Finn: attaccati dal Primo Ordine, i 3 riescono a salvarsi salendo a bordo di una vecchia nave abbandonata, che si rivela essere proprio il Millennium Falcon di Han Solo e Chewbacca. Proprio loro fanno la propria comparsa e riescono a catturare il Falcon; rivelano quindi al trio che la scomparsa di Luke è dovuta al passaggio di uno dei suoi apprendisti al Lato Oscuro. Il sith in questione è Kylo Ren, figlio di Han e di Leia (ora non più insieme come ai tempi della prima trilogia).

Dal canto suo Kylo Ren è ancora dubbioso circa la sua transizione al Lato Oscuro: secondo Snoke, l’unico modo per resistere al richiamo del bene consiste nell’uccidere suo padre Han.

L’equipaggio del Falcon si reca nel frattempo sul pianeta Takodana, dove Maz Tanaka, amica di Solo, può fornirgli aiuto per raggiungere la Resistenza e consegnare loro l’ambita mappa. Maz è anche in possesso della vecchia spada laser di Luke, che sembra reagire in modo particolare alla presenza di Rey: pare infatti che la ragazza celi un forte legame con la Forza, che le dona una visione riguardante i misteriosi “Cavalieri di Ren”, un gruppo di sith (di cui anche Kylo Ren è membro) che in passato sterminarono i Padawan che Luke stava addestrando per diventare dei Cavalieri Jedi.
Il Primo Ordine rintraccia il gruppo e attacca il pianeta Takodana; i nostri sono tratti in salvo da Dameron e portati su D’Qar, la base della Resistenza, ma Rey viene invece catturata da Kylo Ren.
Fra i due iniziamo a vedere le prime avvisaglie di un rapporto complesso che evolverà successivamente, finché Rey riesce a fuggire utilizzando efficemente la Forza.

Cavalieri di Ren

Il Primo Ordine riceve una sonora batosta quando la Resistenza attacca la sua arma più formidabile, la Base Starkiller (su cui si trova anche Rey), in grado di distruggere interi sistemi solari: dopo un sabotaggio di Han e Chewbecca, l’attacco della Resistenza inizia, mentre Han si confronta con suo figlio (il cui vero nome è Ben) tentando di portarlo dalla sua parte; il giovane invece lo trafigge con la sua particolare spada laser e lo uccide. Alla scena assiste anche Rey, che recupera la spada di Luke da Finn (che mostra di possedere una certa innata abilità con essa, seppure ad un livello basilare) e combatte contro Kylo Ren, arrivando a sopraffarlo finché un voragine che si apre nel terreno, generata dalla battaglia, li divide.

Di nuovo su D’Qar, il droide R2-D2 (spento fin dalla scomparsa di Luke) si riaccende e svela una seconda metà della mappa, che affiancata a quella di BB-8 permette infine alla Resistenza di trovare Luke, in esilio sul pianeta Ahch-To.

L'ascesa di Skywalker

 

 

GLI ULTIMI JEDI

Il Primo Ordine riesce a rintracciare la Resistenza su D’Qar: per permettere alla nave ammiraglia di compiere un salto nell’iperspazio, Poe Dameron disobbedisce a degli ordini diretti, venendo degradato dal generale Leia Organa. Un localizzatore a lungo raggio del Primo Ordine rende in realtà i salti inutili per seminare gli inseguitori: Kylo Ren raggiunge la flotta e rimane interdetto all’idea di annientare la nave che trasporta sua madre, ma uno dei suoi sottoposti fa invece fuoco, provocando molte morti. Anche per Leia sembra tutto perduto, ma la donna riesce invece inaspettatamente a salvarsi usando la Forza.

