L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Star Wars: L’Ascesa di Skywalker – 20 curiosità sul film

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker – 20 curiosità sul film

Di Andrea Suatoni

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker è finalmente arrivato nei cinema, per raccontare ai fan l’epilogo di una saga iniziata più di 40 anni fa. Di seguito, elenchiamo una serie di interessanti curiosità sul film e sulla sua storia produttiva, avendo cura di ridurre gli spoiler al minimo (ma attenzione, se non avete ancora visto il film, potreste rovinarvi alcuni piccoli colpi di scena)!

1 – I due droidi C-3PO ed R2-D2 sono gli unici personaggi ad essere presenti in tutte e 3 le trilogie, così come da piani originali di George Lucas. Anthony Daniels, interprete di C-3PO, è quindi l’unico attore ad aver lavorato in tutti e 9 gli episodi della saga.

2 – Durante la grande festa che si tiene sul pianeta Kijimi, C-3PO afferma che tali celebrazioni avvengono solo una volta ogni 42 anni: il lasso di tempo non è casuale,poiché corrisponde agli anni passati fra l’uscita nei cinema del primo Star Wars, il 1977, e l’uscita appena avvenuta di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker.

3 – La morte di Carrie Fisher il 27 Dicembre 2016 causò il cambiamento in corsa delle trame che riguardavano il personaggio di Leia, che avrebbe dovuto avere in Star Wars: L’Ascesa di Skywalker un ruolo molto più ampio; Lucasfilm precisò fin da subito che il personaggio non sarebbe assolutamente stato ricreato digitalmente, ma si scelse di utilizzare, inserendole in una nuova versione dello script, alcune scene girate dalla Fisher per i due film precedenti escluse dal montaggio finale.

4 – La maschera di Kylo Ren viene riparata nel film con la tecnica giapponese del kintsugi (tecnica con la quale vengono riparate le ceramiche rotte utilizzando delle vistose giunture d’oro fra le crepe, che vanno a sottolineare le avvenute fratture creando una nuova opera d’arte e che aggiungono valore al pezzo): tale riparazione ha un valore simbolico per il nuovo corso della vita di Kylo, che torna sul suo percorso pur memore dei fallimenti ottenuti in passato.

5Dominic Monaghan è il quarto attore ad essere apparso sia nella saga di Star Wars che in quella de Il Signore degli Anelli, insieme a Christopher Lee, Andy Serkis e Bruce Spence.

Dark Rey

6 – In una scena in cui Rey viene raggiunta dalla voce di alcuni dei più famosi Jedi della storia di Star Wars, è possibile individuare anche la voce Hayden Christiansen, interprete di Anakin Skywalker.

7 – La medaglia che Chewbecca riceve da Maz Tanaka è identica a quelle che Luke, Han Solo ricevettero da Leia in Star Wars: Una Nuove Speranza, in un omaggio che “risolve” il problema evidenziato dai fan per il quale anche al wookie al tempo sarebbe dovuto essere assegnato lo stesso premio poiché meritevole quanto gli altri.

8 – In un cameo, l’attore Denis Lawson compare nei panni di Wedge Antilles, ruolo che non ricopriva fin da Star Wars: Il Ritorno dello Jedi e che aveva rifiutato di riprendere nei due capitoli precedenti della saga.

9 – La navetta Spettro, protagonista delle vicende della serie animata Star Wars Rebels, compare più di una volta nelle scene finali del film.

10 – Viene mostrato per la prima volta sul grande schermo la capacità di poter curare tramite la Forza (o addirittura di usare la Forza per riportare in vita qualcuno): tale capacità è appena stata mostrata anche da Baby Yoda nella serie tv The Mandalorian, nell’episodio 7 andato in onda sul canale Disney+ il 18 Dicembre.

L'ascesa di Skywalker

11 – Sia Harrison Ford (Han Solo) che Mark Hamill (Luke Skywalker) intervengono nella pellicola in un cameo.

12 – Anche Billy Dee Williams (Lando Calrissian) appare nel film, dopo alcuni piani che volevano il personaggio tornare in Star Wars: Gli Ultimi Jedi; il costume che indossa è un omaggio a quello visto in Solo: A Star Wars Story.

13 – Il piccolo robot D-O, che entra nella “famiglia” di Star Wars durante la ricerca di Rey di informazioni sulla rotta per il pianeta Exegol, presenta un design estremamente simile a Luxo Jr, la lampada mascotte della Pixar.

14 – Pare che Mark Hamill non fosse del tutto soddisfatto dell’epilogo cui il suo personaggio, Luke Skywalker, era stato destinato, e che proprio per questo la sua partecipazione all’ultimo film della saga fosse in dubbio fino all’ultimo.

15 – I resti della Morte Nera fanno la loro comparsa nel film, ma si trovano su di una luna di Endor mai sentita prima nominare all’interno della saga (Kef Bir, dove troviamo anche Jannah e i suoi combattenti).

L'ascesa di Skywalker

16 – Il “tradimento” di Finn, ex stormtrooper del Primo Ordine, visto in Star Wars: Il Risveglio della Forza, viene qui spiegato come un effetto del Risveglio della Forza (citato nel titolo del primo film della saga).

17 – Il personaggio di Rose Tico (Kelly Marie Tran) avrebbe dovuto avere un ruolo maggiore nel film, ma pare che la pessima recezione da parte dei fan abbia spinto la produzione a relegarla ad un ruolo secondario.

18 – Una nuova trilogia era stata annunciata da Disney e Lucasfilm, che avrebbe seguito gli eventi di quella attuale: il progetto è stato infine scartato, e Star Wars: L’Ascesa di Skywalker è stato confermato come l’ultimo film della saga.

19 – Una copia dello script originale del film era finito mesi fa su Ebay, rubato in albergo ad uno degli attori principali: Disney si è affrettata a recuperarlo prima che qualcuno potesse comprarlo.

20 – Lo scorso Novembre, Disney ha accordato ad un paziente malato terminale la possibilità di poter vedere in anteprima il film.

Cavalieri di Ren

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Lord of the Rings: la prima stagione costerà $465M 16 Aprile 2021 - 21:31

La prima stagione di The Lord of the Rings riceverà nuove agevolazioni dalla Nuova Zelanda, il costo delle riprese si aggirerà sui $465M.

Cinema e teatri potrebbero riaprire il 26 aprile nelle zone gialle 16 Aprile 2021 - 20:39

Il Ministro alla Cultura Dario Franceschini ha confermato che a partire dal 26 aprile potranno riaprire nelle zone gialle teatri e cinema. Ma si tratta comunque di uno scenario improbabile.

Kristen Wiig e Annie Mumolo insieme a Disney per un film sulle sorellastre di Cenerentola 16 Aprile 2021 - 20:30

Le sceneggiatrici de Le amiche della sposa racconteranno il classico dal punto di vista di Anastasia e Genoveffa. Produce Will Ferrell

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.