L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Star Wars: John Boyega non vuole finire in una serie Disney+!

Star Wars: John Boyega non vuole finire in una serie Disney+!

Di Matioski

Le ultime settimane si stanno rivelando decisamente pregne di notizie per i fan di Star Wars: il videogioco Jedi: Fallen Order ha entusiasmato critica e pubblico, The Mandalorian è diventata la serie numero 1 al mondo, e soprattutto si avvicina a spron battuto L’Ascesa di Skywalker, l’Episodio che concluderà l’intera saga cinematografica. Ma le vicende di Rey, Finn e Poe termineranno davvero nel nuovo film? Diversi mesi fa, Kathleen Kennedy, la presidente della Lucasfilm, disse che un loro ritorno in eventuali progetti futuri era sicuramente da tenere in conto.

Molte cose, nel frattempo, sono cambiate. Non ultimo, il lancio di Disney Plus, la piattaforma che ospiterà tutti i contenuti relativi alla galassia lontana, lontana. Se The Mandalorian non fosse già abbastanza per sottolineare la grande importanza che Star Wars riserva al servizio streaming, possiamo aggiungere un ulteriore tassello: la mini-serie su Obi-Wan Kenobi, interpretato da Ewan McGregor. Il progetto, inizialmente pensato per le sale cinematografiche, è stato riadattato per il piccolo schermo.

La dichiarazione di John Boyega

Appare dunque perfettamente giustificata la domanda che un giornalista ha posto a John Boyega, riguardo alla possibilità di assistere a nuove avventure di Finn su Disney Plus. La risposta, invece, è apparsa decisamente spiazzante:

Non mi Disneyplus-sizzerete! Non finirò su Disney Plus! Guarderò i suoi contenuti, ovviamente, ma continuerò a recitare nei film.

In seguito, l’attore ha aggiunto che non esclude di prendere parte ad altri lungometraggi cinematografici ambientati nell’universo di Star Wars. Questo, a patto che anche Daisy Ridley e Oscar Isaac decidano di risalire a bordo. Se questa argomentazione appare ben ponderata, sorprende invece il modo con cui Boyega ha liquidato le sirene di Disney Plus.

Allergia da Disney Plus?

Come di consueto, in casi come questi va specificato che è difficile giudicare stralci di intervista senza percepire il tono con cui determinate frasi sono state pronunciate. Tuttavia, l’attore sembra totalmente contrario ad una sua eventuale partecipazione a prodotti destinati alla piattaforma streaming targata Disney. Per motivi che non ha esplicitato.

Di certo, mentre resta sempre legittima la libertà d’espressione, così come la volontà di un attore di perseguire la propria carriera in base a parametri precisi, stupisce il tono sbrigativo con cui la faccenda è stata chiusa. Come se approdare su Disney Plus fosse una sorta di ridimensionamento, un acuto in tono minore rispetto ai lustrini dei film cinematografici.

Scopriremo presto se la Disney sorvolerà su queste dichiarazioni che, almeno in apparenza, sembrano gettare cattiva luce sulla piattaforma streaming, oppure se Boyega correggerà il tiro.

Fonte: Variety. com

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Per la Giornata Internazionale delle Famiglie, un bellissimo video targato Disney 15 Maggio 2021 - 10:05

Oggi è la Giornata Internazionale delle Famiglie e con questo video Disney Magic Moments vogliamo ricordarvi che la famiglia è dove regna l’amore.

La telefonata su… L’isola perduta 15 Maggio 2021 - 10:00

Filippo e Marco della nostra redazione proseguono il loro viaggio alla (ri)scoperta dei film brutti (o presunti tali). Oggi è il turno de L’isola perduta (The Island of Dr. Moreau), pellicola del 1996 diretta da John Frankenheimer, e interpretato da Marlon Brando, David Thewlis e Val Kilmer.

Box Office Italia: Nomadland sempre primo nel 19° giorno delle riaperture 15 Maggio 2021 - 9:55

Nomadland, il lungometraggio Searchlight Pictures vincitore di tre Premi Oscar come Miglior film, continua a dimostrarsi il favorito del pubblico. Seguono Rifkin's Festival e Minari.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.