Su Ahch-To, Rey consegna la spada laser a Luke, che si convince ad addestrare la ragazza solo dopo essere venuto a conoscenza della morte dell’amico Han Solo; Rey sembra però anch’essa vittima di alcune delle lusinghe del Lato Oscuro della Forza. La ragazza può infatti comunicare telepaticamente con Kylo Ren, che cerca di tentarla e di convincerla a consegnargli Luke. Il ragazzo le rivela che Luke tentò di ucciderlo (poiché spaventato dall’influenza che su di lui aveva il Lato Oscuro): è proprio per la vergogna di tale azione che il Jedi si sarebbe isolato dal mondo, abbandonando il proprio titolo e i propri doveri.
Per rimettere le cose a posto, Rey decide di provare a riportare al Lato Chiaro Kylo, consegnandosi al Primo Ordine.

Carrie Fisher

 

Kylo e Ren quindi si incontrano e quest’ultima lo supplica di tornare sui suoi passi, mentre il ragazzo cerca all’opposto di convincerla a passare dalla sua parte.
Quando Snoke, tentando di ottenere informazioni da Rey, viene respinto dal grande potere della ragazza, ordina a Kylo di ucciderla; egli però si ribella all’ordine ed uccide invece il proprio leader, ingaggiando un battaglia assieme a Rey anche contro le guardie di Snoke. Kylo ha in mente una nuova idea di governo per la Galassia, e vuole Rey accanto a sé: la ragazza è ovviamente di opposto parere, ed il confronto finale fra i due li porta a dividersi.

Finn parte invece segretamente per il pianeta Cantonica, su consiglio di Maz Tanaka, insieme a BB-8 e a Rose Tico (Kelly Marie Tran), con l’obiettivo di trovare i codici di disattivazione della nave di Snoke per poter così mettere fuori uso il localizzatore del Primo Ordine. Vengono a contatto con DJ (Benicio del Toro), un hacker che inizialmente si offre di aiutarli ma poi invece li vende al nemico; a pochi istanti dalla loro esecuzione, i due vengono salvati dal vice-ammiraglio Holdo (Laura Dern), che con una nave vuota si sacrifica effettuando un iper-salto all’interno della nave nemica. in questo modo, la donna salva anche il resto della flotta della Resistenza, rifugiatasi sul pianeta Crait.

L'ascesa di Skywalker

 

Il Primo Ordine localizza facilmente la base dei ribelli su Crait e li attacca sotto il comando di Kylo Ren; per permettere a tutti presenti di evacuare il rifugio, compare sul campo di battaglia Luke in persona, che riesce infatti a distrarre il suo vecchio allievo che fa dirigere su di lui tutti i colpi delle sue armate. A nulla servono gli attacchi però perché il Jedi è presente sul posto solo in veste di proiezione astrale. Grazie al tempo guadagnato da Luke, ma anche a Rey ed al suo esemplare uso della Forza, i ribelli trovano una via di fuga e iniziano a riorganizzarsi in vista del confronto finale con il Primo Ordine, mentre Luke su Ahch-To, stremato dallo sforzo di proiettare sé stesso a così tanta distanza, muore dissolvendosi.

Nell’epilogo, ci viene fatto capire che la Forza si è in qualche modo risvegliata ovunque nella Galassia: un bambino che avevamo visto a Cantonica aiutare Finn e Rose si rivela infatti in grado di usarla senza il bisogno di alcun tipo di addestramento.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Tim Burton lavora a una nuova serie in live-action della Famiglia Addams 23 Ottobre 2020 - 9:00

Tim Burton è in trattative per produrre e dirigere una nuova serie in live-action dedicata alla Famiglia Addams, con Alfred Gough e Miles Millar come showrunner.

Lucca Changes – Cosa cambia dopo l’ultimo DPCM 23 Ottobre 2020 - 1:32

Cosa è cambiato dopo l'ultimo DPCM nel programma di Lucca Changes, dalle conferme alle cancellazioni ai rimborsi dei biglietti

Michael Keaton rivela chi è il miglior Batman e parla di The Flash 22 Ottobre 2020 - 23:29

Michael Keaton ha rivelato chi, secondo lui, è il miglior Batman. L'attore ha anche parlato del suo 'casting' in The Flash

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).